motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
ÉL SÈT NÔTE DÉL DÔNE
Amur, fede e sentimènt - Él gran firme - Ij nôst gigadur dél buce
Con la Storia dell'Associazione Bocciofila Nicese dalla Fondazione alla fine del XX secolo
a cura di Gianfranco Bergamasco
INTRODUZIONE

Ho accolto volentieri l'invito del nostro poeta Ratti perché apprezzo da sempre la poesia, tutta la poesia quando è autentica, cioè nasce da sentimenti profondi scaturiti da un'anima sensibile indipendentemente dall'uso più o meno esperto della tecnica.
Secondo me, Ratti è veramente un poeta, per la curiosità e la passione con cui guarda il mondo, specialmente il suo: questo di Nizza, delle sue colline, dei personaggi caratteristici che animano i caffè, la piazza o i portici di via Maestra.
Ho sempre apprezzato questo aspetto della sua poetica, ma devo dire che oggi l'espressione si è fatta più sicura, più libera e vibrante, soprattutto nelle poesie ispirate all'amore: amore per la donna spesso mescolato non a caso a quello per la terra, per la vita.
Sono tanti i ritratti di nicesi, conosciutissimi, che Ratti dipinge con la sua rima in vernacolo: il rag. Scali, Raffaella la pettinatrice che alimenta il sogno creando capelli color di luna pane per l'innamorato, il ricamatore del ferro Sante Florian, la ferramenta di Poggio, ma anche il Sindaco e l'Assessore alla cultura, l'assicuratore, la pizza dell'Arcano... e tanti tanti altri. Note brevi, osservazioni puntuali che dicono l'attenzione di Ratti per i suoi concittadini, per la sua gente, per tutto il destino umano; la sua partecipazione emotiva al mondo che lo circonda e che lui ama.
Ratti è anche un uomo di fede: la frequentazione della Chiesa e la meditazione sul Vangelo gli offrono lo spunto per alcune riflessioni profonde, inusuali in quest'epoca di superficialità. Infine non manca la giustificazione al suo essere di poeta, di quella spinta a scrivere: "la croce della poesia" come opportunamente la definisce l'autore.
Se i poeti, nel tempo, hanno avuto il compito di dare forza etica alla parola contribuendo come gli antichi profeti alla rinascita morale di un popolo, ebbene io credo che anche Nizza, oggi, abbia trovato il suo profeta.

Maria Rosaria Bernini




Giuseppe Ratti

?L S?T N?TE D?L D?NE

editore FABIANO
edizione 2010
pagine 256
formato 15x21
brossura
tempo medio evasione ordine
6 giorni

16.00 €
16.00 €

ISBN : 978-88-89629-80-2
EAN : 9788889629802

 
©1999-2019 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com