motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte

MATTEO BANDELLO
Studi di letteratura rinascimentale

PREMESSA

Il nuovo bollettino del Centro Bandelliano di Castelnuovo Scrivia esce, sì, un poco in ritardo rispetto alle previsioni, ma testimonia ulteriormente la vitalità e l'impegno delle nostre attività, a malgrado di tutte le difficoltà che, del resto, ogni attività letteraria incontra. È inevitabile il fatto che occuparsi oggi del Bandello e della letteratura del Cinquecento sia una scelta abbastan-za rara e ardua, ma di quelle che danno ancora valore e significato alla nostra cultura.
Il bollettino di quest'anno si divide in due sezioni: l'una raccoglie i testi del concorso che abbiamo fatto a cura del Centro per tenere vivi e vitali gli studi bandelliani e le vicende letterarie che hanno coinvolto il Bandello e de-dicato a studiosi giovani con la garanzia della pubblicazione dei loro testi, quando fossero meritevoli di riconoscimento; l'altra di lavori che hanno co-me argomento sempre il Bandello e la novellistica cinquecentesca e, allargan-do le prospettive critiche, altri aspetti e problemi della cultura letteraria del Cinquecento.
Nel primo ambito appaiono allora l'intervento di Paola Ugolini, che ha ripreso e presentato alcuni aspetti delle novelle del Bandello, quelle che rap-presentano le donne adultere, e l'edizione delle Rime di Tommaso Castellani, a opera di Manuela Giglio, un autore senza dubbio minore, ma legato con i tempi e le forme vicine al Bandello.
Nel secondo c'è lo studio di Sandra Carapezza, che riprende e propone ulteriori ragioni e aspetti delle lettere dedicatorie delle novelle bandelliane; e, proprio nell'intento di ampliare gli interessi del Centro, il saggio di Mattia Arcuri che esamina il rapporto, nel Cinquecento, fra le teorie musicali e la letteratura (soprattutto per quel che riguarda le rime liriche).
Il Centro si ripropone di continuare questo aspetto della sua attività. Siamo consapevoli che, come sempre accade nella letteratura e nelle arti. l'interpretazione non è mai esaustiva, ma è sempre una sfida con quel che, prima, si è detto di un autore o di un'opera, una ricerca avventurosa, un'offerta al lettore di verità e di valore.

Giorgio Barberi Squarotti


INDICE

Prefazione

Premessa

M. G. GIGLIO (Università degli Studi di Pavia) Rime di Tommaso Castellani. Edizione critica

P. UGOLINI (Università degli Studi di New York University) L'adulterio e la rappresentazione della donna
nelle Novelle di Matteo Bandello

S. CARAPEZZA (Università degli Studi di Milano) Aspetti metaletterari delle lettere dedicatorie

F. M. ARCURI (Università degli Studi della Calabria) Tra Aristotele e il madrigale: l'evoluzione teorico poetica del Tasso

Notizie sugli Autori




aa.vv.

MATTEO BANDELLO

editore DELL'ORSO
edizione 2010
pagine 278
formato 15x21
brossura con alette
tempo medio evasione ordine
2 giorni

18.00 €
14.40 €

ISBN : 978-88-6274-194-1
EAN : 9788862741941

 
©1999-2021 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Cell +39 3490876581
Spedizioni corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com