motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
OMBRE SUL REX
Un'indagine Sestrese
Genova, fine luglio 1931. Le indagini sulla morte apparentemente accidentale di un informatore portano Igino Menchini, vice commissario della squadra politica genovese, sulle piste di un misteriosa personaggio rientrato clandestinamente in Italia dagli Stati Uniti.
Sono le ore che precedono il varo del transatlantico Rex, uno dei fiori all'occhiello del regime fascista. L'evento avrà una risonanza mondiale, la stampa è mobilitata, la famiglia reale - scortata da alcuni tra i gerarchi di maggior prestigio - sarà presente ai cantieri Ansaldo di Sestri Ponente. Il rischio di un sabotaggio o di un attentato è alto, gli apparati di sicurezza sono allenati, ma il misterioso uomo col Borsalino bianco si muove sfuggente come un fantasma.
Menchini inizia così una personale corsa contro il tempo per stanare la sua preda. La serrata indagine lo condurrà a scoprire un complicato intrigo, al quale non sono estranei personaggi insospettabili e molto potenti. Troppo. Quando la verità appare a portata di mano, infatti, per il vice commissario Menchini inizia una nuova, disperata partita. La posta in palio, questa volta, è la propria sopravvivenza. Perché ci sono segreti che non si dovrebbero conoscere. Mai.
Roma, 4 agosto 1931

Il vano dell'anticamera, dove era stato parcheggiato con gentile fermezza, era più ampio di quanto l'uomo, seduto in totale solitudine sulla comoda sedia dall'alto schienale, potesse immaginare. Nel silenzio assoluto dell'ora serale, poteva udire il sibilo del proprio respiro, reso lievemente affannoso dall'ansia che lo attanagliava e che cercava di placare tormentando il proprio cappello. Si soffermò a considerarlo. Era un modello estivo di Borsalino panama color crema, dalla tesa ampia e avvolgente, al quale aveva adeguato un leggero completo estivo di lino chiaro.
Non era solo una questione di stile. Visto quanto era accaduto, considerava quel Borsalino un vero e proprio simbolo. Non se ne sarebbe separato mai.
Non un suono violava la sacralità del luogo sul quale, in passato, maggiormente aveva amato fantasticare durante conversazioni oziose e rilassate con i colleghi, in ufficio oppure durante le impegna ive trasferte del proprio lavoro. Vuote chiacchiere che ora li apparivano lontane ed estranee, collocate alla distanza siderale di un'altra vita. Noi a faticare e chissà lui là dentro cosa combina, si dicevano, talvolta accompagnando la frase col ghigno complice e ammiccante di chi vuol dare a intendere di saperla esageratamente lunga.
Si era sbottonato la giacca e avvertiva con disagio crescente l'aderire della camicia di cotone sulle spalle, dovuto non solo al caldo di quei primi giorni di agosto, che si era fatto più opprimente e umido.
[..]




Daniele Cambiaso

OMBRE SUL REX

editore FRILLI EDITORI
edizione 2008
pagine 312
formato 12x19
plastificato con alette
tempo medio evasione ordine
5 giorni

12.50 €
8.00 €

ISBN : 978-88-7563-376-9
EAN : 9788875633769

 
©1999-2020 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com