motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
LA PSORIASI: UN MALE ANTICO
Viaggio nella malattia della pelle
La psoriasi è una malattia infiammatoria che colpisce prevalentemente la pelle con un decorso tendenzialmente cronico recidivante. Un male antico di cui si ha una verosimile descrizione nei papiri egizi fin dal 2500-2000 a.C., nei codici Assiro-Babilonesi attorno al 1900 circa a.C., che trova un'eco anche nella Bibbia (libri di Giobbe e dei Re) e spazio nel Corpus Ippocraticus di Ippocrate (V secolo a.C.) L'età contemporanea presenta una percentuale di presenza tra popolazione italiana adulta che oscilla attorno 2,7 per cento; per-centuale che cresce dallo 0,5 per cento all'età di 8 anni al 3,2 per cento negli adulti fino 55 anni, per poi decrescere progressivamente. Il libro affronta il duplice versante - fisico e psichico - della malattia dermatologica, offrendone oltre a un excursus storico-medico. un quadro dei diversi metodi terapeutici integrati che possono favorire un benessere nella cura della malattia stessa.


INTRODUZIONE

A tutti gli organi del corpo umano si chiede di lavorare bene e in silenzio. Ma è alla cute che richiediamo sempre gli straordinari, quasi fosse un atto dovuto, redamato e naturale, che non contrasta in alcun modo con le nostre abitudini di vita. Cioè con quei modelli di comportamento che negli ultimi cinquant'anni, nel ventre della società dei consumi, hanno modellato le aspettative per l'universo femminile e, in tempi più recenti, per la vanità degli uomini. Questi ultimi sono le nuove "prede" del business per la cura di sé e di un superego macho, bersaglio quotidiano di massicce campagne pubblicitarie che come per le donne invitano alla prova di prodotti salvifici per il corpo e la pelle, tutti immancabilmente "testati dermatologicamente", quasi che la dizione sia elemento imprescindibile di garanzia,
così come avviene per le produzioni "doc", e "dop" agroalimentari.
L'elemento motore di ogni messaggio è lei, la pelle, anticipatrice del proprio fascino nella prospettiva di conservare quanto più e meglio offerto dalla giovinezza. Un'epidermide che deve essere ccogliente, gradevole all'olfatto, presentabile anche in situazioni estreme, asciutta e calda, rivelatrice di emozioni e, soprattutto, fattore trainante di seduzione. Emblematico, al rovescio, il sincero terrore che esprime una paziente all'ennesimo protagonista in camice bianco di un episodio della fortunata serie televisiva statunitense Royal Pains: "Posso accettare tutto - reagisce la donna - ma non una malattia dermatologica che mi rovini viso". Nella frase è contenuta tutta la paura che suscitano le malattie dermatologiche in chi ne è colpito. Non c'è bisogno di aggettivazioni. Una cute martoriata produce al contatto esterno immediati sentimenti di fastidio, se non di autentica repulsione. Sentimenti che esportano un elevato senso di vergogna, d'inibizione e di allarme. E la psoriasi, la malattia che trattiamo, è il paradigma di tutte queste fobie.
[..]
INDICE

Introduzione

1. Epidemiologia

2. Stadi della malattia

3. La diagnosi

4. L'ascolto

5. Programmi educazionali

Parte Prima

La patologia: identità, storia e terapia

1. L'origine

2. Un male antico

3. Le diverse forme e luoghi di cura

Parte seconda

Conversazione sulla psoriasi

Considerazioni finali

Bibliografia




Mariella Fassino - Anna G. Burroni

LA PSORIASI: UN MALE ANTICO

editore FRILLI EDITORI
edizione 2010
pagine 176
formato 14x21
brossura
tempo medio evasione ordine
2 giorni

18.50 €
15.70 €

ISBN : 978-88-7563-556-5
EAN : 9788875635565

 
©1999-2021 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Cell +39 3490876581
Spedizioni corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com