motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
LA SEPOLTA VIVA DI SAN MAURIZIO
Grand guignol pinerolese
Con 18 disegni d'autore e 48 incisioni antiche

Una maledizione orientale condanna la giovane crudele ad una esistenza in sospensione tra la morte e la vita, nel sepolcro di granito sulla collina verdeggiante vegliata in eterno dai quattro frati ghignanti.
...Il dottor Buniva era sicuro della morte ma volle egualmente convocare un consulto...



PREFAZIONE

Sembrerebbe, a ben considerare il testo narrativo, soprattutto il titolo, riecheggiare Carolina Invernizio, ma il lettore scoprirà subito, fin dalle prime righe, qualcosa di nuovo e di inatteso. Nella primavera del 1808, scosse di terremoto che fecero sobbalzare Pinerolo, si riscontrarono pure a Torino.
Il sipario si alza - è Mario Gontier a sollevarlo - su una Pinerolo che si profila, più che scenario, come grande mosaico in cui ciascuna tessera ha qualcosa da raccontare. Il lettore intuisce come l'Autore abbia scelto la sua città - appunto Pinerolo - per offrire agli amici un cocktail di episodi, di sfacettature e, soprattutto, di personaggi.
Gontier prova gusto nel riferirsi minuziosamente alla città, fornendo a chi legge vicoli, strade, piazze che, allora, si chiamavano spesso in modo diverso da come vengono indicate oggi, e qui l'Autore si fa guida e cicerone: porta ai pinerolesi di oggi un ricordo nitido, perlopiù con poche pennellate, della Pinerolo di un tempo.
I capitoli si dipanano in una sciarada e l'attenzione di chi legge si viene accrescendo soprattutto quando scopre profili niente affatto inventati ma presi, quasi di peso, in una trasposizione storica che affascina. Ecco così il medico Michele Buniva (1762-1834) e Vincenzo Virginio (1752-1830). Quest'ultimo è fin troppo ignorato dalle generazioni d'og,gi. Consumò la sua esistenza e le sue sostanze per far conoscere al mondo - non sembri un'esagerazione - le proprietà nutritive della patata, con dimostrazioni per strada che lasciavano il pubblico indifferente o tutt'al più divertito. Il povero Virginio che finì i suoi giorni in povertà, era comunemente definito "quel matto della patata".
Ma i personaggi evocati da Gontier nel suo racconto sono numerosi. Si avverte sul fondo lo scalpitare della Cavalleria, così di casa a Pinerolo e. manco a dirsi, i primi vagiti del piccolo Benso che sarebbe poi diventato il conte di Cavour, così di frequente, inevitabilmente, evocato nel 150° dell'Unità d'Italia, nel 2011. Non per nulla Gontier ha trovato un sottotitolo che recita "Grand Guignol pinerolese".
Un racconto così ricco e al contempo nitido aveva - il lettore pensiamo sarà d'accordo - necessità di immagini, di illustrazioni che più ancora animassero il testo. Come reperire un disegnatore abile nell'inseguire il racconto di Gontier? La soluzione a un tale interrogativo era, a ben pensarci, abbastanza facile. Gontier stesso, da anni, è appassionato artista, già presente in non poche pubblicazioni in anni in cui il cosidetto "fumetto" era forse meno popolare di oggi.
Ecco quindi, ottimamente abbinate al racconto, tavole illustrate che l'Autore ha firmato con evidente piacere e anche il lettore non può non esserne appagato. Il volume, La sepolta viva di San Maurizio, diviene così più vivo, si anima di pagina in pagina, esce dalla cornice di Pinerolo per assumere una dimesione ben più vasta. C'è da pensare che Mario Gontier possa essere il primo a sentirsene appagato, ricevendo un "grazie" riconoscente dai suoi (certamente non pochi) lettori.

RENZO ROSSOTTI
INDICE

PREFAZIONE

CAPITOLO I
Quando Pinerolo era provincia

CAPITOLO II
Alta società

CAPITOLO III
Venere imperiale

CAPITOLO IV
Personaggi a confronto

CAPITOLO V
Dall'oriente con terrore

CAPITOLO VI
Una drammatica spedizione

CAPITOLO VII
Il marchese Benso e dintorni

CAPITOLO VIII
Cospirazione e dubbi amletici

CAPITOLO IX
Glorie pinerolesi

CAPITOLO X
Luci e ombre sulla mondanità

CAPITOLO XI
Un Napoleone assai impegnato

CAPITOLO XII
Il sangue e la gloria

CAPITOLO XIII
L'avventuriero della carità

CAPITOLO XIV
Una lettera da Milano

CAPITOLO XV
L'incredibile avvenimento

CONCLUSIONE




Mario Gontier

LA SEPOLTA VIVA DI SAN MAURIZIO

editore ALZANI
edizione 2011
pagine 160
formato 16,5x24
brossura con alette
tempo medio evasione ordine
2 giorni

15.00 €
15.00 €

ISBN :
EAN : 9788881704460

 
©1999-2019 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com