motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
LA STORIA DI ASTI
Dalla Preistoria ai giorni nostri
La Storia di Asti riporta alla luce i protagonisti e le vicende della città e li mostra in un'epopea appassionante, dalla preistoria ai giorni nostri.
Il volume unisce le immagini in bianco e nero dei luoghi come sono oggi al racconto dei nobili, dei geni e dei valorosi che qui hanno lasciato segni indelebili.
La Storia di Asti è la storia di una città contesa e capace di sorprendere.
Il territorio di Asti e le colline del Monferrato (patrimonio mondiale dell'umanità Unesco) sorgono dalle acque del Mare Padano. Qui, alcuni milioni di anni fa, nuotano balene, delfinidi e pesci primordiali.
La Storia di Asti racconta lo speciale legame della città con il mare, che oggi sembra lontano. Si va alla scoperta delle origini antichissime degli astigiani: liguri, celtiche e romane. Ci si appassiona alla costruzione di Hasta e alla vita del guerriero Secondo, santo patrono cittadino. Il legame con il mare riecheggia anche in cucina, con la bagna cauda. Fin dal Medioevo, infatti, Asti è terra di acciugai e crocevia di una strata salis che dalla Spagna, attraverso la Provenza, giunge in Piemonte.
Si assiste alla gloria di Asti libero comune, la città delle cento torri, della cattedrale e dell'insigne collegiata di San Secondo. Il volume mostra la furia di Federico Barbarossa che la fa incendiare; permette di rivivere gli scontri furibondi tra guelfi e ghibellini; e di viaggiare fino in Inghilterra con i mercanti "casanieri".
La città è popolata di protagonisti affascinanti. La principessa Valentina Visconti, per cui la città è una dote di grande valore. Matteo Prandone, l'eroe che salva la città dai mercenari del Maramaldo. Vittorio Alfieri, spirito anticonformista, simbolo di genio e di libertà. La maestra Lina Borgo, innovatrice e idealista.
Si segue con emozione l'appassionata arringa di Giuseppe Garibaldi dal balcone in piazza Alfieri e la storia di Francesca, la sua giovane moglie astigiana.
Nel burrone della guerra il lettore incontrerà la tragedia degli ebrei di Asti deportati ad Auschwitz da dove Enrica Jona sarà una delle sole tre persone che riusciranno a tornare e a raccontare l'orrore. Volti e storie della Resistenza fino alla Liberazione, come il sarto Pinin, invalido dalla nascita, che va alla morte per non rallentare i compagni in fuga, e Davide Lajolo, "Ulisse", che cambia vita dalla giovanile militanza fascista fino a diventare capo partigiano.
E ancora papa Francesco, Paolo Conte, Giorgio Faletti, Giovanni Goria. Sono tanti i protagonisti e le vicende che animano le strade e i monumenti della città, racchiusi in un volume che parla di storia e guarda al futuro.




a cura di Domenico Coviello

LA STORIA DI ASTI

editore TYPIMEDIA EDITORE
edizione 2019
pagine 224
formato 16,5x24
brossura con alette
tempo medio evasione ordine
2 giorni

14.90 €
14.00 €

ISBN : 978-88-85488-64-9
EAN : 9788885488649

 
©1999-2019 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com