motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
L'ODIO NON MUORE MAI
Sono trascorsi cinque anni dalla precedente vicenda e la parola fine non è ancora stata scritta. La morte di suor Maria Asuncion, la madre Superiora dell'Orfanotrofio di Santa Catalina, innesca una reazione a catena fatta di odio e vendetta. La religiosa è solo la prima a cadere vittima di una mente diabolica e perversa. Creduto morto, Santiago Montoya, ritorna in Perù dopo aver pianificato vendetta contro coloro che lo hanno sconfitto, umiliato e consegnato alla polizia. La storia si snoda fra gli Stati Uniti e il Perù coinvolgendo personaggi già noti e altri sconosciuti, in un crescendo di fatti drammatici.
Rafael Machado dovrà vedersela con un fantasma deciso a portargli via ogni cosa, compresa la vita stessa delle persone che egli ama.


Isola di Manhattan. Stati Uniti.

Dalla sua finestra scorgeva il vento gelido spazzare il mare e l'isola di Manhattan e la neve cadere silenziosa, mentre disperatamente si sforzava di ovattare uno sciame impazzito d'umanità.
Inverni freddi ed estati roventi.
Non ne poteva più di quel clima e degli Stados Unitos.
Cinque anni.
Cinque lunghissimi anni di esilio volontario, lontano da casa, con solo l'odio cocente a fargli compagnia.
Fra qualche settimana sarebbe stato Natale e il traffico era pazzesco. Sembrava che gli americani aspettassero quel periodo dell'anno per rovesciarsi tutti sulle strade. Dal suo attico di duecento metri quadri li osservava con indifferenza, chiusi all'interno di auto costose, di taxi gialli e di incredibili station wagon, con madri spazientite e bambini urlanti a bordo. Due interminabili file alternate di occhietti rossi e bianchi, luccicanti ed ininteffotti, allineati come tanti indiani.
Cedette alla tentazione di bere un sorso di Courvoisier, maledicendosi perché sapeva di farsi solo del male.
La vetrata gli rimandò il ritratto del proprio volto estraneo.
Qualche correzione ad arte: gli zigomi un po' più pronunciati, l'attaccatura dei capelli più alta, il naso meno importante e il tempo avevano compiuto il miracolo. Nemmeno sua madre - se fosse ancora stata in
vita - l'avrebbe riconosciuto.
Ma l'anima e lo spirito erano rimasti quelli di sempre.
Quelli, solo Dio in persona aveva il potere di modificarli.
Cinque anni...
Il freddo non lo aveva mai più abbandonato, da quel giorno.
Gli era rimasto nelle ossa come un punteruolo che gli colpiva a tradimento il cuore.
Il cervello umano è uno strano e complicato meccanismo. A volte immagazzina e archivia emozioni, sensazioni e odori per anni ed anni, per poi tirarli fuori quando meno te lo aspetti. Sorprendendoti vigliaccamente. Altre volte, ciò che hai vissuto rimane lì, solidamente impiantato in quei sofisticati centri nervosi, quasi incomprensibili. Non ti lascia più.
[..]
INDICE

Isola di Manhattan. Stati Uniti
Lima. Perù
Cuzco. Perù
New York, Isola di Manhattan
Yale University. New Haven, Connecticut
Cuzco. Perù
New York. Stati Uniti
Cuzco. Perù
Lima, Orfanotrofio di Santa Catalina
Cuzco. Perù
New York. Stati Uniti
Università di Yale. Stati Uniti
Cuzco. Perù
Università di Yale. Stati Uniti
Cuzco. Perù
Boston, Massachusetts. Stati Uniti
New York. Stati Uniti
Boston, Stati Uniti
Lauderdale. Florida. Stati Uniti
New York. Stati Uniti
Cuzco. Perù




Carla Rolla

L'ODIO NON MUORE MAI

editore ESPANSIONE GRAFICA
edizione 2010
pagine 270
formato 15x21
brossura
tempo medio evasione ordine
2 giorni

14.90 €
10.40 €

ISBN : 978-88-95118-10-9
EAN : 9788895118109

 
©1999-2020 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com