motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
ORTI
(D'J'ORT E DI GAVON)
storia, vita e personaggi del quartiere alessandrino
INTRODUZIONE: IL QUARTIERE ORTI VERSO GLI ANNI 2000

Da sempre, quando se ne parla o se ne scrive, il Quartiere (o meglio Rione) degli "Orti" è abbinato al suo opposto il "Cristo", alla periferia sud di Alessandria, ma ad esso succedaneo; "il Cristo e gli Orti", quasi ma "gli Orti e il Cristo", e non per sminuirne l'importanza, forse preferendosi la cadenza del pentametro al verso quaternario o piuttosto per sottolinearne l'intrinseca diversità, risultando il Cristo, per caratteristiche di conformazione e per tipologia edilizia, più un continuum del Centro cittadino (sia pure con l'interruzione della rete ferroviaria) e gli orti un rione a se stante, con ancora le caratteristiche tipiche e peculiari dei sobborghi urbani.
E proprio questa "diversità" storica e consolidata del Quartiere rispetto al Centro Urbano ("vado in città" o "vado in Alessandria") sono tuttora modi di dire tipicamente "ortolani") s'è riflessa e riversata sui suoi abitanti, determinandone un'autonomia non tanto nelle scelte (peraltro il più delle volte obbligate), quanto piuttosto nel modo e nei termini del vivere quotidiano.
"Quello degli Orti", così mantiene il rapporto con il fiume Tanaro e con l'ambiente naturale antropico che circonda il Quartiere, nel più rigoroso rispetto della tradizione e delle abitudini locali.
"Gavòn si nasce, non lo si diventa" (1); su questo facile slogan si è in gran parte improntata la storia degli "Anziani" degli Orti. I giovani si sono maggiormente aperti agli "altri"; il Quartiere oggi richiestissimo dal punto di vista edilizio-residenziale, s'è pian piano popolato di "stranieri", la cui accettazione è sempre sottoposta a rigidi controlli ed a meticolose verifiche di garanzia, peraltro poi potenzialmente gratificabile con affollati ritrovi alle baracche sul fiume, nei ranch sul lungoargine, nelle tavernette e bar esclusive, etc.). [..]
SOMMARIO

- Prefazione di Franco Castelli
- Introduzione: Il Quartiere Orti verso gli anni 2000

1. CRONOLOGIA STORICA DELL'EVOLUZIONE URBANA

2. TOPONOMASTICA, ANTICHE DENOMINAZIONI

3. LE ANTICHE FAMIGLIE DEGLI ORTI

4. IL RAPPORTO FIUME-ORTOLANI

5. IL VERDE, LA CAMPAGNA, GLI ORTI: PAESAGGIO NATURALE E ANTROPICO

6. CHIESE, CAPPELLE, CAPPELLETTE E NICCHIE VOTIVE

7. ANTICHE TAVERNE ED OSTERIE

8. FESTE, SAGRE, TRADIZIONI

9. I CADUTI NELLE DUE GUERRE

10. ANDAMENTO DEMOGRAFICO E DATI STATISTICI

11. STRUTTURE, ATTREZZATURE E SERVIZI

12. I PERSONAGGI DEGLI ORTI

13. BIBLIOGRAFIA E DOCUMENTAZIONE ARCHIVISTICA




Gianfranco Calorio

ORTI

editore DELL'ORSO
edizione 1990
pagine 144
formato 22x22
brossura
tempo medio evasione ordine
2 giorni

15.00 €
15.00 €

ISBN :
EAN :

©1999-2020 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com