motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autoriservizio segnalazione novità2014 Promozioni
Alcune proposte
TUTTI GLI SCRITTI DI CAMILLO CAVOUR
raccolti e curati da Carlo Pischedda e Giuseppe Talamo
L'opera raccoglie i quaderni, gli zibaldoni giovanili, i saggi su questioni inerenti la realtà contemporanea, gli articoli giornalistici, le relazioni, gli appunti parlamentari, le istruzioni diplomatiche, le circolari ministeriali. Tutti i testi sono stati ripresi, per quanto possibile, dagli originali, altrimenti collazionati dalle prime edizioni. Un imponente lavoro condotto studiando le biblioteche personali di Camillo e Gustavo di Cavour, conservate presso il Castello di Santena.

Quando uscirono in prima edizione, tra il 1976 e il 1978, i quattro volumi di gran statista gli scritti di Camillo Cavour venivano a colmare una evidente lacuna.
Fino ad allora, infatti, erano stati privilegiati, della vastissima produzione del gran statista piemontese, i discorsi parlamentari, i carteggi politico-diplomatici, l'epistolario e i diari, ma inedita o poco conosciuta restava ancora una ponderosa mole di documentazione: i quaderni, gli zibaldoni giovanili, í saggi su questioni inerenti la realtà contemporanea, gli articoli giornalistici, le relazioni, gli appunti parlamentari, le istruzioni diplomatiche, le circolari ministeriali. Insomma un materiale imponente e di grandissimo interesse per gli studiosi, ma anche per i lettori più avvertiti. Per questo i meriti di Carlo Pischedda e di Giuseppe Talamo, curatori della raccolta di cui stiamo parlando, sono stati davvero notevoli, come all'epoca non mancarono di sottolineare valenti studiosi di questioni cavouriane, tra i quali è giusto richiamare il nome di Ettore Passerin d'Entrèves. Come ricordavano gli stessi curatori nella introduzione tutti í testi presentati erano stati ripresi, quando possibile, direttamente dagli originali; altrimenti erano stati collazionati sulle prime edizioni con le eventuali varianti giustificate in nota. Un grande lavoro di scavo, dunque, condotto sulle fonti alle quali aveva attinto lo stesso futuro statista custodite nelle biblioteche personali di Camillo e Gustavo Cavour e nelle raccolte conservate presso il Castello di Santena. "La nostra ricerca — affermavano i curatori — vuole indicare una silloge in cui sono accolte soltanto le pagine che Cavour scrisse, nell'arco della sua non lunga esistenza, per manifestare il suo pensiero a un uditorio vasto e sparso, o per annotare in privato, sotto l'impulso di interessi svariati o per fini diversi, opinioni e notizie, cognizioni e pensieri, suoi o d'altri, e dalla quale sono invece escluse le pagine scritte a un corrispondente lontano o in colloquio intimo con se stesso".
Particolarmente utile è stato, all'epoca, aver messo a disposizione dei lettori il materiale relativo ai primi anni della formazione di Cavour: una fitta raccolta di documenti che consentivano di ricostruire con grande ricchezza di particolari la biografia intellettuale e politica del grande statista nei cruciali anni giovanili e di cogliervi, nell'insieme, il riflesso della vita culturale dell'Europa dell'epoca. Va detto tuttavia che su queste stesse carte aveva lavorato in anni di poco precedenti — e con quale profitto! — Rosario Romeo nell'intraprendere la sua ancor oggi fondamentale biografia del grande statista piemontese. Biografia, sia detto qui per inciso, che il Comitato Nazionale per le Celebrazioni del bicentenario della nascita di Camillo Benso conte di Cavour ha provveduto a far ristampare nel 2011 per i tipi dell'editore Laterza, che ne aveva già pubblicato la prima edizione.
Da tempo i volumi curati da Pischedda e Talamo risultano di difficile reperibilità ed è per questo che la Fondazione Cavour di Santena, insieme con il Comitato Nazionale per le Celebrazioni del bicentenario della nascita di Camillo Benso conte di Cavour, ha deciso di ripubblicarli senza nulla variare rispetto alla prima edizione voluta dal Centro Studi Piemontesi. Uno sforzo che va nella direzione di una sempre maggior conoscenza e trasmissione alle nuove generazioni dell'opera dell'ancor oggi forse più grande statista che abbia mai conosciuto l'Italia.

