motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
JOY
Un altro caso a Milano per il commissario Narducci
Il passato che ritorna.
Una cena tra vecchi amici, tutti accomunati dalla giovane età e da una morbosa passione per la musica, in particolare per le note di un gruppo new wave degli anni '70-'80 - i Joy Division - ed il suo cantante e paroliere lan Curtis.
Un assassino che uccide le proprie vittime in circostanze misteriose, seguendo un macabro rituale.
Un mondo surreale e criptico che ruota intorno al locale milanese Disorder. Troppe domande senza risposta.
Tocca al vicecommissario della sezione omicidi - "Luc" Narducci - fare luce sui delitti per evitare altre vittime; ma l'assassino ha capito: semina ingannevoli tracce e sparisce proprio quando tutti sono certi di averlo finalmente incastrato.
PREFAZIONE

Un altro caso per il commissario Narducci. Visto che si tratta del vice commissario della sezione omicidi della squadra mobile di Milano, verrebbe da dire che la cosa è del tutto normale; e se egli si trova di fronte a un altro caso, per così dire, estremo (dopo quello dei 4 Demoni), la cosa è ancor più naturale. A chiamarlo a questa nuova prova è infatti Marina Crescenti, un'autrice (autore, sento dire da qualcuno, ma da buon antifemminista, a certe obiezioni sono sordo), una scrittrice cioè che ai suoi personaggi, ai suoi lettori e a se stessa, propone vicende complesse, nodi di Gordio per cui la spada non serve.
Bene. Ciò detto, il peggior servizio che potrei fare al lettore è di metterlo in qualche modo sulla strada del delitto (attenti, non uso a caso il singolare): indicargli, intendo, un qualche sentiero che, sbagliato o giusto che sia, egli debba percorrere per arrivare alla verità. Il lettore di libri come questo deve essere solo. Proprio come l'investitore; anzi, diciamo, come un esploratore ormai perduto al nostro tempo, che s'avventuri in terre così ignote e mis=iose da poter essere chiamate lande: le abbiamo pur viste, sui vecchi atlanti, quelle zone bianche. E i romanzi
(o neri, se proprio vogliamo continuare a chiamarli così), debbono per loro natura essere lande incognite dove tutto è possibile, e però destinate a svelarsi quando l'investigatore, esploratore prima dell'animo e poi delle azioni abbia passato la sua matita sapiente e dolente su quegli spazi bianchi.




Marina Crescenti

JOY

editore FRILLI EDITORI
edizione 2008
pagine 348
formato 12x19
plastificato con alette
tempo medio evasione ordine
5 giorni

13.50 €
13.50 €

ISBN : 978-88-7563-384-4
EAN : 9788875633844

 
©1999-2019 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com