motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
STORIE DI RESISTENZA
personaggi, luoghi, eventi della guerra partigiana in Piemonte
I personaggi, i luoghi, le storie della guerra partigiana in Piemonte.
Gli episodi più celebri e quelli meno noti.
Da Lajolo a Fenoglio, da Lombardini a Jervis.
Dall'eccidio di Cantalupa alla strage di Grugliasco, dalla Benedicta alla carta di Chivasso, dalla Repubblica dell'Ossola ai misteriosi eventi del Bric di Prarostino.
Le immagini d'epoca, le testimonianze dei partigiani, i musei, le tracce della guerra contro i nazifascisti nelle valli e sulle colline piemontesi.
Storie di Resistenza. Per non dimenticare.


INTRODUZIONE

La commemorazione del 25 aprile che si svolgerà fra due anni segnerà un momento particolarmente significativo, perché cadrà nel settantennio della liberazione definitiva dal nazifascismo. In questa data, infatti, si ricorda la partenza delle armate naziste dalle nostre città del Nord e insieme il crollo della Repubblica Sociale che con esse collaborava. La scelta del giorno è convenzionale e non del tutto corrispondente al reale svolgersi dei fatti (a Torino, per esempio, gli ultimi camion germanici se ne andarono solo il 29 aprile); essa, in realtà, ricorda la liberazione di Genova ed è stata assunta come data simbolo di un evento che ha segnato la fine di uno fra i periodi più drammatici della storia del nostro Paese.
Perché, dunque, a settant'anni di distanza è ancora importante ritrovarsi nelle piazze per celebrare l'evento? Le ragioni sono molte e diventano tante di più in questi nostri giorni travagliati in cui, con sempre maggior frequenza, si tende a sminuire, cancellare e privare di significato il valore della celebrazione.
La prima ragione nasce dunque proprio dall'esigenza di conservare la memoria di questa data, dalla necessità di non dimenticare: non dimenticare chi ha dato la vita per costruire [..]
INDICE

Introduzione
capitolo I
«Ulisse» Davide Lajolo: il rifiuto del fascismo
capitolo II
La repubblica partigiana dell'Ossola
capitolo III
Guglielmo «Willy» Jervis: ingegnere partigiano
capitolo IV
Colle del Lys: la fossa comune e il massacro dei Cremonesi
capitolo V
Il pensiero e l'azione.
Intellettuali e partigiani nelle brigate GL della val Pellice
capitolo VI
26 giugno 1944 in val Sangone e in bassa val Susa: le difficoltà
di costruire un sistema organizzato
capitolo VII
Il massacro della Benedicta. La «Settimana Santa»
nell'Appennino Ligure-Alessandrino
capitolo VIII
La repubblica partigiana di Alba
capitolo IX
Perosa 1944: un 17 febbraio particolare
capitolo X
Le stragi di Grugliasco e Collegno: il frutto della guerra civile
capitolo XI
Quel quadrimotore americano all'aeroporto di Airasca
[..]




Gian Vittorio Avondo - Claudio Rolando

STORIE DI RESISTENZA

editore CAPRICORNO
edizione 2013
pagine 144
formato 17x25
brossura
tempo medio evasione ordine
2 giorni

9.90 €
9.90 €

ISBN : 978-88-7707-179-8
EAN : 9788877071798

 
©1999-2019 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com