motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
LA VITA INGENUA
Una semplice storia d'amore in una Torino tra le due guerre
Mariuccia e Dino, una storia d'amore vissuta tra le due guerre, in una Torino affettuosamente rievocata. Ма poiché è stata una storia felice, non c'è troppo da raccontare. Beppe Fenoglio giustamente diceva che l'amore, la felicità non si possono scrivere: la felicità non fa romanzo. Per cui molta parte hanno nella storia le loro due famiglie.
Contadini poveri i genitori di Mariuccia, inurbati a Torino a fine '800 e, raggiunto un modesto benessere, ritornati a sessant'anni sui bricchi natii, nella grande casa che sarà il cuore pulsante di tutta la famiglia.
Famiglia irregolare invece quella di Dino, perché i suoi non si potevano sposare. Il padre, separato da una nota pittrice milanese, ex uffiсiale radiato dall'esercito, giocatore incallito, attore del muto, titolare di un Banco lotto in via Tre Galline, aveva creato una famiglia molto unita con la dolce Candida e i loro quattro figli.
«La vita ingenua» perché allora si viveva con ingenua fiducia nella vita, quando bastavano pochi, ma sicuri valori: volersi bene, l'amore per la famiglia, il senso del rispetto e del dovere, l'orgoglio per il lavoro fatto bene.
L'autore si rende conto che la storia ha, come direbbero i francesi, «le ton,
comme fané, du regret». Ma a lui è piaciuto raccontarla così.
I ricordi sono come il vino che decanta dentro la bottiglia: rimangono limpidi e il torbido resta sul fondo.
Non bisogna agitarla la bottiglia.


Al cortese lettore:
le parole in piemontese sono scritte secondo la loro pronuncia e non secondo la collaudata grafia. Esempio: «bottone», che nel parlato suona butùn, si dovrebbe scrivere boton. Questa scelta è dovuta all'esigenza di agevolare la lettura, peraltro assai difficile qualora fosse stata rispettata la corretta grafia dialettale. Non essendo un esperto del problema, ho privilegiato le parole cosi come l'orecchio le percepisce.




Carlo Dini

LA VITA INGENUA

editore ANGOLO MANZONI
edizione 2007
pagine 112
formato 14x22
brossura con alette
tempo medio evasione ordine
2 giorni

12.00 €
9.00 €

ISBN : 978-88-86142-45-8
EAN : 9788886142458

 
©1999-2019 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com