motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
L'ELETTRICITA' SULLE NAVI
2 volumi
VOLUME I

La gamma estesissima e sempre crescente dei servizi - tanto quelli considerati essenziali quanto i molti accessori - che l'elettricità è chiamata ad assicurare a bordo di una qualsiasi nave moderna, implica una quantità di problemi complessi e diversi cui si dedicano quotidianamente intere categorie di tecnici.
All'origine e condizione prima del funzionamento di ogni genere di servizio (dalla propulsione alla manovra, dagli accurati sistemi di sicurezza al comfort) è sempre l'elettricità che provvede.
Di qui la necessità preminente di impianti quanto più possibile perfezionati secondo le opportunità offerte da una tecnica progredita, e di un esercizio razionale mantenuto costantemente al massimo dell'efficienza. Di qui il rigore dei regolamenti di prescrizione delle caratteristiche d'impianto, dei materiali d'impiego, delle modalità d'installazione di ogni macchina apparecchiatura accessorio, fino ai minimi particolari, e la severità dei collaudi iniziali e delle verifiche continue in corso di esercizio.
L'approfondita conoscenza degli impianti, schemi ed effettive realizzazioni, della loro condotta, dei singoli macchinari, della miriade di complicate apparecchiature, è condizione prima perchè gli elettrotecnici ed elettricisti di bordo curino e conducano nel miglior modo il poderoso quanto delicatissimo strumento affidato alla loro competenza e responsabilità; identificando con sicurezza guasti ed inconvenienti, per prontamente ripararli.
Dati gli scopi essenzialmente pratici di quest'opera, essa non approfondisce i particolari argomenti relativi alla progettazione ed alla realizzazione degli impianti elettrici navali, materia che interessa precipuamente gli uffici specializzati delle Case costruttrici; mentre i tecnici dell'intallazione vi troveranno preziosa materia di perfezionamento professionale, come se ne gioveranno tutti coloro che - a terra - dedicano la loro opera alla condotta e manutenzione di macchinari e sistemazioni a corrente continua.


PREFAZIONE

Questo libro ha una sua particolare storia, ricordando la quale si indicano anche implicitamente le finalità e le caratteristiche dell'opera. Premetto che io sono un elettrotecnico di bordo ed ho ormai svolto una carriera non breve su navi di ogni genere ed importanza, comprese le massime della marina mercantile nazionale.
Ed è proprio in tale qualità, cioè a contatto cogli infiniti e complessi problemi pratici della condotta dei multiformi impianti ed applicazioni elettriche sulle navi, che ho sùbito sentito - fin dall'inizio della mia attività a bordo - la mancanza di libri, tanto italiani che stranieri, capaci veramente di costituire un valido ausilio per chi si trovi quotidianamente alle prese colle necessità svariate di seria conoscenza degli impianti dei macchinari, e delle complicate apparecchiature installate a bordo, e delle sicure cognizioni relative alla miglior condotta e manutenzione di essi, nonchè della riparazione nei frequentissimi casi di avaria.
Mancando del tutto un Manuale quale quello di cui sentivo la necessità (dato che i pochi volumi dedicati ad argomenti affini servono assai poco, o perchè troppo generici o perchè - indipendentemente dall'ineccepibilità dell'impostazione tecnica - troppo poco pratici) ho cominciato a raccogliere in appunti sistematici tutto ciò che l'esperienza immediata, di volta in volta, mi permetteva di acquisire.
Ho dovuto quindi formarmi l'esperienza direttamente sugli impianti aiutandomi con le istruzioni, alle volte incomplete e frammentarie, e con gli schemi forniti dalle case costrut. trici, oppure ricavati direttamente dall'impianto, o dalla apparecchiatura di cui dovevo occuparmi, integrando tali dati, controllati personalmente, con le notizie fornitenti da altri tecnici, italiani e stranieri, con cui ho avuto l'occasione di trattare argomenti specifici di lavoro.
Spesso ho dovuto consultare più libri per conoscere pochi dati utili.
Gli schemi così ricavati, corredati dagli appunti esplicativi, erano sistematicamente raccolti in cartelle, con aggiornamento continuo. Avevo predisposto un imponente materiale pensando più che altro al mio uso diretto, pur rendendomi conto, nel selezionare e riordinare il contenuto delle cartelle raccolto in quasi un trentennio di lavoro, ch'esso avrebbe potuto facilitare l'istruzione e l'esperienza dei nuovi ufficiali dei tecnici e degli operai elettricisti cui spetta il gravoso ed importante compito della condotta degli impianti elettrici di bordo. Furono le Edizioni Viglongo di Torino, fornite di molta esperienza in pubblicazioni tecniche del genere, ad incitarmi a dare la forma definitiva di libro alla mia opera, offrendosi di pubblicarla senz'altro.
Condensare in un libro tanto vasta materia non è stato facile, poichè le applicazioni dell'elettricità a bordo sono molte, in continuo aumento ed in continua evoluzione a causa dei nuovi ritrovati tecnici e scientifici.
[..]
VOLUME II

Nella letteratura tecnica, sia italiana che straniera, non è MAI esistito NESSUN LIBRO seriamente pratico, capace di costituire un VERO MANUALE per l'elettrotecnico di bordo: sicura guida e valido ausilio per TUTTI coloro che operano nell'esercizio degli impianti elettrici navali.
Questo libro di genère nuovissimo, perchè risponde alle vere esigenze dei pratici, è difatti opera di un pratico, dalla sicura preparazione scientifica e dalla vastissima esperienza professionale : un Ufficiale elettricista della marina mercantile, con lunga navigazione su navi d'ogni genere ed importanza, comprese le massime della nostra flotta passeggeri.
I risultati quotidianamente acquisiti al contatto dei problemi concreti, delle avarie, delle soluzioni d'emergenza, delle riparazioni calcolate, delle sostituzioni e modificazioni ponderate - per ogni tipo di impianto di macchinario e di attrezzatura - sono stati scrupolosamente annotati, via via, e controllati ed integrati dalle nozioni tratte da pubblicazioni specializzate e soprattutto dai pazienti rilievi analitici diretti sugli impianti sui macchinari e sulle apparecchiature, dall'identificazione del difetto alla riparazione.
Sono stati utilizzati elementi forniti dalle Case costruttrici, schemi personalmente verificati, e sono state confrontate le concomitanti esperienze pratiche di tanti altri tecnici, italiani e stranieri, venuti a contatto per l'esame di argomenti specifici del comune lavoro ; per lunghi anni, pazientemente, meticolosamente ed intelligentemente.
Ecco perchè possiamo serenamente affermare che, nella scarsissima letteratura relativa agli impianti elettrici navali, quest'opera di UN TECNICO PER I TECNICI rappresenta un apporto di praticità e di strumentalità professionale assolutamente nuovo, di cui nessun Direttore od Ufficiale di macchina, Elettrotecnico od Elettricista di bordo, potrà ormai più fare a meno, come della più VALIDA GUIDA e del più SICURO AUSILIO nella difficile condotta di impianti multiformi e complessi, di macchinari imponenti e delicati, di apparecchiature sempre più complicate e specializzate che formano l'impressionante sistema nervoso di ogni nave moderna, di qualsiasi destinazione e tonnellaggio.




Aurelio Andreoli

L'ELETTRICITA' SULLE NAVI - 2 volumi

editore VIGLONGO
edizione 1967
pagine 716
formato 17x24
brossura
tempo medio evasione ordine
2 giorni

26.00 €
26.00 €

ISBN :
EAN :

 
©1999-2019 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com