motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
GLI "EROI " SONO FINITI
La Spezia, domenica 5 novembre 972. Il segretario DC Arnaldo Forlani denuncia, durante un comizio al Teatro Civico della Spezia, che il tenativo reazionario messo in atto da forze di estrema destra è ancora in atto. Il giornalista Romeo Bertani comincia a scavare.
L'anno seguente scoppia il caso del tentato golpe denominato "La Rosa dei Venti", con epicentri a La Spezia e a Padova.
Romeo Bertani sparisce. Trent'anni
dopo, il figlio Alvise, commissario di polizia, si trova a che fare con alcune sparizioni inspiegabili. Comincia una vicenda che gli cambierà la vita e gli svelerà verità sepolte.

LA SPEZIA, DOMENICA 5 NOVEMBRE 1972

Avrebbe potuto continuare a dormire come ogni cristiano. Era domenica mattina! Niente da fare, la sera prima era andato a vedere La mala ordina al Cinema Mar-coni e rincasando aveva caricato la sveglia meccanicamente.
L'ordigno infernale cominciò a martellare, come del resto faceva tutte le mattine, alle 6.30 in punto, ligia al suo dovere. Romeo Bertani, fasciato nelle lenzuola, la cercava a tentoni, mentre continuava a imprecare, non trovando il pirulino da spingere. Riuscì solo a farla cadere. La sveglia continuava a muoversi in tondo, come un insetto in agonia.
Il povero Bertani si arrese. Era una lotta impari, per un povero cristo che aveva passato la settimana sulla vicenda dell'ingegnere sparito ormai da dieci giorni, e la notte prima era accorso per la spaccata in via Rosselli, da Baracchini Biscotti.
"Ma porca troia!" esclamò mettendosi seduto sul bordo del letto. Raccolse la sveglia tutto intontito. Si grattò la testa, si tastò le palle, frugò con l'indice sinistro alla ricerca di una caccola nella narice dello stesso lato. Molto lentamente cominciò a prendere contatto con la realtà. Si allungò per afferrare il pacchetto di MS sul comodino. La prima tirata del giorno, giusto per incatramare bene i polmoni.
Si diresse verso la camera dei bambini. Alvise, il più grande, dormiva ancora. Anna Maria pure, con Maga Maghella sul cuscino. Alvise portava il nome del nonno fornaio che non aveva mai conosciuto. [..]
INDICE

La Spezia, domenica 5 novembre 1972
Il comizio di Arnaldo Forlani
Lunedì 6 e Martedì 7 novembre 1972
31 ottobre 1973
Trent'anni dopo (circa)
Sparisce Lorenzo
Il commissario Bertani
Sparisce la Wanda
I genitori di Lorenzo
Prime considerazioni
La contessa Tornabuoni Ferdani
Una telefonata la stessa notte
Le visioni della contessa
Triglie
Acqua e uccelli (?)
Paola
Rossana
Visita alla sorella
I Mandelli
Disegni
Un poco di storia
Cielo giallo su foglie rosse giù
La morte violenta
Attacchi di panico e crisi d'identità
La zia Rita
Carlo
Scenari (im)possibili
L'attentato




Andrea Campanella

GLI "EROI" SONO FINITI

editore FRILLI EDITORI
edizione 2009
pagine 178
formato 12x19
plastificato con alette
tempo medio evasione ordine
ESAURITO

9.90 €
9.90 €

ISBN : 978-88-7563-504-6
EAN : 9788875635046

 
©1999-2020 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com