motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
DOPPIO INGANNO AL VALENTINO
Un intrigo tra Venezia e Torino
Siamo alle solite, il Cardo non riesce proprio a starsene lontano dai guai. Colpa della sua lingua lunga e del suo menefreghismo. Del resto lui è il "modello base", quello senza optional. Così, dovrà essere ancora una volta Ribò a tirarlo fuori da un intrigo che nasce fra le calli di Venezia e si sviluppa in un esclusivo circolo di canottaggio, al Parco del Valentino di Torino, con colpi di scena a ripetizione narrati in prima persona dal Cardo stesso, sulfureo, sgangherato e irriverente come sempre. Ed eccolo subito sott'acqua, mezzo annegato, e poi costretto a diventare uno schiavo muto con un collare antipulci al collo, e di nuovo catturato, picchiato dal Golem, per finire poi in un pozzo, nelle segrete di un castello... E tutto per colpa di un innocuo quadro. Mille rogne, insomma, ma anche mille risate, perché il Cardo — ormai lo conoscete, no? — butta tutto in burla. INDICE

PRIMA PARTE
1 Io sono il modello base
2 Proprio sotto il pelo dell'acqua
3 Vuoi vivere? Fai il morto
4 Mi avete scambiato per una seppia?
5 La pensione dell'Uomo Peloso
6 A me piace la guerra
7 Sono un deficiente
8 Il miracolo della porta
9 Slenga o gnocca...
10 La carta è soffice?
11 11 canguro
12 Il collare di Amedeo
13 Uorigine del mondo
14 Se non sai che cosa fare non fare niente
15 C'è gente che annusa il vino anziché berlo
16 Il culo militante
17 Che le donne pisciano si sapeva già
18 Earma segreta degli imbecilli
19 Una questione di pennelli
20 Solo i fessi hanno idee fisse
21 I segreti non esistono
22 Bisogna sapersi accontentare

SECONDA PARTE
23 II servo del barone
24 La natura profonda del cane
25 Il racconto di Boccalatte
26 Bisogna pur tentare di evadere
27 Chi dimentica ricorda
28 Guinzaglio corto, per Giotto
29 Che cosa vogliono da me questi signori nudi?
30 Vanno bene gli istinti, purché bassi
31 I1 parafanghista abbocca e io resto all'asciutto
32 Poi qualcuno si stupisce se vivo in un una cascina abbandonata
33 La metamorfosi
34 Scusate il disturbo...
35 Se è astemio lo ammazzo
36 La sfiga non esiste, ma non riesco a bere un goccio lo stesso
37 Mi succhio il paesaggio
38 La sindrome dell'arto fantasma

TERZA PARTE
39 Destino, sorte o angelo custode, sia quel che sia, ne facevo comunque a meno
40 Meglio non credere ai miracoli e imparare l'alfabeto
41 Uzcudum e David
42 Ribò prende tempo
43 Ecco a che cosa serve la psicologia
44 La vita del beato porco
45 Al peggio non c'è fine
46 Chi semina immaginazione raccoglie paura
47 L'importanza dei guanti e delle scarpe
48 Come se fosse facile essere equilibrati
49 Sono il modello base, ma anche un inetto
50 C'è gente che non sa dove mettere le mani





Massimo Tallone

DOPPIO INGANNO AL VALENTINO

editore FRILLI EDITORI
edizione 2009
pagine 300
formato 12x19
brossura con alette
tempo medio evasione ordine
2 giorni

11.90 €
11.90 €

ISBN : 978-88-7563-524-4
EAN : 9788875635244

 
©1999-2019 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com