motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
LE STRADE DEI FORTI
Storia ed escursioni in Piemonte, Valle d'Aosta e Liguria
Itinerari per escursionisti, biker e mezzi a motore lungo le strade militari dell'arco alpino, alla scoperta delle fortificazioni che punteggiano le montagne dal Sempione alla Liguria, passando per la Valle d'Aosta, le valli del Torinese e del Cuneese, i colli di Tenda e di Nava. Percorsi che si inoltrano tra i segni che la storia ha lasciato sul territorio, dalle fortezze centenarie ai bunker delle guerre mondiali, per gite che al fascino paesaggistico uniscono quello del viaggio a ritroso nel tempo.

INTRODUZIONE

Trekking militare. Muoversi nella Storia percorrendo strade, sentieri e mulattiere militari che sembrano perdersi lungo impervi valIoni e montagne. All'improvviso, a volte apparendo dalla fitta boscaglia e mimetizzandosi tra le rocce e la vegetazione, emergono le linee dì una trincea, le mura di una cortina, un bunker in cemento armato. La conquista della meta è sempre appagante e sovente, al cospetto di queste sentinelle di pietra ormai silenziose, ci si ritrova meravigliati nello scoprire quello che l'uomo è riuscito a realizzare anche se per scopi bellici.
Storie di guerra, fortificazioni e strade militari, ma anche di montagna, emozioni, uomini e soldati.
Tra queste, il processo in seguito al crollo di alcuni bunker al Moncenisio, le indagini relative a un'esplosione avvenuta all'interno di una galleria ferroviaria, la visita del re Vittorio Emanuele III alle opere del Vallo Alpino, la costruzione di una mulattiera su un terreno particolarmente impervio, la batteria francese che ridusse al silenzio lo Chaberton. Ma anche storie più remote, ormai quasi avvolte dalla nebbia dei secoli: il forte secentesco di cui è difficile risalire al nome dell'ideatore, il campo trincerato realizzato a inizio Settecento per contrastare i ribelli valdesi, frammenti di fortezze antiche di secoli e ormai dimenticate.
Storie la cui ricostruzione è costata lunghe ricerche e indagini negli archivi militari e non solo.
Lobiettivo principale che mi sono prefissato realizzando questo lavoro è sicuramente ambizioso: coinvolgere il lettore, quindi invogliarlo a recarsi sul territorio montano. A piedi, in Mtb oppure sui mezzi fuoristrada. In questo modo non solo si ferma il tempo, ma si torna indietro, in un immaginario viaggio a ritroso negli anni, a rivivere eventi dimenticati, per lo più sconosciuti, immaginando i volti, le espressioni, le atmosfere, i suoni, le parole, i gesti...


SOMMARIO

Introduzione
La Linea Cadorna e le fortificazioni del Sempione
La Linea Cadorna lungo la Cresta di Bara
La Linea Cadorna al Monte Morissolo
Le difese svizzere del Sempione
La galleria ferroviaria e le sue fortificazioni
La Linea Cadorna sulla sponda orientale del Lago Maggiore

Il Vallo Alpino in Valle d'Aosta
Le fortificazioni del Colle della Croce
La Redoute Ruinée
Forte di Bard

Valle Orco: i colti dell'invasione
Nivolet e la Batteria all'aperto della Combetta
Il sistema difensivo della Valle Orco

La conquista dell'opera Maginot des Arcellins
Dal Forte Roncia all'opera Maginot des Arcellins

I crolli dei bunker al Moncenisio
La linea difensiva del Moncenisio

Valle di Susa. La strada militare del Passo della Mulattiera e la ferrata degli Alpini
La strada militare e la ferrata degli Alpini

Batterie e rifugi antiaerei in bassa Valle di Susa e Val Chisone
Mita ai rifugi antiaerei in Val Chisone
La postazione antiaerea di Torre del Colle
percorso delle fortificazioni di Perosa Argentina

Sestriere: la grande galleria stradale del Monte Rotta
Dal Sestriere al Forte di Champlas Seguin attraverso la galleria militare del Monte Rotta

Valle della Ripa: l'appostamento di Cima dei Bosco

L'appostamento di Cima del Bosco
Monginevro: la lunga ombra del Forte Chaberton
L'Infernet e la 6a Batteria AntiChaberton
L'altopiano dei Gondrans, lo Janus e lo Chenaillet
L'opera Maginot di Granon, l'ancient Fort de Lenlon e il Fort de l'Olive

Il Forte di San Morízio in Vai Sangone
Da Forno di Coazze al Forte di San Morizio e al Colle della Roussa

Il Forte Mutin e le ridotte deil'Andourn
Dalla Ridotta Carlo Alberto al Forte Mutin e alle ridotte dell'Andourn

li campo trincerato del duca De la Feuillade al Colle Lazzarà
Salita al Colle Lazzarà e trinceramenti del duca De la Feuillade

Val Pellice: la mulattiera militare del Col Content
Le opere difensive del Col Content

Valle Po: la fortezza di Revello nel marchesato di Saluzzo
Il sistema fortificato di Revello

Vai Varaita: la Batteria Collet
La Batteria Collet

La linea difensiva dell'alta Val Varaita di Chianate
La linea difensiva di Cresta Sela

Valle Stura di Demonte: la strada militare della Gardetta
La strada militare sulla dorsale montana fra le valli Stura, Grana e Maira

Il vecchio Forte di Vinadio nel 1940: ultimo baluardo della Valle Stura
Vinadio - Corpo di guardia Sources - Batteria Piroat - Batteria Serziera
Da Vinadio al Forte Neghino
[..]




Marco Boglione

LE STRADE DEI FORTI

editore BLU Edizioni
edizione 2012
pagine 240
formato 14x22
plastificato con alette
tempo medio evasione ordine
2 giorni

18.50 €
18.50 €

ISBN : 978-88-7904-073-0
EAN : 9788879040730

 
©1999-2019 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com