motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
IN MOTO SULLE PIU' BELLE STRADE DEL PIEMONTE
Itinerari tra colline, laghi e pianure
Dopo il grande successo di Sulle Alpi in moto, un nuovo libro di itinerari pensato per i motociclisti, ma anche per chi viaggia in auto o con altri mezzi di trasporto.
12 percorsi sulle più belle strade del Piemonte: dai grandi laghi del Nord ai colli che portano al mare, dalla collina torinese alle Langhe e al Roero, dal Monferrato al Biellese, dalla piana alessandrina alle inesplorate «terre di mezzo» tra Torino e Milano.
Schede tecniche, lunghezza e tipologia dei percorsi.
Tutte le informazioni sulla viabilità, i tempi
di percorrenza e i consigli per le visite.
Immagini, cartine, approfondimenti storici,
naturalistici, culturali, enogastronomici.
Tutto il Piemonte su due ruote.


INTRODUZIONE

Entusiasta del successo ottenuto dal volume Sulle Alpi in moto, contento di essere riuscito a raggiungere l'obiettivo di allegare un mio libro a un grande quotidiano, spronato dall'editore e incitato dagli amici motociclisti, mi sono lanciato in questa nuova avventura: la stesura di un testo che racconti delle più belle strade «dell'altro Piemonte», quelle che stanno fuori dalla corona delle Alpi e che a volte non sono considerate così eclatanti e degne di visita da parte dei motociclisti e soprattutto dei mototuristi. La voluta distinzione tra le due «categorie» non è casuale.
Con il primo termine s'intendono tutti coloro che guidano - o «pilotano», se si preferisce - un mezzo motorizzato a due ruote, dallo scooter alla moto specialistica, inclusi coloro che utilizzano la motocicletta per puro divertimento, sfrecciando sulla strada per il piacere intrinseco che deriva dal pilotare un rombante mezzo in equilibrio dinamico, spinto da un motore più o meno potente, con il vento in faccia e senza sentirsi chiusi e protetti, ma anche isolati rispetto all'ambiente esterno, come avviene in automobile.
Tra questi, ci sono anche coloro che in maniera un po' imprudente scambiano il nastro d'asfalto pubblico per una pista e si divertono a «piegare» e ad «aprire» un po' troppo il gas, rischiando multe, incidenti e impopolarità, ma a volte la tentazione è troppo forte e ci si lascia prendere la mano... con i miei scritti mi auguro di non indurre nessuno a questo comportamento, sebbene la passione per le due ruote in me sia potentissima - e il termine, in questo caso, risulti più che mai azzeccato! Con il termine «mototuristi», invece, s'intendono coloro che, cavalcando una motocicletta, praticano il turismo e visitano luoghi e strade, contenti di vivere la loro passione ma attratti, oltre che dalla piacevolezza del percorso e dall'essenza del viaggio stesso, anche dagli aspetti più interessanti della natura, della storia, dell'architettura e della gastronomia dei luoghi visitati, e sono incuriositi dalla cultura, dalla gente e dai paesaggi delle regioni attraversate.
Questo libro si rivolge in maniera particolare, anche se certo non esclusiva, proprio a questa tipologia di centauri, con la speranza di aprire nuovi orizzonti o d'illustrarne gli aspetti più reconditi, nell'intento di aumentare il numero di turisti in viaggio verso uno dei territori più interessanti e degni di attenzione di tutta la nostra penisola, il Piemonte. Viaggiando per il mondo, impegnato nel mio lavoro di tour operator, o semplicemente spinto dalla curiosità e dal desiderio di scoperta che da sempre mi contraddistingue, mi sono fermato spesso a chiacchierare, a vivere e a interagire con la gente del luogo: ritengo che questo sia uno degli aspetti più interessanti del viaggio.
Molto spesso, una delle domande che mi vengono rivolte è «Da dove vieni?» Alla mia risposta, «Dal Piemonte», «Da Cuneo» o «Dalle valli di Cuneo», il più delle volte ottengo in cambio espressioni dubbiose. Nessuno sa dove si trovino le terre di Cuneo! Per fortuna, molti conoscono Torino e di conseguenza intuiscono dove possa trovarsi il resto del Piemonte; e, sempre per fortuna, in tutto il mondo si conosce il principato di Monaco, così posso affermare che a metà strada tra Torino e Monte Carlo c'è proprio Cuneo. Ma anche così, per i più, si tratta di un luogo immaginario, non ben definito e distante chissà quanto dalle terre conosciute. Non tocca sorte molto migliore ai miei amici che abitano in luoghi piemontesi distanti dal capoluogo, quali il Monferrato o il Biellese, tanto per fare qualche esempio.
SOMMARIO

Prefazione

Introduzione Premessa

Note generali e consigli

1. Dai laghi al mare
2. L'itinerario delle case di pietra
3. Le strade dei vini
4. In giro per il Roero
5. Il Monferrato su due ruote
6. In viaggio nella Provincia Granda
7. L'incontro di quattro regioni
8. Un po' di relax alle terme
9. Alla ricerca dell'oro di Valenza
10. Tra le curve del Biellese
11. La collina della capitale
12. La terra di mezzo fra Torino e Milano

I fotografi




Fabrizio Bruno

IN MOTO SULLE PIU' BELLE STRADE DEL PIEMONTE

editore CAPRICORNO
edizione 2014
pagine 144
formato 17x25
brossura
tempo medio evasione ordine
2 giorni

9.90 €
9.90 €

ISBN : 978-88-7707-219-1
EAN : 9788877072191

 
©1999-2019 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com