motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
DUE GOCCE DI SANGUE BLU
La quarta indagine del commissario Martini
«Martini scattò in piedi. Il suo sguardo si era fatto grave.
– Hai dimenticato che stiamo parlando di un omicidio? – esclamò. – Se sai qualcosa, hai il dovere di dirlo!
Paolo esitò ancora poi, si decise, ma parlare gli costò uno sforzo.
– Il fatto è che... c'è qualche cosa che non quadra in quella famiglia. Un'aria di mistero. Non so spiegare il perché ma ho sempre avuto l'impressione che fossero tutti quanti legati da un segreto vergognoso...»


Quale motivo ha spinto la baronessina Langriano a un viaggio in idrovolante, da Torino a Venezia?
Per lo stesso motivo, qualcuno decide che non deve assolutamente arrivare a destinazione.
Il commissario Martini si muove con sicurezza nell'ambiente della piccola aristocrazia della Torino anni Trenta. Ma la ricerca della verità sarà lunga e difficile.

Le persone raggruppate sulla riva sinistra del Po, nei pressi del ristorante San Giorgio, cominciavano a innervosirsi. Stavano aspettando da dieci minuti che l'idrovolante facesse la sua comparsa sulla porta spalancata dell'hangar e parlavano sommessamente tra loro con una certa apprensione.
– Cosa sarà successo? – chiese un signore alto e magro, senza rivolgersi a nessuno in particolare.
– Stanno semplicemente provando i motori, – ribatté un altro, con il tono di sufficienza che si addice a un habitué.
In realtà, dal capannone costruito su palafitte che ospitava il trimotore Cant 22 della linea Torino-Trieste, giungeva l'inequivocabile rimbombo dei motori che andavano su di giri.
– Sarà, – rispose un po' piccato il signore alto, – però l'orario di partenza è fissato per le undici e...
L'habitué abbozzò un cenno di indifferenza e prese a camminare avanti e indietro sulla striscia di erba umida, vicino alla riva. Gli altri continuarono le loro conversazioni.
– Lo sai che ho quasi freddo? – disse Valeria rivolgendosi al cugino che l'aveva accompagnata per assistere alla sua partenza.
Effettivamente, in quella malinconica mattina di marzo, l'aria era pungente e la lieve foschia che avvolgeva il castello medievale prolungava i brividi dell'inverno appena passato.
L'uomo, un tipo distinto con l'aria boriosa e un paio di baffi folti e scuri, la guardò senza simpatia.
[..]

PERSONAGGI

VALERIA baronessina
PAOLO conte, cugino di Valeria
STEFANO LANGRIANO barone, parente di Valeria
MATILDE baronessa, moglie di Stefano
CECILIA figlia di Stefano
OTTAVIO GALLORESI ingegnere, marito di Cecilia
FILIPPO giudice, fratello di Stefano
ANITA baronessa, moglie di Filippo
DARIO figlio di Filippo
ILARIO lo «scomparso» fratello cadetto di Stefano e Filippo
GIACINTA la governante
ELISA GHIRARDELLI la «dogaressa», zia di Valeria
ETTORE BORELLI investigatore privato
MASSIMO DEL SARTO legale dei Langriano









Gianna Baltaro

DUE GOCCE DI SANGUE BLU

editore ANGOLO MANZONI
edizione 2008
pagine 236
formato 14x22
plastificato con alette
tempo medio evasione ordine
2 giorni

14.00 €
10 €

ISBN : 978-88-6204-020-4
EAN : 9788862040204

 
©1999-2018 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com