motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
6 Edizioni FONDAZIONE CENTRO NAZIONALE DI STUDI ALFIERIANI

Libri
Commedie
Epistolari
Tragedie postume
Scritti politici e morali
Traduzioni
Tragedie
Vita
Fuori collana
Periodici
Annali alfieriani




home page


 

Il completamento dell’edizione nazionale delle Opere di Alfieri è avvenuto a fine 2004, con il volume di traduzioni da Sallustio, a cura di Patrizia Pellizzari.
L’edizione nazionale delle Opere di Vittorio Alfieri fu avviata nel 1951, con l'edizione critica della Vita scritta da esso, a cura di Luigi Fassò, in due volumi, il secondo contenente la prima redazione inedita e altri scritti autobiografici. Seguirono, lo stesso anno, il primo volume degli Scritti politici e morali, a cura di Pietro Cazzani (contenente i trattati Della Tirannide, Del Principe e delle Lettere, La Virtù sconosciuta, Panegirico di Plinio a Trajano) e, con cadenza annuale, i primi volumi delle tragedie, Filippo (1952), Polinice e Antigone (‘53), Virginia (‘55) ecc., in contemporanea ai tre volumi delleCommedie, a cura di Fiorenzo Forti, dal ‘53 al ‘58, e a quello delle Rime, a cura di Francesco Maggini, del ‘54.
La pubblicazione proseguì con regolarità e rigore scientifico negli anni Sessanta, annoverando grandi nomi degli studi letterari, da Lanfranco Caretti a Piero Camporesi, con il primo volume dell’Epistolario, a cura, appunto, di Caretti nel ‘63, contenente le lettere degli anni 1767-‘88; il secondo volume degli Scrittipolitici e morali, ancora a cura di Cazzani, nel ‘66; le tragedieAgamennone eOreste nel ‘67, Merope e Congiura de' Pazzi nel ‘68; gli Estratti d'Ossian e da Stazio per la tragica, a cura di Camporesi, nel ‘69.
La collazione degli autografi consente di fornire, oltre al testo definitivo, idee, stesure, prime verseggiature: a questi criteri si rifanno anche i volumi successivi.
Gli anni Settanta, particolarmente intensi, vedono la pubblicazione di un folto numero di tragedie, dalla Maria Stuarda del ‘70 all’Ottavia (‘73),Mirra (‘74),Agide, Bruto Primo e Don Garzia (‘75), Bruto Secondo (‘76), Rosmunda (‘79), oltre ai volumi del Parere sulle tragedie e altre prose critiche (‘78) e all’Abele, nella serie dei volumi delle Tragedie postume (sempre ‘78).
Gli anni Ottanta vedono il completamento del progetto relativo alle Opere alfieriane, con gli ultimi tre volumi delle tragedie, Timoleone (‘81), Saul (‘82) e Sofonisba (‘89); altri due volumi di Tragedie postume, l'Antonio e Cleopatra (‘80) e le Alcesti (‘85); con il terzo volume degli Scritti politici e morali, a cura di Clemente Mazzotta, comprendente 1’Esquisse, leSatire, Il Misogallo (‘84); il secondo (‘81) e il terzo volume (‘89)dell’Epistolario, da parte di Lanfranco Caretti, corredato da un indice analitico che consente di attraversare i tre volumi alla ricerca di luoghi e personaggi della biografia umana e intellettuale di Alfieri: prezioso strumento di conoscenza, in grado di offrire un diagramma completo delle aspirazioni, problematiche, contraddizioni dell'uomo e del poeta, all'interno di quella “Contea” della “Poesia” che egli riconosceva, in una delle ultime lettere a Giulia, il 4 febbraio 1803, come patria ideale.
Negli anni Ottanta hanno visto la luce tre dei quattro volumi delle Traduzioni, a cura di Marziano Guglielminetti, Maria Rosa Masoero e Claudio Sensi, 1’Eneide (‘83), il Terenzio e il Teatro greco (‘84), oltre al volume degli Appunti di lingua e letterari, dell’ ‘85, a cura di Marco Sterpos e Gian Luigi Beccaria, volume che, nella prima parte, pubblica quel “vocabolarietto domestico dell’uso toscano”, redatto secondo criteri per lo più casuali e contenuto nel ms. miscellaneo della Laurenziana (cc. 9-31), parzialmente trascritto dal Tassi in una copia manoscritta posseduta dalla Biblioteca di Montpellier, preziosa testimonianza dello sforzo di Alfieri di imparare a Firenze il toscano letterario, percorrendo l'itinerario dal “noto” del francese e del piemontese all’ “ignoto”, appunto, del toscano, attraverso una selezione di lemmi appartenenti, per lo più, all’ambito semantico colloquiale (con voci relative ai cibi, alla cucina, al mondo contadino, ai giochi, ai cavalli e locuzioni proverbiali).
Nel 1997 viene pubblicato dall'editore Mauro Baroni di Viareggio (inserito nell’edizione nazionale delle opere) il volume delle Concordanze della Vita di Vittorio Alfieri, a cura di Stefania De Stefanis Ciccone dell’University of British Columbia (Vancouver, Canada) e Par Larson, realizzato con un contributo triennale del Consiglio Nazionale delle Ricerche e con un contributo biennale del Social Sciences and Humanities Research Council of Canada.
Terminata l’edizione delle Opere, mentre si prevede la riedizione di alcuni volumi, si sta lavorando da anni ai volumi in più tomi di strumenti, riguardanti la bibliografia della critica e delle opere, la ricostruzione ideale della biblioteca (o delle biblioteche disperse) di Alfieri, testi sparsi e addenda.








