motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
FASCISMO E POLITICA DELL'IMMAGINE
A partire dagli anni sessanta del Novecento, si è avviata un'ampia analisi del regime fascista e dei suoi meccanismi di funzionamento, che ha investito anche la sua politica culturale. Una fitta serie di studi dedicati alla letteratura, all'editoria, alla stampa, alla radio, al cinema, ai rituali di massa e così via, ha rivelato l'esistenza di un progetto culturale complessivo del regime. Ha riguardato anche la cultura figurativa? E' lecito parlare di una politica del fascismo anche per questo settore? La maggior parte degli studi ha indagato solo temi circoscritti, distinguendo sempre, oltretutto, tra i materiali della produzione artistica "colta" e quella vasta e multiforme "imagerie" che, durante il ventennio, ha accompagnato la vita quotidiana degli italiani. Mai, finora, dipinti e manifesti pubblicitari, sculture e grafica di propaganda, fotografie e francobolli, monumenti effimeri e non, erano stati interrogati tutti assieme, pur senza perdere di vista le loro diverse nature e funzioni, nel tentativo di dare risposta a tali interrogativi. Di qui l'interesse e l'importanza di questo libro che ricostruisce a un tempo le domande rivolte dal regime alle immagini e le diverse risposte ricevute, mostrando non solo l'esistenza e le caratteristiche di un progetto globale del fascismo in questo campo, ma anche i modi in cui lo si realizzò. INDICE

Indice delle illustrazioni

Introduzione

Ringraziamenti

1. Globalità della politica dell'immagine
Le istanze di legittimazione
Il corpus della produzione
Note


2. I meccanismi di funzionamento dell'immagine e i suoi destinatari sociali
L'immagine a statuto nobile
L'immagine di massa: il culto del Duce
Note


3. Momenti e temi del fascismo
I diversi aspetti del fascismo: momenti della politica dell'immagine
Il fascismo rurale
La romanità
La modernità
Note


4. Arte sociale e "nazionalizzazione delle masse": gli anni trenta
La decorazione murale
La svolta del 1936. Verso lo Stato totalitario
Note





Laura Malvano

FASCISMO E POLITICA DELL'IMMAGINE

editore BOLLATI BORINGHIERI
edizione 2002
pagine 200
formato 11,5x19,5
brossura
tempo medio evasione ordine
2 giorni

16.00 €
12.00 €

ISBN : 88-339-0430-X
EAN :

 
©1999-2020 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com