motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
FARE FESTA
Idee e ricette per ricevere in casa
Abbiamo ricevuto una buona notizia? Invitiamo i nostri amici e facciamo festa! Nostro figlio compie gli anni?
Invitiamo i suoi amici e facciamo festa! Dopo mesi di caldo e di afa è arrivato il primo freddo? Raduniamo le persone care e facciamo festa!
Siamo avviliti e malinconici? Basta un giro di telefonate, e facciamo festa!
Perché fare festa, prima di tutto, significa stare con gli altri, chiacchierare, ridere, condividere un buon cibo, poter preparare quella torta perché è la preferita di un nostro amico e vedere nei suoi occhi la gioia e la commozione, usare i piatti «belli» che da secoli stanno chiusi
nell'armadio, mostrare la nostra casa e dunque rivelare chi siamo.
Tutto questo richiede anche un po' di fatica, è vero, ed è qui che entra in scena il nostro libro, pensato proprio per aiutarvi a trasformare le incombenze che una festa comporta in gesti tranquilli e organizzati: dagli inviti all'elaborazione del menu, dalla spesa all'apparecchiatura. Niente è lasciato al caso: solo cosi, infatti, potete essere sicuri di arrivare al momento fatidico rilassati, sereni e desiderosi di divertirvi come i vostri ospiti. Il libro, però, non si ferma a questo: 373 ricette, suddivise in base alle stagioni e dunque ai prodotti di immediata reperibilità e di costo contenuto,
vi permetteranno di scegliere cosa cucinare seguendo il vostro estro, le vostre capacità e il vostro affetto per le persone che invitate.
Perché è proprio di affetto che si tratta, e più ne darete, più ne riceverete.
Provare per credere.

Michela e Paola Brengola

1. Comporre il menu

Il menu è il vero grande centro della vostra festa. Da qui si irradiano agli ospiti ascolto e calore e, quando la serata va veramente bene, persino un po' di magia.
Non a caso usiamo la parola «ascolto»: quando si compone un menu è infatti necessario conoscere e interpretare molti aspetti dei nostri ospiti: idiosincrasie, preferenze, curiosità, allergie alimentari o eventuali divieti determinati dalle diverse pratiche religiose. Poi, bisogna ascoltare noi stessi, cercando di accordare alle esigenze degli altri anche le nostre inclinazioni nei confronti delle pietanze da cucinare, ricordandoci che i piatti più graditi sono quelli che più ci ha gratificato e divertito realizzare.
I primi elementi da tenere presenti quando si deve comporre un menu sono la data e l'occasione della festa: la data determina la stagione e dunque i prodotti disponibili sul mercato, materia prima del vostro pensare, e l'occasione definisce il tono e, qualora lo si voglia assegnare, il tema della festa. Altro elemento da definire subito è il numero degli ospiti: è ovvio che una festa da 10-12 persone potete gestirla da soli con tranquillità, mentre per numeri maggiori potete avere qualche difficoltà in più. Il numero massimo degli ospiti è quello che la vostra casa può contenere: no a quelle feste tremende in cui ci si ritrova in 40 persone in 40 metri quadri, senza potersi mai sedere e rischiando di farsi incollare addosso il piatto del vicino.
Il menu deve essere bilanciato e armonico; deve tenere conto che devono susseguirsi portate diverse per colore, profumo, sapore e consistenza, senza per questo diventare un carnevale insensato di trimalcioniana matrice. Ricordate che non bisogna ripetere lo stesso ingrediente in due piatti diversi: se fate una torta a base di mele, non usate mele nell'insalata; se arricchite con l'uvetta una verdura, non mettetela nel dolce. Niente risotto al pomodoro seguito da pomodori al gratin. Evitate anche di affiancare colori uguali: se servite una pasta al pesto, non mettete nel menu un altro primo a base di zucchine o di altro colore verde.
A meno che non invitiate un gruppo di cacciatori, meglio soprassedere su carni forti; se non avete a cena una comitiva di amatori, abbandonate anche l'idea del pesce crudo o di menu etnici, che non tutti amano.
[..]
INDICE

L'organizzazione
1. Comporre il menu
2. La quantificazione del cibo e delle bevande
3. La composizione del menu per redigere la lista dellqa spesa
4. Farsi dare una mano
5. Organizzare la casa
6. La messa a punto dell'apparecchiatura
7. Le decorazioni
8. Il vino e le bevande
9. Affittare quello che manca

Primavera
Antipasti, focacce e torte salate
[..]
Primi
[..]
Secondi
[..]
Contorni
[..]
Dessert
[..]

Estate
Antipasti, focacce e torte salate
[..]
Primi
[..]
Secondi
[..]
Contorni
[..]
Dessert
[..]

Autunno
Antipasti, focacce e torte salate
[..]
Primi
[..]
Secondi
[..]
Contorni
[..]
Dessert
[..]

Inverno
Antipasti, focacce e torte salate
[..]
Primi
[..]
Secondi
[..]
Contorni
[..]
Dessert
[..]





Michela e Paola Brengola

FARE FESTA

editore BLU Edizioni
edizione 2009
pagine 352
formato 14x20,5
brossura con alette
tempo medio evasione ordine
4 giorni

17.00 €
15 €

ISBN : 978-88-7904-081-5
EAN : 9788879040815

 
©1999-2018 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com