ALFIERI FRA ITALIA ED EUROPA
Letteratura Teatro Cultura - I contributi confluiti in questo libro intrecciano ipotesi di lettura spesso convergenti, talora dissonanti, sempre complementari, in una stimolante pluralitą di voci, a conferma della molteplicitą di percorsi di indagine e di ipotesi interpretative suggerite dalle pagine alfieriane [..]
MUCCHI - 2011
pp. 286
formato 17x24
brossura
25.00 €
9788870005530
IMPEGNO E PASSIONE
Vent'anni di lavoro del Centro di Studi Alfieriani - Il Centro Nazionale di Studi Alfieriani, oggi Fondazione, fu istituito ad Asti settant'anni fa, nel novembre 1937. In questa ricorrenza, che celebra il passato guardando al futuro, questo libro intende ricostruire il percorso degli ultimi vent'anni di attivitį [..]
MUCCHI - 2007
pp. 432
formato 17x24
brossura
35.00 €
28.00 €
9788870004700
ANNALI ALFIERIANI - VIII
Alfieri e Petrarca - Questo volume raccoglie gli Atti della Giornata di studio svoltasi il 7 novembre 2002 presso l'Universitą di Padova e promossa dal Comitato Nazionale per le Celebrazioni di Vittorio Alfieri 1999-2003 in collaborazione con il dipartimento di Italianistica dell'Ateneo patavino. L'iniziativa č stata [..]
CASA D'ALFIERI - 2005
pp. 140
formato 17x24
brossura
20.00 €
18.00 €
SALLUSTIO volume I - traduzioni
Traduzioni - a cura di Patrizia Pellizzari - Testo definitivo, redazioni inedite e testo latino - «Nulla insegna quanto il tradurre» - Cosģ Alfieri, ventisettenne, affronta, con la determinazione che gli č propria, la necessitą di dovere del tutto rifondare la sua conoscenza del latino. Il cimento con l'Orazio delle Odi [..]
CASA D'ALFIERI - 2005
pp. 1344
formato 18x25
2 volumi in cofanetto; brossura con sovracoperta
60.00 €
TEATRO GRECO volume IV
Traduzioni - a cura di Claudio Sensi [..]
CASA D'ALFIERI - 1984
pp. 354
formato 18x25
brossura con sovracoperta
40.00 €
TERENZIO volume III
Traduzioni - a cura di Maria Rosa Masoero [..]
CASA D'ALFIERI - 1984
pp. 742
formato 18x25
brossura con sovracoperta
40.00 €
ENEIDE volume II
Traduzioni - a cura di Marziano Guglielminetti, Maria Rosa Masoero, Claudio Sensi [..]
CASA D'ALFIERI - 1983
pp. 605
formato 18x25
brossura con sovracoperta
40.00 €
             

 

©1999-2020 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com