motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
MURSECCO
volti e memorie di una frazione Garessina
Esisteva un gruppo di case i cui abitanti costtruirono degli affrettati ripari con "muri a secco..."

Mursecco - Volti e Memorie di una frazione garessina - è un racconto ad immagini, un racconto moderno che trova nell'immagine impressa, ancora, sulla pellicola il proprio diventare documento, se vogliamo, storico; questo racconto non ha altra pretesa se non quella di consegnare alla memoria i volti di coloro che negli ultimi cento anni sono stati protagonisti e testimoni della storia di Mursecco. Ha, semmai, la pretesa di proteggere e tramandare tali testimonianze perché non vadano perdute e possano rimanere patrimonio comune (di questo non possiamo che essere grati a coloro che gentilmente hanno prestato le proprie fotografie). È storia minima ma inserita nei grandi avvenimenti come si evince dai testi del Professor Renzo Amedeo; è storia legata a gusti e sapori "poveri" che nel tempo hanno assunto valore trasformandosi in piatti pregevoli della cucina territoriale così come vi vengono presentati dal testo di Paolo Pavarino.


Valeria Anfosso
Sindaco città dí Garessio


Le radici sono la nostra storia: ciò che di più prezioso ci lega ai nostri antenati, alla nostra terra, alla nostra memoria e che costituisce il nostro essere e ciò che saremo. Garessio ha una storia antica ed intensa, già abitata in tempi preistorici per la generosità del pescoso fiume Tanaro e poi terra di
scorribande saracene, di mite e quieta religione nella prima certosa d'Italia, centro fiorente citato negli Statuti medioevali e dotato di una propria raccolta di leggi della Città (libro della Catena -1276), uno dei centri principali sulla linea dí fuoco della Campagna napoleonica e tra i primi centri industrializzati del Piemonte, fino ad esser nel '900 città natale di luminari illustri nei campi delle scienze, della medicina, dell'economia e della politica e parte segnata e viva della storia del secolo.
Mursecco e la Porenca nel contesto cittadino costituivano anticamente centri di importante rilevanza, tanto da essere già presenti nel cosidetto catasto miniato del 1554.
L'attaccamento di chi vive nelle frazioni è, se possibile, ancor più forte e radicato rispetto alle borgate del centro, poíchè le sfumature del dialetto, delle usanze, dei profumi della cucina che lievemente si discostano, costituiscono caratterizzazione, tradizione e storia: ossia, radici.
Maria Elena Sciandra e Valter Boiero ci fanno tuffare in un passato di terra dura e povera, ma di gente laboriosa e forte, tenace e ricca di passione, in cui le istantanee in bianco e nero fissano il senso di una comunità ritratta nel quotidiano delle classi di scuola e nei giorni di festa dei matrimoni.
Una comunità, quella di Mursecco, che può andare fiera del suo passato e a cui va il mio grazie per il contributo che ha generosamente dato per la stesura di questo prezioso libro e che oggi e domani saprà dare con le sue tradizioni e la sua passione a tutta la nostra Garessio.
[..]

INDICE

Cenni storici

Le cerimonie

Il lavoro

La scuola

I soldati

La gente

Memorie di sapori antichi




Maria Elena Sciandra - Valter Boiero

MURSECCO

editore FUSTA
edizione 2008
pagine 192
formato 21x30
cartonato con sovracoperta a colori
tempo medio evasione ordine
ESAURITO

30.00 €
30.00 €

ISBN :
EAN : 9788895163116

 
©1999-2020 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com