motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
UNITA' E MOLTEPLICITA' IN ITALIA, FRA LINGUA E CULTURA
1861-2011
Il volume che qui presentiamo intende raccogliere una serie di riflessioni scaturite nel corso del congresso "Italianidtalíe. Uno, nessuno e centomila", che si tenne, in occasione dei festeggiamenti per i centocinquant'anni dell'Unità d'Italia, presso la Facultad de Filología dell'Universidad Complutense de Madrid.
Invece di pubblicare semplicemente gli atti di quell'incontro, si è scelto di selezionare nove interventi, poi rivisti e sviluppati dai singoli autori indipendentemente dall'occasione congressuale, che propongono riflessioni su argomenti "di frontiera", come: l'italiano del web, l'apprendimento dell'italiano L2, la nascente letteratura migrante in lingua italiana, le relazioni Italia/Europa nella definizione dell'assetto letterario post-unitario. Il filo che quindi consente un accesso unificante alla lettura è proprio quello che ha condotto i curatori a concentrare la loro attenzione sulle aree critiche, attualmente più "calde", in cui si gioca la ridefinizione di un' "identità italiana".
In questa maniera si è inteso offrire al lettore una visuale completa e complessa dei percorsi di sviluppo su cui la lingua e la cultura italiane si avviano a tre cinquantenni dall'unità politica del Paese.


PREFAZIONE

Gli articoli che qui si presentano sono l'elaborazione di alcune comunicazioni presentate nei giorni del 21 e del 28 marzo 2011 nel corso del congresso "ItalianilItalie: uno, nessuno e centomila", organizzato, presso l'Universidad Complutense de Madrid, dal Departamento de Filología Italiana, con l'aiuto fattivo ed importante dell'Istituto di Cultura Italiana di Madrid e dell'Ambasciata della Repubblica Italiana in Spagna.
Da quel congresso, che fu occasione di utile ed interessante confronto fra colleghi che lavorano in Italia e colleghi che lavorano in Spagna e momento di fattiva ed amichevole collaborazione fra autorità diplomatiche italiane ed accademia spagnola, secondo le linee di una sinergia veramente europea in cui entrambi gli attori, tanto spagnoli quanto italiani, si riconoscono, i curatori hanno voluto scegliere alcune comunicazioni, quelle che permettessero di meglio approfondire, da un punto di vista linguistico e culturale, aspetti nodali dell'attuale situazione italiana.
Il libro che qui presentiamo non è dunque una raccolta di "atti congressuali", ma un vero e proprio volume che, pur trovando in quel congresso la sua "ragione prima", è andato oltre l'occasionalità, certamente importante, di quella celebrazione, per diventare strumento autonomo di utile vaglio delle prospettive attualmente salienti nel panorama italiano.
È sembrato a noi tutti che questo fosse e sia il modo migliore per celebrare l'Unità d'Italia: offrire un piccolissimo, ma utile, mattone alla costruzione della ricerca, piuttosto che fermarci alla celebratività del momento.
Ringraziamo tutti i colleghi che hanno voluto partecipare, rivedendo, approfondendo e rimeditando i loro contributi.
Ringraziamo l'Universidad Complutense de Madrid ed il suo Rettore, Prof Carlos Berzosa Alonso-Martinez, per aver amichevolmente accolto il nostro progetto e la Facultad de Filologia, nella persona del suo Decano, Prof Dàmaso Lépez García, per la collaborazione attiva e preziosa nell'organizzazione.
[..]
INDICE

PREFAZIONE E INTRODUZIONE

Prefazione
Juan Varela Portas de Ordwita - Aurora Conde Mutioz

Introduzione
Marco Carmello - Annamaria Cacchione - Maria Laura Lasci

PARTE I - LINGUISTICA
Presentazione
Marco Carmello - Maria Laura lasci

L'italiano delle piazze virtuali
Giuliana Fiorentino

L'argomentazione nei gruppi di discussione italiani: registri formali in rete
Elisa Corino - Cristina Onesti

La componente prosodica nell'acquisizione dei segnali discorsivi: osservazioni su "allora" in italiano LS
Margarito Borreguero Zuloaga - Marianna Distefano
"Volere è potare" ( Peccato fosse l'esame di italiano 1)
Annamaria Cacchione

PARTE II - LETTERATURA E CULTURA

Presentazione
Marco Carmello - Annamaria Cacchione

Qualche storta sillaba
Aurora Conde Munoz

"Piccolo manifesto dei comunisti senza classe né partito"
La rivoluzionaria posizione politica di Elsa Morante
Elisa Martínez Garrido

"È la mia lingua, una lingua clandestina":
gli scrittori migranti e la loro relazione con l'italiano
Maria Grazia Negro

"Io sono Li": riflessioni sull'identità
Maria Laura Iasci

CONGEDO A MO' DI POSTFAZIONE

Considerazioni (e divagazioni) "ascoliane"
in margine ad un anniversario
Marco Carmello




Marco Carmello - Annamaria Cacchione - Maria Laura Iasci

UNITA' E MOLTEPLICITA' IN ITALIA, FRA LINGUA

editore DELL'ORSO
edizione 2013
pagine 228
formato 17x24
plastificato con alette
tempo medio evasione ordine
2 giorni

18.00 €
18 €

ISBN : 978-88-6274-465-2
EAN : 9788862744652

 
©1999-2018 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com