motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
IL "LABORATORIO" DI DAVIDE LAJOLO
tra giornalismo e letteratura
La storia è densa di scrittori che praticano la letteratura come eccezione e le donano tecniche, linguaggi, sguardi particolari che gli scrittori di mestiere non possono trovare. Il libro di Antonella Larocca muove proprio dalla curiosità di scoprire come la scrittura giornalistica in Davide Lajolo formi a poco a poco una sorta di laboratorio per la letteratura e travasi esperienze, documenti, tecniche da un ambito all'altro, creando sostanzialmente un patrimonio di memorie e di racconti. La ricostruzione dell'intera parabola umana e culturale di Lajolo affronta snodi delicati e complessi, quali la conversione dal fascismo alla lotta partigiana, al comunismo, seguendone le tappe soprattutto dal punto di vista della scrittura, della maturazione culturale, senza tralasciare la progressiva importanza istituzionale del suo ruolo di intellettuale e di uomo politico. Questo libro colma una lacuna: a parte la pubblicazione di Atti di convegni, non esisteva una monografia interamente dedicata alle opere di Davide Lajolo, e la fluida leggerezza, l'agile struttura anche giornalistica con cui si presenta al lettore, rendendone piacevole e interessante la lettura, non deve far dimenticare che la ricerca nasce da una buona tesi di laurea, abilmente orchestrata tra documenti e analisi, tra interviste e inchieste, in una sorta di specularità appassionata con l'oggetto di studio, che conferisce al testo un'impronta davvero originale.

PREFAZIONE

Fra i temi più interessanti per chi studia la letteratura c'è quello, largamente inesplorato, degli apporti di coloro che letterati non sono in senso stretto, ma che arricchiscono la narrativa e la poesia con le tecniche tipiche di un altro "mestiere": gli esempi sono numerosi, da sempre: da Platone a Primo Levi, la storia è densa di scrittori che praticano la letteratura come eccezione e le donano tecniche, linguaggi, sguardi particolari che gli scrittori di mestiere non possono trovare'. Il libro di Antonella Larocca muove proprio dalla curiosità di scoprire come la scrittura giornalistica in Davide Lajolo formi a poco a poco una sorta di laboratorio per la letteratura e travasi esperienze, documenti, tecniche da un ambito all'altro, creando sostanzialmente un patrimonio di memorie e di racconti.
La ricostruzione dell'intera parabola umana e culturale di Lajolo affronta snodi delicati e complessi, quali la conversione dal fascismo alla lotta partigiana, al comunismo, seguendone le tappe soprattutto dal punto di vista della scrittura, della maturazione culturale, senza tralasciare la progressiva importanza istituzionale del suo ruolo di intellettuale, impegnato sia nel giornale del Pci che nella rappresentanza alla Camera dei Deputati. Da Asti a Torino, a Milano, le numerose vite di Lajolo sono seguite sul filo delle opere di uno degli intellettuali che più a lungo e più rappresentativamente hanno segnato di sé i lunghi anni del secondo dopoguerra in Italia.
[..]

INDICE

Introduzione di NORA CIOTTOLI

Prefazione di GIUSI BALDISSONE

"La vera natura di Ulisse" di FOLCO PORTINARI

Capitolo primo. Introduzione a Davide Lajolo

1.1 - La vita
1.2 - I diari partigiani
1.3 - Il giornalismo
1.3.a - "l'Unità" di Torino (1945-1948)
1.3.b - Gli anni milanesi (1948-1958)
1.3.c - I corsivi di Ulisse
1.3.d - Il ritorno al giornalismo: "Giorni - Vie Nuove"
1.4 - Il deputato piemontese
Appendice al capitolo primo
Garibaldini alla riscossa
Quel signore vuole abdicare
Politica in bicicletta
"Culturame"
Caro Questore,
Addio Ragazzi

Note al capitolo primo

Capitolo secondo. L'attività critica

2.1 - Lajolo e la pittura
2.1.a - La critica d'arte e Gli uomini dell'arcobaleno
2.1.b - Lajolo collezionista d'arte
2.2 - La critica letteraria
2.2.a - Il vizio assurdo - Dedicato all'amico Pavese
2.2.b - Fenoglio, cantore della Resistenza e della verità
Appendice al capitolo secondo
Gli undici gelsi
Un contadino sotto le grandinate

Note al capitolo secondo

Capitolo terzo. Il "laboratorio" letterario di Lajolo

3.1 - La letteratura
3.1.b - La poesia diaristica di Lajolo
3.1.a - Lajolo narratore
3.2 - Tra letteratura e giornalismo: I Rossi
Note al capitolo terzo

Capitolo quarto - Lajolo nei ricordi

4.1 - Intervista a Folco Portinari
4.2 - Intervista a Oddino Bo
4.3 - Intervista ad Armando Brignolo Appendice al capitolo quarto
L'elogio dell'astemio
Note al capitolo quarto

Conclusioni

Bibliografia

Indice




Antonella Manuela Larocca

IL "LABO RATORIO" DI DAVIDE LAJOLO

editore SPETTATTORE LIBRI
edizione 2008
pagine 188
formato 15x21
brossura
tempo medio evasione ordine
5 giorni

15.00 €
12.70 €

ISBN :
EAN :

 
©1999-2021 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Cell +39 3490876581
Spedizioni corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com