LAURO ROSSI
Segretario del Comitato Nazionale per le Celebrazioni del bicentenario della nascita di Camillo Benso conte di Cavour

INDICE

VOLUME 1
Introduzione
Nota introduttiva al volume
Avvertenza


Relazione su un « passeggio militare »
Studi matematici e trascrizioni di poesie
Primo quaderno miscellaneo
Postille ad un'opera di economia politica
Trascrizioni di versi inglesi
Letture e appunti
Secondo quaderno miscellaneo
Terzo quaderno miscellaneo
Quarto quaderno miscellaneo
Estratti di diario. 1833
Estratti di diario. 1834
Notice sur les décurions de la ville de Turin
État de la mendicité et des pauvres dans les États Sardes
Estratti di diario. 1834
Extrait du rapport des commissaires de S. M. Britannique qui ont exécuté une enquéte générale sur l'administration des fonds provenant de la taxe des pauvres en Angleterre

VOLUME 2
Nota introduttiva al volume
Quinto quaderno miscellaneo
Sesto quaderno miscellaneo
Il regime di fabbrica e la condizione operaia
Estratti di diario. 1835
Appunti vari
Sul pauperismo
Settimo quaderno miscellaneo
Ottavo quaderno miscellaneo
Nono quaderno miscellaneo
Statuto della « Società di ballo »
Sulla varietà di riso fatta conoscere dal signor Mazzolotti
Della strada di ferro da Ciamberí al lago di Bourget e della navigazione a vapore su quel lago e sul Rodano
Piano di lavori per una statistica generale del Regno
Note sur les vaches du Teeswater « short-horned »
Decimo quaderno miscellaneo
Observations sur l'ouvrage de Mr Buret intitulé « Des classes laborieuses en France et en Angleterre »
Per la costituzione della Società del Whist
Necrologio di Anna Giustiniani
Per la ferrovia Chanaz-Ginevra
Avantages de l'éducation à domidle sur les grandes magnaneries
Mémoire sur la culture du riz en Piémont
Note sur les productions agricoles des États de terre ferme de S.M. le Roi de Sardaigne
Estratti di diari. 1842
Note sur les modifications qu'il serait désiderable de voir apporter dans le tarif des douanes franaises pour favoriser le commerce du riz du Piémont
Considerazioni sulla poca convenienza di stabilire poderi-modelli in Piemonte
« Voyages agronomiques en France » par Mr Frédéric Lullin de Chateauvieux
Statistica agraria
Proposizione del conte di Cavour
Appunti vari
Considérations sur l'état actuel de l'Irlande et sur son avenir
Sui poderi-modelli
De la situation des producteurs de laine
Congresso agrario di Francia
Macchina per battere il riso
De la question relative à la législation anglaise sur le commerce des céréales
Osservazioni sul precedente discorso [di Massimo di Montezemolo]
La meccanica agraria nell'esposizione industriale del 1844
Lettera del signor Augusto Saladin al sig. marchese Cosimo Ridolfi, preceduta da alcune osservazioni
Appunti di chimica agraria
Des chemins de fer en Italie
Mémoire sur une banque de dép6t, de circulation et d'escompte que quelques capitalistes et banquiers se proposent de fonder à Turin
Dell'influenza che la nuova politica commerciale inglese deve esercitare sul mondo economico e sull'Italia in particolare
Discorso in onore di Richard Cobden

VOLUME 3
Nota introduttiva al volume
Influenza delle riforme sulle condizioni economiche dell'Italia
Discorso al banchetto dei commercianti
Guizot e il Risorgimento italiano [1]
Guizot e il Risorgimento italiano [2]
Inghilterra
I fatti di Genova
La riunione all'Albergo d'Europa
Appello ai genovesi
Inghilterra. Rassegna degli atti principali dell'ultima sessione del Parlamento inglese
Stampa e Parlamento
Tribolazioni del giornalismo
La politica francese e la politica inglese verso l'Italia
Commercio della seta in Inghilterra
Le finanze dello Stato pontificio
Il Banco di Genova
Sulla condizione finanziera della Francia
Il Risorgimento italiano e le Rivoluzioni inglese, francese e spagnola
Guardia civica e libere istituzioni
Legge elettorale. 1. Diritto politico e diritto amministrativo
Legge elettorale. 2. Del numero dei deputati
Legge elettorale. 3. Della circoscrizione elettorale
Legge elettorale. 4. L'elettorato attivo
Piccolo catechismo costituzionale ad uso del popolo di M. A. Castelli e G. Briano
[..]

