motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
LA MITZVAH SEGRETA DI LUCIO BURKE
«In questo straordinario romanzo d'esordio la Toronto della Grande Depressione rivive come un paesaggio magico. La mitzvah segreta di Lucio Burke è brillante, divertente e al tempo stesso pervaso da un lieve tocco sentimentale, ricorda Mondecai Richler, ma con i colori di Norman Rockwell.
Un libro fantastico, non c'è alcun dubbio.»
TIME


E' l'estate del 1933. L'anno del New Deal. Il decennio della Notte dei Cristalli. Joe Zangara, un muratore del New Jersey, spara a Franklin Delano Roosvelt. Invece di Roosvelt, Zangara colpisce il sindaco di Chicago, Anton Cermak, e Margaret Kruis, una Showgirl di Newark. In una fattoria nei dintorni di Callander, in Onterio, Elzire Dionne e suo marito Oliva parlano di avere un figlio. Il grande dirigibile Akron della flotta aerea statunitense si schianta vicino a Philadelphia, precipitando, dicono i testimoni, come un meteorite. Gandhi inizia il digiuno. E Bloomberg, lanciatore di una squadra di nome Lizzies, cammina per le strade di Toronto dicendo che vuole regalare una palla da baseball.
Lucio Burke, Dubie Diamond e Dante Di Franco sono "scivolati nel mondo" lo stesso giorno sullo stesso tavolo, e la gente dice che quelli come loro sono inseparabili. Ma la vita segue le leggi dell'evoluzione...
Una palla da baseball lanciata con straordinaria precisione e potenza innesca una reazione a catena che cambia per sempre il destino di un gruppo di ragazzi. Accade così che Lucio, adolescente confuso, non abbastanza italiano, non abbastanza irlandese e soprattutto non ebreo, conquisti Ruthie Nodelman, Ruthie la comunista, la ragazza più bella e inaccessibile della città, e che il suo destino diventi rimediare ai pasticci combinati da qualcun altro. Ma nel 1933 nemmeno una bella storia d'amore riesce a sottrarsi alle travagliate vicende mondiali. Mentre Greta Garbo furoreggia al cinema, anche nella britannicissima ed educata Toronto ci sono giovani che sfilano per le strade esibendo la svastica, e non mancano spiagge e campi da golf vietati agli ebrei, confinati con gli italiani e gli immigrati recenti nel quartiere di Ward.
La mitzvah segreta di Lucio Burke è soprattutto uno struggente omaggio ai canadesi d'inizio secolo, wops e kikes, "guappi" e "giudei", uniti nella fatica di costruirsi un'esistenza nuova e una nuova dignità al di là dell'oceano. Ma è anche, al tempo stesso, un romanzo sui momenti di passaggio, sulle linee d'ombra che separano l'adolescenza dall'età adulta, sugli eventi cruciali della storia che si rivelano tali solo a posteriori (nel racconto fanno un'apparizione anche Sacco e Vanzetti).
Un libro sull'amicizia, sulla paura di crescere e la vertigine dell'amore che sconfigge ogni paura. Una storia appassionante e magica, raccontata con l'ironia di Mordecai Richler e il gusto per l'epos america di Sergio Leone.



Steven Hayward

LA MITZVAH SEGRETA DI LUCIO BURKE

editore INSTAR LIBRI
edizione 2005
pagine 346
formato 14x21
brossura con alette
tempo medio evasione ordine
4 giorni

16.00 €
12.00 €

ISBN : 88-461-0073-5
EAN :

 
©1999-2020 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com