motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
PONTE DI COMANDO
la marineria nell'epoca del vapore

Con quest'opera si chiude la trilogia sulla Marineria Imperiese già documentata nei volumi "La città dei Marinai" (1978) e "Vele nella leggenda" (1980) editi dalla Mursia. In queste pagine che abbracciano un secolo di storia della navigazione seguito al tramonto della vela, corredate da una eccezionale ed inedita documentazione fotografica sui più famosi avvenimenti navali, si ritrovano quei protagonisti che in pace ed in guerra, possono considerarsi gli eredi legittimi delle tradizioni della "Città dei Marinai".
Protagonista unico ed assoluto è l'Uomo di Mare, militare e mercantile, dai tempi di Lissa ai conflitti mondiali, dalle prima "carrette" al Rex; dai fasti di Fiume a quelli dell'Elettra, dai celebri recuperi marittimi della Sorima alle tragedie dei sommergibili, dall'inferno dei convogli libici ai campi di internamento di cinque Continenti, dai Violatori di Blocco ai naufragi, dai Mezzi d'Assalto della Marina alle lotte sindacali della Gente di Mare, dove la storia dei singoli si intreccia con quella della collettività nazionale, dove ogni uomo finisce per ritrovarsi solo sul suo "ponte di comando", con le proprie speranze e delusioni, in una alternanza di coraggio e paura, sullo sfondo di uno scenario unico e dominatore: il mare!

PRESENTAZIONE

"Who would be a sailor, if he could be a farmer?" si chiedeva Joseph Conrad nel suo poema in prosa The Nigger of the Narcissus, e anche se nei secoli fu più facile essere contadino che navigante, in molti hanno eletto di andar per mare talvolta per bisogno, pur nella certezza che affrontavano un lavoro più disagevole di quello che lasciavano, fino al limite dei "bonavoglia" disposti al servaggio del remo per via di una fame più intensa. Ma dura ed avara era la terra di Liguria, ciò non di meno staccarsi da quelle zolle sagomate in terrazze dalla pietra d'ardesia al costo di millenni di sudore, era sacrificio e pena per i Marinai Imperiesi e della Riviera, ma fatta la scelta di navigare gli oceani, questi ruvidi lavoratori vi hanno seminato abnegazione, dedizione, passione ed olocausto pur sapendo che la raccolta era di scarsi onori, sudati riconoscimenti e come companatico, povero soldo.
Ma dal Marchese Paolo Orengo, Vice Ammiraglio e Medaglia d'Argento V.M. ai Capitani diplomati delle ultime generazioni dell'Istituto Nautico di Porto Maurizio che punteggiano la stupenda galleria di tipi maninari di quell'avvincente racconto di vicende navigatorie e di irripetibili descrizioni di navi che Flavio Serafini ha raccolto con puntigliosa esattezza e stupenda capacità nella sua recente fatica, il PONTE DI COMANDO, nessuno avrebbe, come Conrad suggerisce, preferito la professione del contadino, se non al momento della pensione, quando parecchi naviganti amano stemperare i travagli del mare nella cura dell'orticello. Quanti nomi, quante imprese, quanti eroismi si navigano in questo affascinante PONTE DI COMANDO, documentazione di vasto respiro, testimonianza di un titanico lavoro di raccolta di notizie e fatti che già cominciavano a disperdersi nelle nebbie dell'oblio.
Estrapolarne alcuno per citarlo farebbe torto agli altri, tutti importanti, di questa monumentale storia della Marineria Imperiese intrecciata in quella Ligure. Una cosa, però, va detta di questo PONTE DI COMANDO: "Si legge d'un fiato".

Genova, 9 novembre 1995

Comandante AUGUSTO MERIGGIOLI

INDICE GENERALE

PREFAZIONE
PRESENTAZIONE

IL RISORGIMENTO SUL MARE

SUL TRAMONTO DELLA VELA

SUI MARI DURANTE IL PRIMO CONFLITTO MONDIALE E NEGLI ANNI VENTI

CON LA "SORIMA"

I PADRONI DOPO DIO

TRAGEDIE SUL MARE

EQUIPAGGI (IMMAGINI NEL TEMPO)

LA LUNGA NOTTE DEL PIU' CRUENTO E SANGUINOSO CONFLITTO SUI MARI
(1939-1945)

LA GUERRA DEI SOMMERGIBILI

OLOCAUSTO

UNA FLOTTA MERCANTILE IN FONDO AL MARE

LA ROTTA PER L'INFERNO

L'ULTIMO OLOCAUSTO
(LA VIA DELL'INFERNO VERSO LA TUNISIA)

I VIOLATORI DI BLOCCO

NAVI ED EQUIPAGGI INTERNATI

PILOTI

MACCHINISTI E PERSONALE DI MACCHINA

MARCONISTI

ANCORA TRAGEDIE

INDICE ANALITICO DELLE NAVI
INDICE ANALITICO DELLE PERSONE






Flavio Serafini

PONTE DI COMANDO

editore GRIBAUDO
edizione 2002
pagine 528
formato 24x32
cartonato con sovracoperta colori
tempo medio evasione ordine
ESAURITO

35.00 €
35 €

ISBN : 88-8058-213-5
EAN : 9788880582137

©1999-2018 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com