Onorificenze a industriali piemontesi
Il voto della Camera dei comuni d'Inghilterra
La morte di Robert Peel
Un titolo di gloria di Robert Peel
La politica del libero scambio in Inghilterra
La moderazione politica
La Banca nazionale. 1. La circolazione
La Banca nazionale. 2. Il rimborso del prestito allo Stato
La Banca nazionale. 3. Il corso forzoso
« Storia del Piemonte » dell'avv. Angelo Brofferio. Regno di Carlo Alberto [1]
« Storia del Piemonte » dell'avv. Angelo Brofferio. Regno di Carlo Alberto [2]
La discussione sul bilancio all'Assemblea francese
La morte del Presidente degli Stati Uniti
Il commercio genovese e i mercati asiatici
La morte di Pietro di Santa Rosa
Lettera all'Armonia sulla morte di Pietro di Santa Rosa
La situazione della Banca di Francia
Relazione sulla tassa del pane a Torino
Congedo

VOLUME 4
Nota introduttiva al volume
Circolare ai sindaci sulla tassa del pane
Promemoria sui negoziati commerciali col Belgio
Invio della relazione del Giulio sulla tassa del pane
Relazione sul p.d.l.: Trattato di commercio e di navigazione col Belgio
Relazione sul p.d.l.: Appalto del servizio postale a vapore colla Sardegna
Note confidentielle pour Mr le baron de Rothschild
Provvedimenti urgenti relativi alla Banca Nazionale
Progetto di legge per l'alienazione di 18 mila obbligazioni
Relazione sul p.d.l.: Disposizioni relative alla Banca Nazionale
Relazione sul p.d.l.: Convenzione addizionale al trattato commerciale con la Francia
Relazione sul p.d.l.: Prestito con ipoteca sulle strade ferrate
Relazione sul p.d.l.: Disposizioni per l'alienazione di 18 mila obbligazioni
Osservazioni sul progetto ferroviario Mills and Brassey
Relazione sul bilancio statale del 1852
Relazione sul p.d.l.: Trattato di commercio e navigazione con la Francia
Relazione sul p.d.l.: Disposizioni relative alla Banca Nazionale
Sulla situazione finanziaria piemontese nel 1852
Mémoire sur les opérations financières exécutées sous le ministère de Mr de Cavour
[..]

L'unione dei Principati danubiani
Memorandum sulla questione di Bolgrad
Relazione sul bilancio statale del 1858
L'alleanza del Piemonte con la Francia
Ferrovia Vittorio Emanuele. Servizio internazionale
Circolare confidenziale sulle elezioni del 1857
Circolare agli intendenti generali e provinciali
Annunzi sulla gazzetta ufficiale
Il convegno di Plombières
Progetto per un moto a Massa e Carrara
Osservazioni su un progetto di legge comunale e provinciale
Risposta all'indirizzo dei commercianti genovesi
Projet financier à soumettre à l'Empereur
Prima stesura del discorso della Corona del gennaio 1859
Memorandum sardo per il Governo britannico
Annunzi sulla gazzetta ufficiale
Nota diplomatica all'ambasciatore Emanuele d'Azeglio
Plan soumis à l'Empereur
Patto per l'amministrazione della Toscana durante la guerra
Circolare sull'annessione dell'Italia centrale
Istruzioni confidenziali a Costantino Nigra
Risposta alle proposte francesi sull'Italia centrale
Nota ufficiale sulla cessione della Savoia e di Nizza
Risposta di Vittorio Emanuele II al plebiscito dell'Emilia
Minuta del proclama reale ai Savoiardi e ai Nizzardi
Memoria su colloqui con il Re
Memorandum sulla spedizione nelle Marche e nell'Umbria
Osservazioni a uno schema di accordo tra l'Italia e il Papato
Osservazioni a proposte legislative del Minghetti

Addenda
Notes sur les bétes à laine et en particulier sur la race mérinos
Per la costruzione della strada Trino-Livorno Vercellese
Postille e note

Indice dei nomi





raccolti e curati da Carlo Pischedda e Giuseppe Talamo

TUTTI GLI SCRITTI DI CAMILLO CAVOUR

editore CENTRO STUDI PIEMONTESI
edizione 2016
pagine 2132
formato 17x24
4 volumi; brossura
tempo medio evasione ordine
2 giorni

80.00 €
80 €

ISBN : 978-88-8262-252-7
EAN : 9788882622527

 
©1999-2017 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com