motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autoriservizio segnalazione novità2014 Promozioni
Alcune proposte
IL POSTINO DI SUPERGA
«L'unica vera scuola è la galera, palestra e università del crimine. Soltanto da lì si esce laureati in criminologia applicata», pensai.
Tutto il resto è teoria, e il panico dissolve ogni sapere posticcio e teorico proprio come il sole dissolve la nebbia d'estate.


Lola vive ai margini. Della città, della società, della normalità quotidiana. Si è fatta sei anni di galera, e lì ha imparato a vivere. Così, quando è uscita, ha messo in piedi il Covo. Un ristorante con camere, in apparenza, annidato tra la collina e il Po, alla periferia nord di Torino; in realtà, una perfetta copertura per un florilegio di attività ai limiti della legalità. Al suo fianco ci sono l'imperturbabile gigolò Sandiego, di ritorno dalla California, .che soddisfa i vezzi di attempate signore in cerca di emozioni; Raffaele, un giovane arrivista e smaliziato, esperto in investimenti ai confini del lecito; Tanya, una scintillante clandestina bielorussa, cameriera e accompagnatrice particolare per i clienti speciali; e Bakko, antico fidanzato alla deriva, abbrutito dall'alcol, che Lola decide di salvare e tenere con sé. Ape regina, Lola, di un ruvido ménage a quattro in cui i suoi tre uomini (insieme non ne fanno uno) le danno in parte e separatamente ciò di cui ha bisogno: sesso, denaro, tenerezza.
Un meccanismo perfetto, in cui ogni ingranaggio gira -silenzioso e senza scosse, nel cono d'ombra che sfuma i contorni della legalità. Ma una notte Giuseppe, un cliente assiduo della locanda, mite postino privato di un vecchio marchese eccentrico, s'impicca al termosifone della camera di Tanya. E quando l'afasico marchese si presenta alla locanda, accompagnato dal giovane segretario Rinaldo, il fragile equilibrio del Covo va in pezzi. E poi tutto precipita, in una notte di violenza assoluta, in cui molto sangue resterà sul terreno. Una struttura narrativa originale e ritmata. Uno sguardo acuto e inquirente sul crimine, sulle sue pulsioni primigenie e sulle tracce che lascia: sempre, anche quando nulla sembra rivelarne la presenza. E una Torino che è insieme sfondo e protagonista della scena, tra Superga e il grande fiume. Una città diversa da quella che siamo abituati a vedere e che forse è solo fantasia. O no?




INDICE

PRIMA PARTE: LE PERSONE
Lola
Sandiego
Raffaele
Bakko

SECONDA PARTE: I FATTI
1. Il termosifone
2. Il cetriolo
3. La targa
4. L'argine
5. Le alici
6. Il mosaico
7. La Jaguar
8. Il vuoto
9. Il salice
10. Il listello
11. Lo specchio
12. Le orecchie
13. Le lumache
14. Il quaderno
15. La finestra
16. La portiera
17. Il fuoco
18. / co/pi
19. L'acqua
20. L'odore
21. La pelle

TERZA PARTE: LE PERSONE
Giuseppe
Sandiego
Il marchese
Rinaldo
Lola





Massimo Tallone - Biagio Fabrizio Carillo

IL POSTINO DI SUPERGA

editore CAPRICORNO
edizione 2015
pagine 272
formato 14x19,5
brossura con alette
tempo medio evasione ordine
2 giorni

7.90 €
7.9 €

ISBN : 978-88-7707-264-1
EAN : 9788877072641

 
©1999-2017 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com