motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
TERESINA TUA - L'ANGELO DEL VIOLINO
Vita di una musicista eccelsa
PREFAZIONE

Da piccola aveva cominciato a suonare nelle piazze della città natale, Torino, poi studiò al Conservatorio di Parigi col celebre Massart e qui vinse il primo premio per la scuola di violino. Teresa Tua fu fanciulla prodigio, iniziò da Parigi una fulgida carriera concertistica che la porterà in ogni nazione europea, prima donna concertista in Russia ed in America. Fu in contatto coi musicisti e compositori illustri Verdi, Wagner, Rachmaninov, Catalani, Boito, Joachim, Liszt, Brahms... Sposò il conte Franchi Verney della Valletta, musicologo e critico musicale a Torino.
Fu anche valtellinese per adozione avendo sposato Emilio Quadrio di Sondrio in seconde nozze il nove febbraio 1913. I giornali valtellinesi la dissero valtellinese e sempre sottolinearono l'onore che questa torinese rendeva alla città di Sondrio con la sua fama.
Lasciata la carriera concertistica tenne la cattedra di violino e viola nel Conservatorio di Milano, poi all'Accademia di Santa Cecilia di Roma.
Il suicidio della madre, all'inizio della carriera, la perdita dei due mariti e dei due figli segnarono profondamente la sua esistenza. Forse per questo, al termine della sua vita, si fece suora rinunciando ad ogni bene materiale. Morì a novant'anni a Roma, nel Convento dell'Adorazione Perpetua.
Teresa Tua fu sempre legata alla Valtellina e dimostrò il suo profondo affetto donando a Sondrio il Palazzo Quadrio ed elargendo numerosi beni alla Chiesa Parrocchiale dei SS. Gervasio e Protasio.
Per rendere il dovuto omaggio ad una nostra illustre concittadina, torinese e valtellinese insieme, ora che ricorre la celebrazione dei cinquant'anni dalla morte e dei centoquarant'anni dalla sua nascita, abbiamo voluto integrare una nostra precedente monografia ricostruendone più esaurientemente vita e pensiero. Abbiamo ripercorso le tappe della sua incredibile biografia, traendo notizie dai giornali d'epoca e consultando altre fonti d'archivio.
Ringraziamo la professoressa Raffaella Portolese per l'incoraggiamento e per l'impegno profuso perché Teresa Tua fosse giustamente ricordata anche a Torino, sua città natale.
L'attenzione mostrata per l'insigne violinista è cresciuta notevolmente in questi ultimi anni. Già nel 1989, dopo i nostri primi studi, s'era tenuto a Sondrio un concerto a lei dedicato, manifestazione di alto livello artistico che aveva destato interesse e curiosità. Nel 1990 s'è svolta una conferenza sulla Tua, riguardante in special modo la tecnica violinistica, nel corso della quale erano state riportate le notizie biografiche e dei giornali che avevamo raccolto e pubblicato per la Camera di Commercio di Sondrio. Il gruppo strumentale "Teresa Tua" si esibisce da allora ogni anno in concerto a Sondrio.
Siamo felici che i nostri studi siano serviti, insieme ad altri, a far in modo che Teresa Tua Quadrio fosse ricordata a Sondrio con una piazza che le è stata dedicata. Per quest'anno a Torino e in Valtellina sono state organizzate conferenze, mostre e manifestazioni per celebrare la figura di questa grande violinista.
Ci auguriamo che questo nuovo scritto possa ancor meglio farne conoscere gli aspetti biografici, divulgando particolari sino ad ora poco approfonditi. Un ringraziamento al pittore Carlo Rivetti, che ha realizzato il quadro "Violini cherubini", usato come logo per le celebrazioni di Teresina Tua Quadrio e per la copertina di questo volume. Un grazie di cuore anche alle suore dell'Adorazione Perpetua di Roma per le preziose notizie fornite e all'Associazione delle famiglie Quadri e Quadrio per il sostegno all'iniziativa.

Gli autori
INDICE

PREFAZIONE
LA FAMIGLIA
L'ANNO 1866
FANCIULLA PRODIGIO
ALLIEVA DI MASSART
PRIMI CONCERTI IN ITALIA
L'INCONTRO CON GIUSEPPE VERDI
IL FANATISMO DEL PUBBLICO
A CASA DI JOACHIM
LA CARRIERA CONCERTISTICA
LA TRAGEDIA FAMILIARE
GLI INCONTRI COI PIÙ GRANDI MAESTRI
Lo STRADIVARI
LE TOURNÉES IN EUROPA E IN AMERICA
IL MATRIMONIO COL CONTE FRANCHI-VERNEY
LA DELUSIONE DEI CONCERTI CON RACHMANINOFF
I TRIONFI IN ITALIA E A PARIGI
LA COMMEMORAZIONE DI DONIZETTI
PRIMA VIOLINISTA IN SIBERIA
I CONCERTI CON ARTURO TOSCANINI
IL RECUPERO DELLA MUSICA ANTICA
LE NOZZE CON EMILIO QUADRIO
L'INSEGNAMENTO A MILANO
IL PATRIOTTISMO, LA FILANTROPIA E L'ATTIVITÀ DI BENEFICENZA
I RICONOSCIMENTI ACCADEMICI
A SANTA CECILIA
MORTE DEL SECONDO MARITO
LA VOCAZIONE RELIGIOSA
APPENDICE PRIMA
Joseph Joachim e Giuseppe Verdi
Bontà e signorilità di Joachim
Incontro con Joachim
Protezione di Joachim ed Engel
Partenza da Berlino / Vita musicale in casa Joachim
Concerto di Beethoven per violino e orchestra
Il dolore di Berlino
Incontro con Miska Hauser
Composizioni del Rode
Esercizio dei Duetti
Teresa Milanollo ed Enrico Wieniawski
Genialità dell'arte latina
Pianisti "capricciosi"
Tranello degli Smocking Concerts
Incontro con Brahms
Amalia Weiss
Concerti donizettiani
Pablo de Sarasate
Brahms e il Dottor Billroth
Allievi di Joachim
Finale del Concerto di Mendelssohn
Tecnica violinistica
Joachim in Italia
Donna Musicista
Le facili lusinghe della carriera teatrale e concertistica
Insegnamento della musica nelle scuole infantili ed elementari
Infondata musicalità del "Temperamento latino"
La condizione delle donne in orchestra
APPENDICE SECONDA
BIBLIOGRAFIA
INDICE DEI NOMI




Anna Trombetta - Luca Bianchini

TERESINA TUA L'ANGELO DEL VIOLINO

editore DANIELA PIAZZA
edizione 2006
pagine 176
formato 13x21
copertina plastificata con alette
tempo medio evasione ordine
ESAURITO

12.00 €
12.00 €

ISBN : 88-7889-184-3
EAN :

 
©1999-2019 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com