motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
IL DIO DELLE DONNE
L'eresia di don Geloso
"Sono nata, vissuta e, a Dio piacendo, morirò a Ricaldone, in questa zona definita Case Rotte, in questa casa, che mi ha vista figlia, sposa, madre."
Grazie alle memorie di un'anziana signora una bambina conoscerà la storia di Don Geloso, parroco di Ricaldone, artefice nel 1879 di uno scisma dalla Chiesa di Roma,e fautore di rivoluzioni sociali il quale, processato e condannato per eresia, morirà dimenticato da tutti. Fatti storici si alternano ad episodi di fantasia, per raccontare la vita, e la morte, di un paese dell'alessandrino tra ottocento e novecento.
Alla prima bambina che nascerà a Ricaldone dopo la mia morte

13 agosto

Esther è il mio nome.
Sono certa di questo.
Di questo e di poco altro poiché la mia memoria, con il trascorrere del tempo, è divenuta fragile e inconsistente come la pelle delle mie mani.
Da molto tempo(?) trascorro gran parte delle mie giornate seduta nella vecchia poltrona di mio marito, che Dio lo abbia in gloria, posizionata davanti alla grande finestra affacciata sulla valle.
Sono nata, vissuta e, a Dio piacendo, morirò a Ricaldone, in questa zona definita Case Rotte, in questa casa, che mi ha vista figlia, sposa, madre.
Non ho mai lasciato Ricaldone e, se escludiamo un breve periodo in gioventù, non ho mai desiderato farlo.
La bellezza delle nostre colline coperte di vigneti è sempre riuscita a commuovermi, poiché vedo nel lavoro dell'uomo il riflesso della creazione divina

Ricevo raramente visite o forse le dimentico.

17 agosto

Per un atroce scherzo della vita, non so se opera del diavolo o di un dio burlone, ricordo con una nitidezza esasperante i giorni lontani, ed in maniera così acuta da percepire odori e rumori ormai definitivamente scomparsi da questo paese: il cigolio delle ruote del carro sull'acciottolato, le voci a volte alterate degli uomini fuori dall'osteria, le chiacchiere delle donne che, in gruppo, si recano al forno a cuocere i pani per la settimana

Ormai questo è divenuto un paese silenzioso, si rianima solo d'estate con l'arrivo dei villeggianti, ogni anno sempre meno, e con sempre meno bambini

Sii paziente con me, sii paziente, poiché continuo ad assopirmi, e ad ogni risveglio mi è sempre più difficile ritrovare il filo del racconto, e non sempre è sufficiente rileggere ciò che ho scritto per ritrovarlo; i ricordi rimbalzano da una parete all'altra della mia mente come gatti indemoniati, lasciandomi a volte frustrata e priva di energie.
Queste mie memorie, presumo, avranno pause, a volte di giorni, altre di settimane o addirittura mesi. Questo perché, e se vivrai a lungo come me lo scoprirai, i giorni non sono tutti uguali: in alcuni sento corpo e mente lucidi e pronti ad obbedire ad ogni mio ordine, altri - ahimè più numerosi-entrambi sembrano ribellarsi ad ogni mio desiderio, riducendomi ad un corpo inerte capace solo di bisogni strettamente fisiologici - ringraziando Dio la mia mente deve essere ancora in grado di percepire gli stimoli, dato che fino ad oggi, al ritorno dai miei "viaggi" non ho mai dovuto cambiarmi la biancheria

[..]




Rosetta Bertini

IL DIO DELLE DONNE

editore IMPRESSIONI GRAFICHE
edizione 2012
pagine 160
formato 14x21
brossura
tempo medio evasione ordine
2 giorni

10.00 €
10.00 €

ISBN : 978-88-6195-079-5
EAN : 9788861950795

 
©1999-2019 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com