motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte

PROFUMO DI NAFTA
Uomini e camion sulle strade del mondo
nuova edizione

Profumo di Nafta, una sorta di continuazione ideale del precedente Macchina e rimorchio, ha l'intento di portare a galla una storia mai scritta ma intensamente vissuta, i cui protagonisti sono stati i camionisti e i loro favolosi camion.
Nostalgia di tempi diversi e orgoglio per il lavoro e per tutte le cose, a volte incredibili, che sono state fatte in tempi difficili e decisivi per il futuro del nostro paese. Meraviglie di un mestiere e di un ambiente che da fuori non riusciremo mai a comprendere appieno...
Solo chi vi ha vissuto può infatti sentire fino in fondo il fascino di un mondo in cui ci si capisce anche se si parlano lingue diverse, a volte addirittura senza parlare. Un mondo si strade spesso disagevoli, di viaggio sull'asfalto - o sulla terra battuta! - in Paesi lontani di cui non si sa nulla, di difficoltà inpreviste ma che comunque il camionista riesce a risolvere sempre brillantemente.
Profumo di Nafta è un piccolo passo per cercare di entrare nei segreti dell'universo camion, dagli autocarri del dopoguerra fino ai bisonti della strada di oggi.


INTRODUZIONE
Questo libro vorrebbe essere, e speriamo che lo sia, la continuazione del precedente Macchina e rimorchio, che forse ha raggiunto lo scopo per cui era stato concepito, ovvero quello di portare a galla una storia mai scritta ma intensamente vissuta, i cui protagonisti sono stati i camionisti con i loro favolosi camion degli anni Cinquanta, Sessanta e Settanta.
La nostra intenzione è di abbandonarci senza remore alla nostalgia di tempi diversi - migliori, peggiori, chi lo sa? - e soprattutto di far provare orgoglio per il mestiere e per tutte le cose, a volte incredibili, che sono state fatte in tempi difficli e decisivi per il futuro del nostro paese.
Come Macchina e rimorchio, questo libro è stato scritto in italiano, senza didascalie in ligure, bergamasco, trevigiano ecc. ed è un vero peccato, perché i camionisti di ogni età si esprimono in splendido dialetto, ovviamente ognuno nel suo, e comunicano tra loro e con l'esterno solo ed esclusivamente nella loro "lingua".
Tra loro si capiscono e sembra incredibile, perchè invece a noi comuni mortali è difficile riuscire a comprendere fino in fondo il padovano che ci spiega la bellezza del suo Esatau che guidava nel '55 o il cuneese che ci racconta i suoi viaggi in Francia nell'inverno del '59. Invece il cuneese capisce perfettamente la storia dell'Esatau padovano e viceversa.
Meraviglie di un mestiere e di un ambiente che da fuori non riusciremo mai a comprendere appieno. Nelle trattorie per camionisti non è difficile essere sistemati a tavoli comuni, fianco a fianco con altri avventori, e lì ci si può rendere conto di che cosa significasse la torre di Babele. Solo che qui ci si capisce, diversamente dalla Bibbia...
[..]

SOMMARIO

PREFAZIONE

Nostalgia...

Dalla strada alla briscola

Arriva la terza età

Un camion, mille mestieri

Una storia infinita

In giro per il mondo

Parata di stelle

La globalizzazione

Il gusto della memoria

Concludendo








Beppe Salussoglia - Pasquale Caccavale

PROFUMO DI NAFTA nuova ediz.

editore GRIBAUDO
edizione 2008
pagine 142
formato 28x26
cartonato con sovracoperta a colori
tempo medio evasione ordine
ESAURITO

25.00 €
25 €

ISBN : 978-88-7906-678-5
EAN : 9788879066785

 
©1999-2018 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com