motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
FINIS TERRAE
L'estremo limite dell'ossessione
Può un professionista che ha raggiunto una posizione sociale di prestigio sentirsi preso di mira dalle beffe di uno «sgorbio d'uomo», di un essere che per campare si esibisce come mimo per le strade delle città d'arte italiane?
Possono queste beffe raggiungere l'effetto di una autentica persecuzione?
Nella pigra sonnolenza dell'ambiente provinciale nasce la segreta lotta fra due individui divenuti acerrimi nemici: fra chi agisce e chi imita, fra l'io e il suo doppio, fra l'immagine intima dell'uno e dell'altro, fino all'estremo limite. Una vicenda intrigante, parossistica, dagli esiti imprevedibili e sconcertanti.

«La spregevole gestualità del saltimbanco mi rivelava particolari di me stesso che neppure io avevo mai colto: una innaturalezza di fondo, una supponenza trattenuta a malapena, quasi un costante affanno di sembrare a mio agio più di quanto lo fossi in realtà. Il senso di una presenza usurpata si delineava nitidamente lungo i contorni della mia figura»



Cap I

Non sono mai stato una persona particolarmente sensibile ad argomenti come l'arte o la storia. Del resto sono avvocato, ed è raro che un avvocato abbia tempo per cose simili. Soprattutto uno come me, che nella vita si è dovuto sudare ogni piccolo passo in avanti. Però consideravo indubbiamente un privilegio il poter vivere e lavorare in una città d'arte molto famosa. Da pochi mesi avevo trasferito il mio studio nella centralissima via Marangoni, e la nuova sede, oltre ad assicurarmi una maggiore vicinanza ai palazzi dove si amministra la Giustizia, aveva un significato simbiolico: uno studio collocato lungo la più elegante via cittadina segnava per me il raggiungimento della piena maturità professinale. Da quel momento in poi potevo cominciare a sentirmi veramente affermato, realizzato come uomo e come avvocato.
E invece proprio da lì sarebbe iniziata la mia rovina.
[..]

INDICE

Capitolo I
Capitolo II
Capitolo III
Capitolo IV
Capitolo V
Capitolo VI
Capitolo VII
Capitolo VIII
Capitolo IX
Capitolo X
Capitolo XI
Capitolo XII

 

 




Fabio Cerretani

FINIS TERRAE

editore ANGOLO MANZONI
edizione 2003
pagine 144
formato 11,5x19,5
brossura
tempo medio evasione ordine
2 giorni

9.00 €
6.00 €

ISBN : 88-86142-96-X
EAN :

 
©1999-2019 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com