motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte

LE ATTESE

Il romanzo di Carla Forno, e si vedrà il perché della forzata classificazione in tale genere letterario di un'opera che, dichiaratamente e strutturalmente, sembra appartenere con indiscutibile evidenza ad una categoria antologica, pone il lettore di fronte ad otto panorami ideali che possono essere ricondotti ad altrettante interpretazioni di una unica realtà: la città, ma non necessariamente quella geografica, in cui l'autrice ha vissuto. Attraverso ricordi narrati in prima persona dai protagonisti vengono proposti scorci di un paesaggio talora descritto oggettivamente, talaltra invece come l'immaginazione lo vorrebbe, che un osservatore attento, e con un minimo di conoscenze dell'ambiente che è proprio dell'autrice, si sforza di riconoscere, nonostante sia mascherato da indizi con il duplice e contrario scopo: confondere maggiormente chi già non riesce a ritrovarsi, e richiamare con insistenza l'attenzione di coloro i quali, già in sospetto, riscontrano in tali tentativi di sviare da quanto già vagamente intuito, un richiamo a prestare maggiore attenzione su cosa e quanto possa esservi occultato più in profondità Nasce così un delicato gioco di rimpiattino sviluppato su più livelli l'accesso ai quali è proporzionalmente favorito dalla conoscenza più o meno approfondita del lettore nei confronti dell'autore, per rendersi evidente nell'ultimo racconto dove i riferimenti autobiografici, dapprima vaghi o totalmente fantastici, diventano così palesi da non potersi assolutamente ignorare o considerare casuali. Quest'ultimo si differenza infatti troppo dai precedenti da parere assolutamente estraneo a tale contesto, quando venga rifiutata questa sua speciale ragione di esistere: porre fine alla parentesi ludica durante la quale la mente, sognando, si lascia trasportare su sentieri mai percorsi ad inseguire ricordi immaginati e finti propri dall'autrice; questa sempre si è calata nelle vesti di protagonisti diversi con un unico denominatore comune, non con lei condiviso, l'età avanzata. Carla Forno si pone nei confronti dei suoi personaggi, e dei lettori, in qualità di mediatrice di memorie di vita vissuta prese in prestito da altre persone; soltanto alcuni di questi ricordi le sono senz'altro propri, e insieme agli altri li propone filtrati da esperienze evidentemente non sempre sue, realizzando racconti costruiti con grande cura, quella di chi, prima di incominciare, ha avuto la pazienza di osservare a lungo. Tutto questo complesso e ponderoso lavoro preparatorio, unito ad un stile espressivo che, contrariamente a quanto possa far supporre la costruzione sintattica che privilegia periodi brevi, quasi colpi di un pennello impressionista, da luogo ad un divenire molto sereno della storia narrata, che fluisce inspiegabilmente pacata totalmente priva dell'incalzare teso tipico di quel modo di periodare. Si è così indotti a supporre che i personaggi degli otto racconti, pur apparentemente appartenenti ad unità di tempo, luogo ed azione differenti, abbiano avuto modo di conoscersi reciprocamente, forse anche frequentarsi, o soltanto incontrarsi ad esempio al mattino alla fermata dell'autobus e tessere un'inconscia amicizia mai esplicitamente ammessa, ma così reale da far sentire a disagio chi,, un bel mattino, alla solita ora non avesse l'opportunità di incontrare nel solito luogo lo "sconosciuto conoscente". Ma soprattutto si ha l'impressione che sia possibile incontrare quelle persone, e con alcune si abbia già anche avuto modo di chiacchierare del più e del meno, forse proprio questa mattina stessa, o ieri o l'altr'anno… Chissà.

DOMENICO BUSSI

INDICE

Gli inviti
La panchina
L'ombrello
La pagina bianca
Il ritorno
Il viaggio
La sera
Lo specchio






Carla Forno

LE ATTESE

editore DELL'ORSO
edizione 1998
pagine 116
formato 15x21
brossura
tempo medio evasione ordine
a richiesta

10.50 €
8.40 €

ISBN : 88-7694-303-X
EAN :

 
©1999-2021 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Cell +39 3490876581
Spedizioni corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com