motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
TERRE E VINI D'ASTI
Da scoprire. Da amare sempre più
Asti, una provincia disegnata a forma di grappolo, tra il Po e l'Appennino figure, nel cuore del Piemonte contadino più autentico e genereroso. "Il Vigneto di Asti è tra i grandi vigneti di qualità per l'estensione e la produzione, ma contrariamente ai corrispondenti borgognoni o bordolesi è ancora alla ricerca di una propria idendità", scriveva solo poco più di dieci anni fa il professor J.R Lozato Giotard, docente alla Sorbona di Parigi, che aggiungeva: "Più che per le dimensioni - benchè esse siano paragonabili a quelle di Borgogna e della Champagne - è per la ricchezza e la diversità dei cartteri geografici che il Vigneto di Asti mi è parso allo stesso tempo originale e esemplare". Parola di umanista e geografo di fine Novecento. Assai prima di lui, nei secoli riferirono di vini e vigneti d'Asti grandi viaggiatori e letterati: da Montesquieu a P.A. Valéry, che apprezzò molto anche i tartufi di Asti, ad A. Driou. Henry James in uno dei suoi Racconti italiani ricorda "la forza dolce e voluttuosa" di un grande "Asti", degustato in compagnia appena arrivato in Italia attraverso il Sempione, che gli "prestò un po' del coraggio" con il quale arrivò a conversare con la bella signora incontrata a Isella. E Marcel Proust nella sua A la recherche du temps perdu racconta di Charles Swann che dona "vino di Asti" a Flora e Céline.

Insomma Terre d'Asti, terre di grandi vini da sempre. Da amare e conoscere a fondo nei mille risvolti della storia di cui sono state testimoni, della cultura che hanno saputo esprimere queste dolci colline che un grande poeta come Giosuè Carducci definì "irto di castella e vigne bel suol d'Aleramo". Terre d'Asti da scoprire e capire, anche attraverso una migliore conoscenza dei tanti grandi vini e di mille altre cose buone e naturali.
Questa Carta delle Terre e dei Vini d'Asti vuole essere una mappa semplice, ma rigorosa, offerta a chi, seguendo il tema "vino", vuol conoscere e imparare ad amare il nostro territorio, che è insieme Monferrato, Langa e un po' Roero, ma è soprattutto "contado" di una città che fu forte e libera e possiede vestigia antiche, monumenti e memoria di uomini grandi che a buon diritto le consentono di proporsi come città d'arte. Una mappa con poche coordinate, semplici messaggi per trovare tanti altri "messaggi in bottiglia" che insieme raccontano storia e storie di gente e paesi delle Terre d'Asti, isola del tesoro nell'oceano Piemonte. Voi mettete occhi, naso, palato... e fantasia. I grandi vini delle Terre d'Asti sapranno farsi scoprire ed amare.

www.terredasti.it



Zona di produzione/Production zone:
Provincia di Asti esclusi i comuni di
Villanova d'Asti e Cellarengo





progetto
ASTITURISMO - A.T.L.
TERRE E VINI D'ASTI
cartina

ed. ISTITUTO GEOGRAFICO DE AGOSTINI
ed. 2000
formato 75x58 cm

 
©1999-2020 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com