motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
LO SPORT NELLA PROPAGANDA FASCISTA

Premiato al Bancarella Sport 2003
come opera di grande valore saggistico

Premio Speciale della Giuria Enrica Zacchelli per la sezione saggistica al Concorso Lago Gerundo

...uno studio molto serio e approfondito che, per lo scrupolo documentario e la rinuncia ad ogni ambizione narrativa, ricorda -si parva licet componere magnis, naturalmente- lo stile di Renzo De Felice, massimo storico del fenomeno fascista e del suo creatore...
Dalla prefazione di Antonio Ghirelli


L’uso strumentale che delle competizioni agonistiche ha fatto il fascismo per propagandare un’ideologia politica improntata al nazionalismo e al culto della forza fisica; gli aspetti politici e sociologici dell’intervento di Mussolini nell’organizzazione e nello sfruttamento massimediatico delle gare sportive di alto livello: l’orgia di retorica fino al disastro finale, attraverso i personaggi, le varie fasi dell’associazionismo sportivo, lo sviluppo delle testate giornalistiche dedicate allo sport, le teorie politiche e l’avvento dello sport-spettacolo.
Un lavoro attento, puntuale, ampiamente documentato che rivela come il progetto fascista di “sport per tutti” non abbia potuto realizzarsi.

INDICE

Prefazione
Introduzione

PRIMA DEL FASCISMO
I primordi della cultura fisica in Italia
L'età dell'associazionismo
La stampa sportiva prima del fascismo
Lo sport italiano dal 1900 al 1922

LO SPORT E IL FASCISMO
L'avvento del fascismo
Lo sport nell'ideologia e nella politica fascista
L'opera fascista nella scuola. L'ENEF

LANDO FERRETTI
L'avvento di Lando Ferretti
Lando Ferretti e la scelta della conservazione
Le Olimpiadi di Amsterdam del 1928

IL CONI DEL DOPO FERRETTI
La presidenza Turati e la "Carta dello sport"
Da Iti Bacci a Leandro Arpinati
Tutto il potere sportivo nelle mani di Starace

LO SPORT NELLE ORGANIZZAZIONI FASCISTE
L'Opera Nazionale Balilla e lo sport nella scuola
Lo sport nelle organizzazioni giovanili fasciste
Dai Fasci giovanili di combattimento alla GIL
Il modello di universitaro-sportivo
Lo sport nei GUF
L'Accademia della Farnesina
Lo sport femminile
L'Accademia femminile di Orvieto
Lo sport nell'Opera Nazionale Dopolavoro
Lo sport nella Milizia
Lo sport nell'esercito

LE TEORIE POLITICO-SPORTIVE DI LANDO FERRETTI
L'armonizzazione delle classi
L'"uomo nuovo"
La "Nazione sportiva"
Gli "eletti"
La "Nazione guerriera"
Lo "sport fascista"
Lando Ferretti giornalista
I collaboratori e le iniziative

IL FASCISMO E LO SPORT-SPETTACOLO
La sconfitta di Ferretti (lo sport spettacolo)
I successi sportivi degli anni Trenta
I gerarchi sportivi
Mussolini e lo sport
Il Duce sportivo

 




Andrea Bacci

LO SPORT NELLA PROPAGANDA FASCISTA

editore BRADIPOLIBRI
edizione 2002
pagine 238
formato 15x21
brossura con alette
tempo medio evasione ordine
5 giorni

18.50 €
13.00 €

ISBN : 88-88329-09-9
EAN : 9788888329093

 
©1999-2019 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com