motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
GARIBALDI
Giuseppe Garibaldi (1807-1882) non è solo un pilastro del Risorgimento: è un mito planetario. Nella pur ricchissima galleria di personaggi dell'Italia dell'Ottocento, nessuno come lui è stato capace di incarnare l'idea di libertà. Guerrillero, soldato, generale, combattente sempre:
con i fatti, le parole, i pensieri. Questa innovativa biografia ne ripercorre la vita, le battaglie, le vittorie e le sconfitte, l'esistenza pubblica e privata. Dal Rio
Grande do Sul alla Repubblica romana, dai Cacciatori delle Alpi ai Mille, da Bezzecca a Mentana: tutte le tap della nascita di una leggenda.

Un liberatore di popoli oppressi.
Uno straordinario trascinatore di masse.
Un rivoluzionario, per volontà e per destino.
Senza di lui, l'Italia che conosciamo non esisterebbe.
L'unico vero grande mito della nostra storia contemporanea.
INDICE

Capitolo primo
La giovinezza di un ribelle conclusa con una condanna a morte
Nato in una famiglia di pescatori e navigatori - Un uomo, un mito - Cospiratore mazziniano

Capitolo secondo
In Sud America
Esule in un continente infuocato - Corsaro in nome della libertà - Guerriglia navale nel Rio Grande do Sul - A Laguna- le battaglie e l'incontro con Anita - La ritirata insieme ad Anita e alle truppe riograndesi

Capitolo terzo
Cittadino e difensore dell'Uruguay
A Montevideo e in guerra sul fiume Paranà - Al comando della marina uruguayana
e della Legione italiana - San Antonio del Salto, un episodio eroico che farà il giro del mondo
- Nasce la leggenda dell'eroe - Il richiamo dell'Italia

Capitolo quarto
Partecipazione alla guerra contro l'Austria e progetti insurrezionali
Il ritorno - E rifiutato dall'esercito sabaudo - Breve e straordinaria campagna garibaldina
- Eccezionale popolarità e fallimento dei progetti insurrezionali

Capitolo quinto
La Repubblica romana
Un evento storico: il potere temporale dei papi è dichiarato decaduto - La Repubblica è in pericolo, ma si difende - Un sogno sfumato: sbalzare i Borboni dal trono di Napoli
- L'ultimo atto: eroismo e sacrificio - L'assedio

Capitolo sesto
Ritirata. Morte di Anita. Nuovo esilio
Sortita da Roma per continuare a battersi - La ritirata diventa una fuga - Morte di Anita
- Uno straziante abbandono - Di nuovo per mare

Capitolo settimo
Nuova vita e impegno per l'indipendenza italiana
Viaggi nei mari dell'Asia e dell'America - L'incontro a Londra con Mazzini - L'accoglienza londinese e il tranquillo ritorno in Italia - Nuove prospettive - Secondo viaggio a Londra e vicende sentimentali - Garibaldi vicepresidente della Società Nazionale - Ci prepariamo a combattere l'Austria - I Cacciatori delle Alpi

Capitolo ottavo
La guerra e problemi dell'unificazione italiana
Brillante campagna militare nell'Alta Lombardia - Le rivoluzioni dell'Italia Centrale e i progetti di Garibaldi - Drammi sentimentali e politici - Il ritorno all'azione e la ricerca del nuovo obiettivo rivoluzionario - Perché la Sicilia?

Capitolo nono
La conquista della Sicilia stupisce il mondo
Sbarco a Marsala e vittoria a Calatafimi - Il difficile attacco a Palermo
- La rivoluzione di Palermo - La dittatura di Garibaldi

Capitolo decimo
La conquista del Regno di Napoli
Avanzata in Sicilia, vittoria a Milazzo - La resa di Messina e i problemi della Sicilia
- Il crollo dell'esercito borbonico in Calabria - Un mese a Napoli, il più glorioso e forse
il più difficile di tutta l'impresa - La vittoria sul Volturno - La rinuncia

Capitolo undicesimo
L'isolamento e l'inganno di Aspromonte
Esule volontario a Caprera - Lo scontro in Parlamento - Il disordine dopo Cavour
- Il tragico inganno di Aspromonte

Capitolo dodicesimo
Di nuovo in guerra contro gli austriaci
Un duro trattamento - Trionfo londinese - Gravi problemi e incapacità governativa
- Decisa volontà di combattere per Venezia e condotta disastrosa della guerra - Bezzecca, l'unica vittoria italiana

Capitolo tredicesimo
Sempre indomito combattente per la libertà
Garibaldi politico e ideologo - Mentana, l'ultima battaglia per Roma - Ritorno alla vita privata
- La situazione politica si sblocca - L'ultima battaglia per la libertà: Digione

Epilogo
La fine di un eroe

Cronologia
Bibliografia
Referenze iconografiche
Indice dei nomi




Filippo e Francesco Ambrosini

GARIBALDI

editore CAPRICORNO
edizione 2011
pagine 180
formato 21x22,5
brossura
tempo medio evasione ordine
2 giorni

8.90 €
8.90 €

ISBN : 978-88-7707-128-6
EAN : 9788877071286

 
©1999-2019 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com