motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
VELENI AL LINGOTTO
Quale segreto ha portato con sé la devota signora Manassero, morta improvvisamente durante la messa del mattino? Un segreto a cui non crede nessuno, nemmeno Ribò, che ride delle fantasie di quella grassa benefattrice, confidente della vittima. Ma una pistola sotto il naso può far cambiare opinione in fretta...
Inizia così, dal quartiere operaio del Lingotto, a Torino, una vicenda nera che squassa una intera famiglia e che si dilata in mondi distanti fra loro, tenuti insieme da una scia di sangue e di orrore. Ce la farà Ribò a far luce sul mistero della signora Manassero? Gli basterà l'aiuto del Cardo, irriverente e sgangherato come sempre?
Un lavoro, finalmente.
Il primo, da quando ho lasciato la polizia.
Strano lavoro. Ma lo ho accettato ugualmente, anche se non era proprio così che avevo immaginato la mia nuova attività. Ricerche di archivio va bene, ma questa...
E sia. Vada come vada. Sono quattrini.
Dunque, riepilogo della faccenda.
Sono le sei del pomeriggio e sento cigolare i cardini della porta d'ingresso. La porta è aperta. Qualcuno sta entrando. Ho deciso di ricevere i clienti facendo trovare loro la porta socchiusa. Ho staccato il campanello e ho appeso al pomolo della porta una targa con la scritta avanti. Io lo odio, il campanello. Suonano e si sentono per questo pieni di diritti. Esigono che tu vada ad aprire, e in fretta anche. C'è qualche cosa di intimidatorio nel campanello, di invasivo, di vessatorio. La porta aperta, invece, rende titubanti, cauti. La si spinge con riguardo, nel timore di essere scambiati per ladri, poi si penetra nell'abitazione con deferenza, accompagnati dalla sensazione di essere vagamente di troppo, inopportuni. E si diventa gentili. E io voglio clienti gentili.
Dunque, sono le sei, ed ecco il primo cliente. La porta cigola.
Il cigolio si arresta e segue uno strepito.
"Ehi, signor Ribò, signor Ribò".
È una donna. E bramisce. E sta scuotendo la porta.
La mia teoria sul campanello e sulla gentilezza sta andando a puttane fin dal suo esordio.
Non rispondo. Me ne sto seduto al tavolo, fingendo di prendere appunti. Mi hanno detto che bisogna sembrare pieni di impegni, per essere credibili.
[..]




Massimo Tallone

VELENI AL LINGOTTO III ristampa

editore FRILLI EDITORI
edizione 2013
pagine 264
formato 12x19
plastificato con alette
tempo medio evasione ordine
2 giorni

11.50 €
11.5 €

ISBN : 978-88-7563-418-6
EAN : 9788875634186

 
©1999-2018 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com