motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
FINANZA DEMOCRATICA
La guida completa per diventare Investitori Intelligenti
Perché bisogna assolutamente investire? Perché bisogna farlo anche dopo i disastri che la Finanza barbara ha fatto nei portafogli degli investitori di tutto il mondo fino alla Grande Crisi del 2008? Perché insistere nonostante le bolle finanziarie che continuano a gonfiarsi a intervalli sempre più brevi: le «mille bolle blu» della New Economy nel 1998-2000, la Bolla mattonata dei mutui facili (subprimes) nel 2001-2007? La risposta è semplice: perché se non lo si fa l'aumento del costo della vita distrugge il denaro, lo mangia letteralmente, lo sbriciola.
Se quindi è necessario moltiplicare il denaro che risparmiamo e difenderlo dall'inflazione nel tempo, come si impara a investire bene, a diventare Investitori Intelligenti in grado di far crescere per decenni il proprio patrimonio al ritmo del 10 e anche del 15%?
Francesco Carlà, che di finanza se ne intende, ci guida a prendere in mano la nostra situazione finanziaria, tenendoci alla larga da gestori e da fondi che negli ultimi vent'anni hanno fatto solo danni, risparmiando e investendo autonomamente tramite Internet, indispensabile per tenersi aggiornati. Imparare a investire, essere costantemente aggiornati e preparati, saper controllare davvero il denaro e farlo lavorare al nostro servizio è alla base della Finanza democratica.

Un sistema sicuro per vivere meglio, lavorare meno e imparare come il denaro può dare la felicità.


INTRODUZIONE
L'introduzione più breve di tutti i tempi
(e i 5 importantissimi principi
della Finanza democratica)

Vi faccio una domanda semplice: ma perché bisogna assolutamente investire?
Perché bisogna assolutamente investire anche dopo i disastri che la Finanza barbara ha fatto nei portafogli degli investitori di tutto il mondo fino alla Grande Crisi del 2008?
Perché bisogna assolutamente investire nonostante le bolle finanziarie che continuano a gonfiarsi a intervalli sempre più brevi? Le «mille bolle blu» della New Economy nel 1998-2000. La Bolla mattonata dei mutui facili (subprimes) nel 2001-2007...
La risposta è altrettanto semplice: bisogna assolutamente investire perché se non lo fate l'aumento del costo della vita vi distrugge il denaro, lo mangia letteralmente, lo sbriciola.
L'inflazione vera è sempre più alta di quello che vi raccontano. Di solito il denaro perde valore ogni anno a ritmi doppi rispetto a quelli che segnalano le statistiche ufficiali. Come fare a sapere quanto corrono i prezzi davvero? Prendete l'interesse massimo che vi offrono con i bot e raddoppiatelo.
È probabile che non siate così lontani dalla verità, anche se nessun economista lo ammetterebbe mai.
Quindi investire si deve. Ma come si fa a imparare a investire bene, a diventare Investitori Intelligenti in grado di far crescere, per decenni, il proprio patrimonio al ritmo del 10 o anche del 15 % all'anno, cioè gli interessi che vi arricchiscono davvero?
Bisogna sapere alcune cose e farne alcune altre. Tutte cose molto più semplici, e alla portata di tutti, di quello che vi hanno fatto sempre credere. Queste cose, con il linguaggio più facile e immediato possibile, sto per raccontarvi.
Ma prima vorrei che leggeste e imparaste a memoria i miei 5 principi della Finanza democratica, il contrario della Finanza barbara che ha seminato di trappole il percorso dei risparmiatori in questi anni:

- Nessuno può curare il nostro denaro meglio di noi.
- Imparare a investire è molto semplice e non serve essere laureati in economia e scienze finanziarie. Basta essere correttamente informati da chi è strutturalmente indipendente e non deve vendervi nessun tipo di prodotti finanziari. Basta saper fare addizioni, sottrazioni, moltiplicazioni, divisioni, percentuali, e medie.
- Grazie a Internet, è facile e costa molto poco investire da soli e senza intermediari. È sufficiente aprire un conto bancario online e le commissioni sono basse e alla portata di tutti gli investitori.
- Investite solo in quello che capite e conoscete.
- Non fidatevi di nessuno che vi proponga cose in contrasto con i punti 1, 2, 3 e 4.


E adesso cominciamo subito con le 6 cose che contano molto negli investimenti.

INDICE

INTRODUZIONE
L'introduzione più breve di tutti i tempi
(e i 5 importantissimi principi della Finanza democratica)

Le 6 cose che contano molto negli investimenti
Le 9 buone abitudini dell'Investitore Intelligente
I 10 errori di chi investe in azioni

La differenza tra investire in azioni e negli immobili

Perché gli speculatori perdono e gli investitori si arricchiscono

Quanto conta il prezzo di un investimento

Le 10 domande dell'Investitore Intelligente

Le mie 25 massime per investire meglio

Cercate di capire di che investimento siete

Vi parlo di un po' di psicologia dell'investitore

Come si valuta una società

I bilanci trimestrali delle società e come li considera la borsa

La psicologia dell'investitore azionario

Classificare e riconoscere le società quotate in Borsa

Le 4 ragioni dell'Investimento Intelligente

Una trappola sul cammino dell'Investitore Intelligente

Cosa serve davvero per diventare un Investitore

Cosa significa «free cash flou»

Le 5 qualità dell'Investitore Intelligente 88 Una storiella che mi sembra istruttiva

La versione 2.0 dei miei 15 comandamenti per investire bene

La Maratona degli investimenti

Quanto rendono azioni e obbligazioni

La Maratona con un esempio pratico

Cos'è il sentiment delle Borse

I celebri casi della Marvel e dei CinesiNet

Cosa vuoi dire Value e cosa vuol dire Growth

5 lezioni che ho imparato a Wall Street

Le commodities

Come investo io stesso

Quanto è decisivo l'interesse composto

Rispondere a due domande chiave

I segreti del denaro e chiudo questo libro

APPENDICE I
Wall Street: il ciclo eterno della finanza globale

APPENDICE II
Il «Metodo Carlà»

APPENDICE III
Il Frullatore di Carlà

APPENDICE IV
www.FinanzaWorld.it



Francesco Carl

FINANZA DEMOCRATICA

editore SONDA
edizione 2009
pagine 160
formato 13x21
copertina plastificata con alette
tempo medio evasione ordine
5 giorni

16.00 €
12.00 €

ISBN : 978-88-7106-554-0
EAN : 9788871065540

 
©1999-2020 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com