motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
MUSEI NAVALI E COLLEZIONI MARITTIME NEL MONDO
Per chi ama il pianeta "nave" o la storia marittima in generale, esistono dei punti di riferimento obbligati: i Musei Navali o Marittimi che con il loro patrimonio hanno cristallizzato il passato di una regione o di una città. L'evoluzione della civiltà è passata in gran parte sulle vie dell'oceano; uomini e navi sono stati per secoli i protagonisti di una grande avventura che oggi può essere approfondita da suggestive testimonianze e memorie storiche da riscoprire soprattutto nei musei.
Flavio Serafini, conosciuto in Italia e all'estero come studioso e saggista navale, ci offre con questo censimento una più aggiornata panoramica mondiale sui Musei Navali, dai più noti a quelli sconosciuti, dai più prestigiosi a quelli più modesti, sovente gestiti da personale volontario. Un lavoro enorme, dotato di un ricco apparato oconografico che molti sapranno apprezzare per il grande contributo conoscitivo. Storici, ricercatori, "shiplovers" e, soprattutto, modellisti potranno trovarvi indicazioni e risposte utili al loro lavoro.
"Un opera fondamentale che non vedrà tramonto", come ha affermato nella sua autorevole introduzione Richard Ormond, Direttore del National Maritime Museum di Greenwich.


PREFAZIONE

Il poter censire tutti i musei navali e marittimi del mondo e contenerli in un'unica pubblicazione poteva poteva apparire un tentativo velleitario, se non utopistico. In questa seconda e ampliata edizione, che comprende altresì una aliquota delle collezioni marittime, i musei sono aumentati da 660 a circa 800, anche grazie al fiorire di iniziative culturali degli ultimi anni.
Assistiamo, quindi, ad un fenomeno rilevante che merita particolare attenzione. A differenza di altri settori della cultura della memoria, la storia marittima mantiene un suo fascino particolare e continua a riscuotere consensi nella società.
Si è avvertita infatti solo recentemente una maggiore esigenza di riscoprire e preservare, fenomeno culturale positivo, ulteriore messaggio per enfatizzare la storia dell'uomo di mare, l'evoluzione della navigazione e del "mezzo" nave. Alcuni musei sono ahimè scomparsi o accorpati ad altri, alcuni sono chiusi a tempo indeterminato, ciò nonostante il loro numero continua a crescere. E' sufficiente osservare alcune nazioni: Stati Uniti, Australia, Francia, ad esempio, dove si può assistere alla nascita di una nuova generazione di musei, dovuta, se vogliamo, ad una sinergia tra pubblico e privati , quasi mai a iniziative personali, come succede in alcuni Paesi. Il compito principale del museo è e resta quello di "parlare al pubblico". Ho potuto personalmente notare musei interattivi o dotati di sistemi espositivi multimediali a volte eccessivamente spettacolari, che finiscono per impoverire la suggestione del cimelio estraniato dal contesto storico che gli appartiene, anche se il tempo dell'esposizione e della semplice targhetta didascalica è definitivamente tramontato.
In questa edizione, che mi auguro possa diventare un campione di riferimento, è stato giocoforza aggiornare, per quanto possibile, i sempre variabili elenchi telefonici e fax, ma soprattutto inserire i siti web e la posta elettronica, inesistenti al tempo della prima edizione. Ora i musei, quasi tutti, sono raggiungibili virtualmente in tempo reale. Nell'attesa di completare visite più approfondite, alcune istituzioni, specie, specie nella seconda parte del testo, vengono rappresentate solo succintamente. Ulteriori approfondimenti sono d'obbligo. Il lavoro quindi è ancora lungo, forse non finirà mai, ma intanto il volume può assumere una visibilità mondiale.

Flavio Serafini

SOMMARIO

Presentazione di R. Ormond
Prefazione dell'autore


Antigua
Argentina
Australia
Austria
Belgio
Brasile
Bulgaria
Canada
Cile
Croazia
Danimarca
Estonia
Finlandia
Francia
Germania
Giappone
Gran Bretagna
Grecia
Irlanda
Islanda
Israele
Italia
Lettonia
Lituania
Malta
Monaco (Principato di)
Norvegia
Nuova Zelanda
Olanda
Polonia
Portogallo
Romania
Russia
Serbia Montenegro
Singapore
Slovenia
Spagna
Stati Uniti d'America
Sud Africa
Svezia
Svizzera
Turchia
Ungheria

ALTRI MUSEI E COLLEZIONI
Argentina
Australia
Belgio
Brasile
Canada
Cile
Colombia
Croazia
Danimarca
Francia
Germania
Giappone
Gran Bretagna
Grecia
Indonesia
Irlanda
Italia
Norvegia
Nuova Zelanda
Olanda
Perù
Polonia
Portogallo
Russia
Spagna
Stati Uniti d'America
Sud Africa
Svezia
Svizzera
Turchia

Ringraziamenti
Conclusioni
Referenze bibliografiche
Indice





Flavio Serafini

MUSEI NAVALI E COLLEZIONI MARITTIME NEL MONDO

editore GRIBAUDO
edizione 2005
pagine 460
formato 24,5x32,5
cartonato con sovracoperta colori
tempo medio evasione ordine
ESAURITO

29.00 €
29 €

ISBN : 88-7906-051-1
EAN : 9788879060516

©1999-2018 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com