motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
LE VALANGHE IN VAL TRONCEA
Storia e attualità di un fenomeno che ha plasmato il territorio
PRESENTAZIONE

La storia clella Val Troncea è anche storia di valanghe tra cui alcune tragicamente celebri come la valanga del Beth del 1904. Questa storia è ricca di insegnamenti pragmatici e poiché il pericolo di valanghe si ripresenta ogni inverno, con più o meno enfasi, dobbiamo far tesoro dei preziosi insegnamenti che ci giungono dal passato e dai moderni studi di nivologia che, applicati al territorio, ci consentono di evitare o prevedere grandi catastrofi.
Conoscere meglio per valutare bene e per salvare vite umane. Il lavoro scrupoloso e interessante di Andrea Rostagno rappresenta l'occasione per prendere coscienza di un aspetto concreto e attuale della nostra realtà di montagna e a non dimenticare che la forza della natura è assolutamente più potente dell'uomo e non perdona chi la sottovaluta per incoscienza o per superficialità.
Conoscere meglio, quindi, anche per godere appieno il meraviglioso spettacolo della natura, in armonia, senza rischi né forzature artificiali. Questo insegnamento rappresenta un concetto fondamentale per il Parco e lo abbiamo voluto sottolineare con il prezioso contributo dell'ARPA Piemonte - Dipartimento Sistemi Previsionali che cura l'importante attività di informazione e prevenzione sul pericolo valanghe nella nostra Regione.
Dunque, buona e attenta lettura a tutti!
Monica Berton
Presidente Parco val Troncea


INTRODUZIONE


La difesa del territorio montano dalle valanghe è un settore in continuo sviluppo: l'evento valanghivo dipende da un elevato numero di parametri, spesso di difficile valutazione, pertanto l'attività di ricerca e di prevenzione risulta essere molto importante.
Le valanghe che si verificano nelle Alpi sono innumerevoli, ma alcune di esse rimangono nella storia perché interessano la vita e i beni degli uomini.
Grazie alle testimonianze dirette, ai ricordi dei valligiani, alle testate giornalistiche, ai diari manoscritti, all'"Archivio Storico Topografico delle valanghe italiane" del prof. C. F. Capello, è possibile comprendere e ricostruire le dinamiche intrinseche agli eventi accaduti.
È evidente che, conoscendo la storia passata di una valanga, si può con qualche margine di sicurezza prevederne le conseguenze. Le notizie storiche sono quindi uno degli elementi indispensabili per la conoscenza del fenomeno valanghivo.
L'obiettivo è di considerare eventi ed effetti nelle particolari situazioni storiche, in grado di definire spazialmente e temporalmente un quadro il più possibile completo e attendibile delle dinamiche avvenute, specialmente in relazione con le manifestazioni eccezionali dei fenomeni valanghivi.
Andrea Rostagno
INDICE

Presentazione

Introduzione

I PARTE
La formazione delle valanghe
La Val Troncea: ambiente e orografia
Le valanghe: ricordi del passato
La catastrofe bianca: "Una delle più grandi valanghe delle Alpi"
Considerazioni conclusive

APPENDICE FOTOGRAFICA

II PARTE — APPENDICE A CURA DI ARPA PIEMONTE
Strumenti e prodotti di previsione del rischio valanghivo
La Rete Nivometrica
La cartografia tematica delle valanghe
per la pianificazione territoriale. Il SIVA
La prevenzione degli incidenti da valanga in Piemonte

BIBLIOGRAFIA

Ringraziamenti




Andrea Rostagno

LE VALANGHE IN VAL TRONCEA

editore ALZANI
edizione 2011
pagine 64
formato 16,5x24
brossura
tempo medio evasione ordine
2 giorni

7.00 €
7.00 €

ISBN :
EAN : 9788885196100

 
©1999-2019 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com