motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte

BARCELLONA
Gaudì e il Percorso del Modernismo

Il MODERNISMO è un fenomeno nato dallo splendore economico e dal privilegio sociale della borghesia; tuttavia, è anche un movimento di carattere politico. L'elevazione sociale della borghesia industriale e finanziaria sulla classe operaia coincise con il consolidamento del movimento nazionalista catalano in opposizione allo Stato spagnolo. I tentativi del progressismo politico catalano di formare un governo stabile avevano dato origine a grandi rivolte popolari che spaventarono la borghesia barcellonese, così che la stabilità politica e l'atmosfera conservatrice adeguata perchè la borghesia catalana potesse incorporarsi al movimento nazionalista catalano non si conseguirono fino alla caduta della Prima Repubblica (1874) e alla restaurazione della monarchia spagnola. Con un solido progetto politico, il Modernismo si convertì anche nella nuova forma di espressione della identità nazionale catalana.

In questa cornice storica si misero in evidenza circa 80 architetti, che si trovarono a dover affrontare il centro della città, letteralmente soffocato dalle vecchie mura che minacciavano di cadere; nello stesso tempo Barcellona disponeva di un Exaimple (Ensanche: estensione) che sarebbe diventato lo spazio prediletto dell'architettura modernista. I nomi più rappresentativi sono, a parte Antoni Gaudì, che portò il Modernismo alle più alte vette di originalità e genialità, gli architetti Lluis Domènech i Montaner e Josep Puig i Cadafalch.

Grazie alla singolarità acquisita dal Modernismo in Barcellona, il Consiglio comunale e e provinciale hanno promosso la proposta di un percorso attraverso il patrimonio modernista della città, con lo scopo di facilitare la scoperta di questa espressione architettonica da parte dei cittadini e dei visitatori. Il percorso comprende 50 monumenti, fra i quali si annoverano case private, negozi prestigiosi, ristoranti emblematici e musei.

In questa guida sono stati privilegiati 15 edifici, che vengono spiegati nei dettagli e illustrati con foto, progetti e testi che operano una sintesi tra la loro storia essenziale e alcuni tra i più significativi stili architettonici.
La seconda parte del testo è dedicata al resto dei 50 monumenti.

La guida include una pianta della città con le indicazioni, da parte delle organizzazioni ufficiali, sulla strada migliore da eseguire. In appendice, una raccolta di informazioni pratiche sugli orari e sui trasporti, che sono di grande aiuto per il visitatore. Di particolare importanza, l'indirizzo del Centro del Modernismo, dove si possono trovare le informazioni necessarie.

Il percorso del Modernismo. Esempi

1. Palau Guell
2. Mercat de la Boqueria
3. Els 4 Gats
4. Palau de la Mùsica
5. Casa Calvet
6. Casa Lleò Morera
7. Casa Amatller
8. Casa Batllò
9. Palau Montaner
10. Casa Milà, la Pedrera
11. Casa Terrades
12. Sagrada Famìlia
13. Hospital de Sant Pau
14. Parc Guell, Casa Museu Gaudì
15. Casa Vicens

Il percorso del Modernismo. Continuazione

- Lampioni della Plaza Reial
- Hotel Espana
- Hotel Peninsular
- Cafè de l'Opera
- Casa Dr. Genové
- Antigua Casa Figueres
- Reial Acadèmia de Ciències i Arts
- Farmacia Nadal
- Ateneu Barcelonès
- Catalana de Gas
- Casa Pascual i Pons
- Forno Sarret
- Cases Rocamora
- Editorial Montaner i Simon
- Casa Dolors Calm
- Casa Fargas
- Farmacia Bolòs
- Casa Juncosa
- Casa Josep i Ramon Queraltò
- Lampioni di Esteve Falqués
- Casa Josefa Villanueva
- Casa Jaume fron
- Conservatori Municipal de Mùsica
- Casa Llopis i Bofill
- Casa Thomas
- Can Serra
- Casa Sayrach
- Casa Bonaventura Ferrer
- Casa Fuster
- Casa Comalat
- Palau del Barò de Quadras
- Casa Macaya
- Casa Planells
- Museu de Zoologia
- Museu d'Art Modern

Informazioni pratiche e Percorsi








BARCELLONA, GAUDI' E IL PERCORSO DEL MODERNISMO

editore GRIBAUDO
edizione 2001
pagine 80
formato 17x23
cartonato
tempo medio evasione ordine
a richiesta

9.99 €
6.5 €

ISBN :
EAN : 9788880581796

 
©1999-2018 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com