motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
LE GUERRE ANGLO - BOERE
(1880-1881 e 1899-1902)
Anche l'Impero britannico ebbe il suo Vietnam
Nelle assolate lande del Sudafrica si combatterono alle fine del XIX
secolo due sanguinose guerre nelle quali una piccola etnia bianca (i Boeri) impartì all'Impero britannico una lezione di libertà e valore militare che stupì il mondo intero. Le due piccole repubbliche dell'Orange e del Transvaal si batterono come belve coi loro veloci drappelli a cavallo (i kommandos) - poche decine di migliaia di coloni e cacciatori volontari - umiliando il più potente esercito di allora: l'Armata britannica.
Questa rischiò in quel conflitto di trovare il proprio Vietnam antelitteram.
Mezzo milione di soldati inglesi furono tenuti in scacco da un pugno di audaci coloni! Solo con l'istituzione dei campi di concentramento in cui furono internati donne, vecchi e bambini boeri (ne morirono a migliaia), con la feroce tecnica della "terra bruciata" (vennero dati alle fiamme
fattorie e raccolti per portare alla fame i combattenti sudafricani), nonché con lo sterminio di quasi tutto il popolo boero (fu il primo caso storico di genocidio sistematico su base etnica), alla fine i generali britannici riuscirono a venire a capo di quel pugno di eroi che lottavano per la libertà dei loro minuscoli Stati. Quelle guerre così lontane da noi nel tempo e nello spazio, quasi totalmente dimenticate anche dai libri di scuola, vanno invece ancora oggi rivisitate quale testimonianza di fede e valore dei popoli che lottano per la propria indipendenza e sopravvivenza. Onore ai Boeri!
INDICE

Cap. 1. Storia dei Boeri
Cap. 2. Il Grande Trek
Cap. 3. La reazione inglese e i rapporti
con la Colonia del Capo
Cap. 4. Cenni geografici e antropici
sulle due Repubbliche boere
Cap. 5. Assetto precario del Sudafrica
Cap. 6. Verso la prima guerra anglo-boera
Cap. 7. La prima guerra anglo-boera
Cap. 8. Il primo dopoguerra
Cap. 9. Seconda guerra boera:
gli eserciti contrapposti
Cap. 10. La prima parte della guerra:
la campagna del Natal
Cap. 11. L'arrivo dei rinforzi inglesi
Cap. 12. La seconda parte della campagna del Natal
Cap. 13. La battaglia di Colenso
(13-15 dicembre 1899)
Cap. 14. L'arrivo di Lord Roberts
Cap. 15. L'assedio di Ladysmith
Cap. 16. La battaglia di Spion-Kop (24-25 gennaio 1900)
Cap. 17. Lord Roberts prende l'iniziativa
Cap. 18. La liberazione di Ladysmith
e la caduta dell'Orange
Cap. 19. Il Transvaal nella morsa inglese
Cap. 20. L'assedio di Mafeking
Cap. 21. Oltre il Vaal
Cap. 22. La guerriglia
Cap. 23. I campi di concentramento
Cap. 24. Condizioni di pace
Cap. 25. Personaggi storici
che operarono nel conflitto
Cap. 26. I neri e le guerre boere
Cap. 27. La sanità militare
Cap. 28. Conclusioni
App. I. I condottieri boeri
App. II. I condottieri inglesi
App. III. Breve storia del Sudafrica
dal 1910 ai giorni nostri
Bibliografia




Alberto Caminiti

LE GUERRE ANGLO-BOERE

editore FRILLI EDITORI
edizione 2008
pagine 232
formato 14x21
cartonato a colori
tempo medio evasione ordine
5 giorni

9.80 €
8.00 €

ISBN : 978-88-7563-429-2
EAN : 9788875634292

 
©1999-2020 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com