motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
INGRANAGGI ELICOIDALI
Gli ingranaggi elicoidali presentano molti vantaggi nei confronti di quelli a denti diritti ed hanno trovato favorevole applicazione in moltissimi casi.
Mentre negli ingranaggi cilindrici a denti diritti i denti vengono in presa istantaneamente in tutta la loro lunghezza, e si trovano quindi sottoposti bruscamente al carico totale, il dente elicoidale viene in presa gradualmente ed il carico si trova applicato progressivamente da un estremo all'altro della sua lunghezza.
Inoltre negli ingranaggi elicoidali l'arco di condotta, vale a dire il tratto simultaneo di ingranamento, risulta aumentato relativamente al ricoprimento, ovvero al tratto di circonferenza compreso fra le due estremità del dente inclinato dell'angolo dell'elica, in modo che il carico totale viene ripartito su un maggior numero di denti con conseguente maggior resistenza rispetto ad una ruota a denti diritti del medesimo modulo.
Per queste ragioni gli ingranaggi elicoidali hanno una marcia molto più dolce, e dei leggeri errori sulla forma del dente o sul passo, produrranno, nel passaggio da un dente all'altro, delle vibrazioni notevolmente inferiori a quelle di un ingranaggio a denti diritti.
Scopo del presente trattato è di illustrare il calcolo degli ingranaggi elicoidali nelle loro varie possibili combinazioni ed il sistema di correzione dei denti, nonchè gli accorgimenti da usare nella loro dentatura con creatore per ottenere una perfetta costruzione del profilo ad evolvente.


PREFAZIONE

Gli ingranaggi elicoidali presentano molti vantaggi nei confronti di quelli a denti diritti ed hanno trovato favorevole applicazione in moltissimi casi.
Mentre negli ingranaggi cilindrici a denti diritti i denti vengono in presa istantaneamente in tutta la loro lunghezza, e si trovano quindi sottoposti bruscamente al carico totale, il dente elicoidale viene in presa gradualmente ed il carico si trova applicato progressivamente da un estremo all'altro della sua lunghezza.
Inoltre negli ingranaggi elicoidali l'arco di condotta, vale a dire il tratto simultaneo di ingranamento, risulta aumentato relativamente al ricoprimento, ovvero al tratto di circonferenza compreso fra le due estremità del dente inclinato dell'angolo dell'elica, in modo che il carico totale viene ripartito su un maggior numero di denti con conseguente maggior resistenza rispetto ad una ruota a denti diritti del medesimo modulo.
Per queste ragioni gli ingranaggi elicoidali hanno una marcia molto più dolce, e dei leggeri errori, sulla forma del dente o sul passo, produrranno, nel passaggio da un dente all'altro, delle vibrazioni notevolmente inferiori a quelle di un ingranaggio a denti diritti.
Scopo del presente trattato è di illustrare il calcolo degli ingranaggi elicoidali nelle loro varie possibili combinazioni ed il sistema di correzione dei denti, nonchè gli accorgimenti da usare nella loro dentatura con creatore, per ottenere una perfetta costruzione del profilo ad evolvente.

LODOVICO SORTA
INDICE

Prefazione.
CAP. I. - INGRANAGGI ELICOIDALI AD ASSI PARALLELI. Passi e moduli normale, circonferenziale, ed assiale.
Diametro primitivo.
Diametro del cerchio di costruzione.
Passo dell'elica.
Tab. 1.. Valori degli angoli di pressione circonferenziale a, in un ingranaggio elicoidale relativamente a determinati valori dell'angolo dell'elica.
Tab. 2. - Passi dell'elica in mm. per angoli da 0°a 90° e diametro primitivo uguale
ad 1 mm.
Numero denti immaginari.
Tab. 3. - Fattore k =1 /cossi3 per la ricerca del numero dei denti immaginari in
un ingranaggio elicoidale per angoli dell'elica f3 da 0° a 90° (z i = k z).
Esempio di calcolo di una coppia di ingranaggi elicoidali ad assi paralleli.
Dentature elicoidali corrette.
Tab. 4. - Fattore x di correzione del diametro esterno.
Tab. 5. - Fattore k per correzione con variazione di interasse con riferimento alla
tabella 4.
1° Esempio di calcolo
Elementi per la misura dei denti
2° Esempio di calcolo
Calcolo dell'interasse effettivo con metodo diretto.
Elementi per la misura dei denti.
Tab. 6. - Valori delle equazioni polari di punti dell'evolvente ( funz. a = tg.
a - arc. a) per corrispondenti valori di a da 0° a 90°.
Rendimento degli ingranaggi elicoidili ad assi paralleli.
Esempio di calcolo
Tab. 7. - Coefficente medio di attrito per ingranaggi elicoidali di materiale tenero per corrispondenti velocità medie di slittamento v n, in m/1' (Per ingranaggi di acciaio temperato moltiplicare tali coefficenti per 2/3).
Spinta assiale
Direzione della spinta assiale.
Calcolo di una coppia con assi paralleli, rapporto di trasmissione uguale ad 1, ed interasse approssimato.
Esempio di calcolo
Calcolo di una coppia con assi paralleli, rapporto di trasmissione uguale ad 1, ed interasse esatto.
Esempio di calcolo
Calcolo di una coppia con assi paralleli, rapporto di trasmissione diverso da 1,
ed interasse approssimato.
Esempio di calcolo
Calcolo di una coppia con assi paralleli, rapporto di trasmissione diverso da 1 e interasse esatto. Esempio di calcolo
Sostituzione di una coppia di ingranaggi cilindrici a denti diritti con una coppia
di ingranaggi elicoidali di eguale numero di denti ed uguale interasse.
[..]




Lodovico Soria

INGRANAGGI ELICOIDALI

editore VIGLONGO
edizione 1967
pagine 120
formato 17,5x25,5
brossura
tempo medio evasione ordine
2 giorni

8.00 €
8.00 €

ISBN :
EAN :

 
©1999-2019 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com