motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
LA MONTAGNA PIEMONTESE E I SUOI VARI ASPETTI
Cime, stagioni, curiosità, minerali, dimore, sentieri, meridiane, murales, flora, fauna, laghi...
e 42 itinerari escursionistici nelle varie valli
PRESENTAZIONE

Il Piemonte e la montagna: un binomio indissolubile per una Regione che ha più della metà del proprio territorio montano. In qualità di assessore regionale con la delega alla montagna introduco con piacere questo volume di Domenico Caresio che ha come orizzonte le cime della nostra Regione.
Segnalo come l'autore abbia dato al suo libro un doppio taglio molto condivisibile. Da una parte infatti si guarda alle montagne del Piemonte nella sua interezza con quarantadue itinerari escursionistici che spaziano dalla Valle Tanaro, al confine con la Liguria, alla Valle Vigezzo che porta in Svizzera. Un Piemonte che dunque, per la sua grande varietà di ambienti montani, ha la capacità di trasformarsi in Piemonti.
Dall'altra Caresio ha saputo caratterizzare il suo libro con una serie di aspetti che inducono ad appassionarsi a una montagna da vivere 365 giorni all'anno, intenzione che la Regione ha fatto propria con una politica tesa a incentivare la fruizione delle terre alte non più e non solo in periodi settoriali dell'anno. L'esperienza di Alpi 365, la biennale delle Montagne, è stata concepita proprio per andare sempre più verso questa direzione.
Un ricco corredo di foto impreziosisce l'opera. Chi come me, e come molte delle persone che leggeranno questo libro, frequenta la montagna anche per rilassarsi e godere delle tante bellezze a disposizione non pub rimanere insensibile di fronte alle immagini del Monviso o di Punta Gnifetti tanto per citare due straordinari paesaggi montani contenuti nel libro.
E allora l'augurio é, una volta conclusa la lettura del libro, ritrovarsi in montagna con allegria e stupore per quanto vediamo in ogni periodo dell'anno. Perché, come scrive Domenico Caresio, magari in autunno ci si fa prendere dalla malinconia in montagna ma ci consola la certezza che questo ciclo riprenderà con immutata bellezza nel naturale succedersi delle stagioni.

PREMESSA

Sono quasi sessant'anni che frequento la montagna nelle sue varie forme: alpinismo, sci-alpinismo, escursionismo. La corona di cime che vedevo da casa mia non poteva non suscitare in me la voglia di andarle a scoprire. E così è nata la mia passione per la montagna.
Una passione affascinante che mi ha dato modo di provare delle sensazioni stupende. Albe e tramonti dove il cielo assume delle colorazioni intense; panorami infiniti; angoli idilliaci dove il corpo e lo spirito trovano il necessario riposo; serate passate in allegria nei rifugi, nelle baite, all'aperto distesi su un prato o su di una roccia; notti serene e buie dove ti sembra di toccare le stelle; notti incantate di luna piena; silenzi impensabili in pianura...
Non è stata l'unica passione della mia vita, ma la posso annoverare senz'altro tra quelle più importanti e, soprattutto più durature. Molte delle mie passioni hanno avuto come denominatore comune la montagna. Essa è stata senza alcun dubbio una parte importantissima della mia vita. Su di essa ho vissuto, da solo o con amici, dei momenti indimenticabili.
Ho frequentato le montagne di tutto l'arco alpino, anche quelle oltre confine, ma quelle che più mi hanno visto presente sono senza dubbio quelle piemontesi. E non solo perché sono quelle più vicine, ma anche per l'amore che nutro per la mia regione: il Piemonte.
Per descrivere tutti i meravigliosi momenti che ho avuto la fortuna di vivere in montagna occorrerebbe la penna di un grande scrittore. Cosa che non ho.
Questo è il motivo per il quale ho pensato di pubblicare questo libro, essenzialmente fotografico, per far partecipi tutti coloro che non possono o non vogliono sobbarcarsi la fatica di salire la montagna per godere le sensazioni che essa può offrire.
Il testo è volutamente conciso.
Le fotografie, alcune un po' datate, dovrebbero offrire un panorama abbastanza completo delle nostre montagne piemontesi viste nei loro aspetti più significativi.

INDICE

Presentazione dell'Assessore Regionale alla Montagna

Presentazione del Presidente della famija Canavzan-a

Premessa

Muntagne (poesia)

Un po' di geografia

Le stagioni in montagna

Albe, tramonti, nuvole e mari... di nebbia

Nìvole (poesia)

Giochi di gelo

La galaverna (poesia)

I ghiacciai

Curiosità

La montagna e i suoi tesori

Le dimore dell'uomo in montagna

Le meridiane

I "murales"

La montagna e i suoi fiori

Fiur èd muntagna (poesia)

I sentieri

La fauna

I laghi

Itinerari escursionistici per conoscere le montagne piemontesi
[..]




Domenico Caresio

LA MONTAGNA PIEMONTESE NEI SUOI VARI ASPETTI

editore GS EDITRICE
edizione 2007
pagine 216
formato 16,5x23
brossura
tempo medio evasione ordine
6 giorni

20.00 €
15.00 €

ISBN :
EAN :

 
©1999-2019 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com