motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
FERRUCCIO LAVIANI

EDIZIONE MULTILINGUA

ITALIANO
INGLESE
TEDESCO
FRANCESE
SPAGNOLO


The choice to become an architect was accidental, just like many of the other choices in my life.
After going to the Technical Institute for Craftsmen Lute makers and Wood in Cremona, I enrolled in the Faculty of Architecture of the Milan Polytechnic where I followed courses with Achille Castiglioni and Marco Zanuso. After university, I enrolled in the Polytechnic School of Design, more because I didn't want to work than for a real love for the subject. This led me to work in the Studio De Lucchi, which I left in 1991 to open my own company.
Throughout these years, I've gone from Memphis to Minimalism, trying each time to take the best without being dominated and, within the possible limits, trying to be as sincere as possible in the relationship with the project. The influence of Michele de Lucchi, collaboration with Castiglioni, the close friendship with Rodolfo Dordoni and meeting designers and architects from all over the world is what continues to focus my view of things and is the starting point for my projects, just as my customers, friends and family or ordinary people are. Castiglioni said, "In particular, you must always be inquisitive," and if, at first sight, it seems simplistic, at times being inquisitive implies a certain effort but is a leitmotiv which I often try to repeat to myself and not forget.
I've never had a personal iconography or a brand name – and I really don't want it, i.e., I'd be the first to be bored with myself – but I always hope that people are happily struck by the fact that, for the umpteenth time, `something' has been designed by me, whether it's a shop, an object or anything else which stimulates a feeling. By using simple resources as plain geometric shapes and strong colours I want to create powerful images.
Part of my work over almost 25 years is collected in this book. Reading the historical and `stylistic' path is like looking at myself in the mirror once more and trying to look lucidly at the good, and less good, things that I've done.
As I'm not nostalgic though - next please!

La scelta di essere architetto è avvenuta un po' per caso come del resto gran parte delle scelte della mia vita.
Dopo aver frequentato l'Istituto Tecnico per l'Artigianato Liutario e del Legno di Cremona mi sono iscritto alla Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano dove tra gli altri ho seguito corsi con Achille Castiglioni e Marco Zanuso. Terminata l'Università, più per la non voglia di lavorare che per una vera infatuazione della disciplina, mi sono iscritto alla Scuola Politecnica di Design che mi ha portato a lavorare nello Studio De Lucchi che ho lasciato nel 1991 per aprire il mio proprio studio.
In tutti questi anni sono passato da Memphis al Minimalismo cercando tutte le volte di prenderne il meglio senza però esserne succube e cercando, nei limiti del possibile, di essere il più sincero possibile nel rapporto con il progetto. L'influenza di Michele de Lucchi, le collaborazioni con Castiglioni, l'amicizia con Rodolfo Dordoni e la conoscenza di designer di un po' tutte le parti del mondo è ciò che continua a focalizzare la mia visione delle cose e lo spunto ai miei progetti, così pure come lo sono i clienti, amici e familiari o le persone comuni. "Sopratutto devi sempre essere curioso" diceva Castiglioni e se, a prima vista ,sembra una frase semplicistica a volte l'esserlo implica un certo sforzo ma è un leitmotiv che cerco di ripetermi spesso e di non dimenticare.
Non ho mai avuto un'iconografia mia o un marchio di fabbrica - e sinceramente non lo vorrei nemmeno oppure sarei il primo ad essere annoiato di me stesso - ma spero sempre che la gente rimanga felicemente colpita dal fatto di scoprire che per l'ennesima volta un "qualche cosa " sia stato progettato da me, sia un negozio, un oggetto o qualsiasi altra cosa che stimoli un qualsiasi sentimento. Con l'uso di risorse semplici come pure geometrie e colori forti cerco di creare immagini di notevole impatto.
In questo libro sono raccolti parte dei miei lavori realizzati in quasi 25 anni. Leggerne il percorso storico e "stilistico" è come riguardarmi allo specchio e cercare di vedere lucidamente le cose buone, o meno, che ho realizzato.
Non sono nostalgico perciò: Next!

INDEX

Architecture
KARTELL | Showroom | Milan, 1997
PRIVATE RESIDENCE | Milan, 1998
KARTELL | Museum | Milan, 1999
FLOS | Showroom | Copenhagen, 2002
PIPER HEIDSIECK | "PAVILLON 1921" Headquarters | Reims, 2007
GRAND HOTEL BORDEAUX | Bordeaux, 2007

Interior & Retails
PIOMBO | Shop | Milan, 2000
SOCIETY | Shop | Milan, 2005
DOLCE & GABBANA | Boutiques | world-wide, since 2000
DOLCE & GABBANA | Headquarters | Milan, 2002
BAR MARTINI | Milan, 2003
METROPOL | Space for Fashion shows l Milan, 2005
DOLCE & GABBANA | Boutique Uomo & Barber Shop | Milan, 2003
ANTONINI | Shop | Tokyo, 2006
LA RINASCENTE | Department Store | Padua, 2006
GOLD | Restaurant | Milan, 2006

Product Design
ROMEO | Library | Memphis, 1987
SEBASTIANO | PAOLA |I
mel, 1991 - 1992
SOLANGE SERIES | Fontana Arte, 1997 - 2007
40/80 | Moroso, 1999
FURNITURE | Emmemobili, 1994 - 2007
LAMPS | Foscarini, 1992 - 2006
HABIBY | Tray | Zani & Zani, 2001
LAMPS | Kartell, 2002 - 2007
FREESTYLE l Molteni & C., 2005
HI BRIDGE | Molteni & C., 2005
QUADRANTE | Dada Alta Cucina, 1999
VELA QUADRA | HI LINE | Dada Alta Cucina, 2003 - 2005
[..]





aa.vv.

FERRUCCIO LAVIANI

editore DAAB
edizione 2007
pagine 176
formato 18x23
hardcover
tempo medio evasione ordine
5 giorni

19.95 €
10.00 €

ISBN : 978-3-86654-041-5
EAN : 9783866540415

 
©1999-2019 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com