motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte

DIPINGERE AD ACQUERELLO

L'acquarello è tecnica pittorica estremamente affascinante: i colori delicati, trasparenti, suscitano emozioni intense.
E' anche una tecnica piuttosto complessa, che non permette correzioni, ma consente di realizzare dipinti unici e irripetibili.
L'autore suggerisce esercizi di base per imparare la tecnica, conoscere i colori e scegliere la carta adatta, che produrrà effetti diversi a seconda della grammatura e della porosità.

INTRODUZIONE

L'acquerello è una pittura che si ottiene mescolando polvere colorata, macinata molto finemente (pigmento), con acqua unita a gomma arabica (la resina dell'acacia) oppure ad altre sostanze come zucchero, miele o glicerina. I colori ad acqua e le sostanze coloranti erano adoperati su fogli ricavati dal papiro fin dall'antico Egitto e per la fabbricazione d'inchiostri e chine in Estremo Oriente. La tecnica dell'acquarello era adoperata inizialmente dai monaci anche sulla pergamena (pelle d'agnello) parecchi secoli fa. Nelle miniature (il termine deriva dalla parola "minio", il colore rosso detto anche cinabro o solfuro di mercurio) in un primo tempo il colore utilizzato era realizzato esattamente come gli attuali acquerelli; veniva aggiunto del miele alla gomma arabica per rendere il colore flessibile in modo che non si crepasse piegando la pagina. Nel periodo bizantino veniva aggiunto del pigmento bianco come la calce (bianco S.Giovanni) o il gesso, che opacizzava i colori; si ottenevano così colori opachi ma più semplici da utilizzare perchè coprenti.
Nell'antichità erano utilizzati disegni acquerellati per preparare bozzetti prima di eseguire lavori più impegnativi. Lo schizzo acquerellato detto "guazzo" (cioè pieno di acqua) dava la sensazione del volume, delle masse principali e del chiaroscuro; in questo modo l'artista poteva avere un'idea del lavoro finito.
[..]

INDICE

Introduzione
Come partire
La carta
I materiali
I pennelli
I colori
La matite acquerellabili
Il cavalletto
Il disegno
La teoria del colore

Introduzione alla tecnica
La velatura
Mescolare i colori
Asportare il colore
Il guazzo

Introduzione agli esercizi
Il mare monocolore
La mela verde
La mela rossa
La mano e la mela
La mano con il fiore
La fontana
La natura morta
L'agave
Il cielo intenso
Il cielo con velatura
Il cielo caldo
Il cielo contrastato
Il capitello
Il cavallo




Marcello Sartori

DIPINGERE AD ACQUERELLO

editore GRIBAUDO
edizione 2002
pagine 64
formato 19x27
brossura
tempo medio evasione ordine
ESAURITO

6.90 €
6.90 €

ISBN : 88-8058-266-6
EAN : 9788880582663

 

©1999-2019 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com