motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte

L'IDEA DI EUROPA DAGLI ANTICHI A OGGI

Questo saggio indaga, di secolo in secolo, come l'Europa sia stata giudicata dai protagonisti del loro tempo, dal Medioevo alla modernità.
Il lettore avrà la possibilità di valutare quale sia stato il secolo più favorito con un ruolo di primo ordine.
Si potrà conoscere meglio i personaggi che hanno elaborato proposte e progetti, anticipando quelli del nostro secolo, costruendo modelli che potranno rivelarsi utili anche in altri Continenti.
Ma questo potrà realizzarsi se l'Europa disporrà di una Costituzione in cui tutti i popoli europei si riconoscano e un governo democratico che rappresenti tutti i cittadini.

PREMESSA

L'originalità di questo saggio sono i grandi intellettuali che intervengono su un soggetto preciso, quello delle idee esposte e delle interpretazioni, a tutto campo nel corso dei secoli, mentre numerosi studiosi si limitano alle origini medioevali.
Una ricerca che si preoccupa di conoscere progetti di diverse impostazioni: sogni, dialoghi, polemiche, incontri con personaggi, confronti tra i secoli.
Una tematica trascurata nelle scuole e nei manuali di storia, meritevole di attenzione e di riflessioni sulle diversità di giudizio, arricchendo le nostre conoscenze.
Un tema di grande attualità perchè l'Europa è giunta a un bivio che richiede un salto di qualità da cui dipenderà il suo avvenire.
Dopo cinquant'anni di piccoli passi verso una integrazione ostacolata più volte dai governi nazionali non disposti a trasferire poteri sovranazionali all'Europa.
Si impone pertanto una alternativa o una Confederazioni di Stati che mantengano le sovranità nazionali come accade oggi, oppure una Europa Federale con una Costituzione e una Assemblea costituente che scelgano le istituzioni necessarie per un governo europeo federale.


A latere del testo una raccolta di documenti importanti che consentono approfondimenti nell'ambito del nostro tempo.

INDICE

CAPITOLO PRIMO
Dal mito alla Res Publica Christiana
La formazione degli Stati moderni in Europa
[..]

CAPITOLO SECONDO
Illuminismo Europeo e Cosmopolitismo
[..]

CAPITOLO TERZO
La Rivoluzione francese e l'Europa di Napoleone: nasce il Nazionalismo
[..]

CAPITOLO QUARTO
Il Romanticismo nazionalista e colonialista
[..]


CAPITOLO QUINTO
Dalla sociatà delle Nazioni all'Europa di Maastricht
[..]

La Nazione contro le minoranze

INDICE DEI DOCUMENTI


CAPITOLO PRIMO
1) STRABONE: Il clima in Europa (II, 5, 26)
2) Lionel ROBBINS: L'anarchia internazionale e l'economia

CAPITOLO SECONDO
1) Konstantin FRANTZ: Nazionalismo e Dio
2) Jules FERRY: Intervento nel parlamento francese (1885)
3) Jules FERRY: Le Tonkin et la mère patrie

CAPITOLO TERZO
1) J. Atkinson HOBSON: Nazionalismo, imperialismo e aspetti economici del colonialismo (1902)
2) Eugenio COLORNI: Il federalismo e il superamento dell'internazionalismo (1944)

CAPITOLO QUARTO
1) Risoluzione del congresso di Basilea sulla minaccia di guerra (1912)
2) Guido DE RUGGIERO: Storia della Filosofia, parte IV. L'età dell'Illuminismo

CAPITOLO QUINTO
1) Benito MUSSOLINI: Manifesto del razzismo italiano (1938)
2) Luigi EINAUDI: La guerra e l'unità europea (1946)




Alberto Cabella

L'IDEA DI EUROPA DAGLI ANTICHI A OGGI

editore IL PUNTO - PIEMONTE IN BANCARELLA
edizione 2002
pagine 96
formato 13x21
brossura con alette
tempo medio evasione ordine
ESAURITO

2.90 €
2.90 €

ISBN : 88-88552-01-4
EAN : 9788888552019

 
©1999-2020 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com