motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
NOTIZIE STORICHE DELL'ALTA VAL CHISONE
con documenti sull'escarton di Pragelato
Il Parco Naturale della ValTroncea, istituito con legge regionale nel 1980, si colloca all'interno di un'area ricca sia dal
punto di vista naturalistico sia da quello storico e antropologico. La popolazione locale ha dovuto dare risposte nei confronti degli eventi del vivere sociale (periodi di guerra e di pace, contrasti religiosi e politici) così come ha dovuto interagire con l'ambiente in cui si trovava instaurando con esso una complessa rete di i'apporti. Nel corso dei secoli si è formata una cultura locale che ha modellato il circostante ambiente tipizzandolo, con l'uso delle risorse naturali, l'architettura civile, religiosa. e militare, le attività agricole e di allevamento. Questo dinamismo si è esplicitato anche nella vita amministrativa che nell'alta valle ha visto, ad esempio, tra il XIV e XVIII secolo, la realizzazione di un'esperienza di gestione nota con il nome di Escarton. L'Ente Parco, nel corso degli anni, ha investito molte risorse nella riscoperta degli antichi usi e consuetudini, realizzando, tra le altre cose, numerosi allestimenti museali all'interno della "Casa degli Escartons", edificio gestito dall'Ente nel quale è possibile ripercorrere alcune espressioni della cultura locale. Con questa ricerca e con le altre iniziative il Parco della Val Troncea vuole portare il proprio contributo a fianco delle azioni già intraprese da Enti Locali, Associazioni, Fondazioni e studiosi al fine di realizzare una panoramica sempre più qualificata e qualificante del territorio dell'alta Val Chisone, in sintonia ed a favore della cultura delle popolazioni locali.
INDICE

Presentazione
Introduzione

I PARTE — LA VALLE NEL CORSO DEI SECOLI
Indietro nel tempo
L'espansione romana
Si affermano nuovi poteri
Le penetrazioni ungare e saracene
Un nuovo millennio
Una nuova fede
Le ricognizioni delfinali di metà XIII secolo
Le vicende di Oberto Aurug
Tra guerre locali e primi tribunali religiosi
Il pragelatese scopre l'inquisizione
Il destino del Delfinato
1343-44: speranze o illusioni?
Ultime fasi del transport
L'opera dell'inquisitore Francesco Borrelli
L'andamento della popolazione nella prima parte del millequattrocento
La crociata del 1487-88
Il Codice Gouthier
La ripresa del movimento eterodosso
Le guerre di religione
Timidi tentativi per applicare l'editto di Nantes in valle
I primi decenni del Seicento
Mentre Pinerolo torna francese,
nella val Pragelato si rafforza la politica antivaldese
Venti di guerra
1708: la valle diventa sabauda
La famiglia Bourcet
L'amministrazione sabauda
La presenza sabauda si manifesta anche con nuove ed imponenti fortificazioni
L'Assietta
La valle durante l'istituzione della diocesi di Pinerolo
Liberté, égalitè, fratemité
L'Ottocento francese
La comunità durante la restaurazione
Cronache ottocentesche
Il Novecento
Lo spopolamento montano
La Seconda Guerra Mondiale
Notizie ed emozioni di uno scrittore

TAVOLE

II PARTE — L'ESCARTON PRAGELATESE NEL XVII E XVIII SECOLO
L'escarton du Val Pragella o du Val Cluson
Le spese per la generalità della valle nel periodo 1641-1646
Le spese per la generalità della valle nel periodo 1647-1672
Le spese per la generalità della valle nel periodo 1673-1692
Le spese per la generalità della valle nel periodo 1693-1700
Le spese per la generalità della valle nel periodo 1701-1712
Le spese per la generalità della valle nel periodo 1713-1765
I conti della comunità di Usseaux dal 1773 al 1795
Le ripartizioni delle comunità
I luoghi ed il tempo delle assemblee generali
I rappresentanti delle comunità
Le spese presentate dalle comunità
Il secondo capitolo di spesa
I Castellani




Bruno Usseglio

NOTIZIE STORICHE DELL'ALTA VAL CHISONE

editore ALZANI
edizione 2010
pagine 414
formato 17x24
brossura
tempo medio evasione ordine
2 giorni

18.00 €
18.00 €

ISBN : 88-8170-85196-09-8
EAN :

 
©1999-2019 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com