motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autoriservizio segnalazione novità2014 Promozioni
Alcune proposte
IL CIMITERO EBRAICO DI ACQUI TERME
L'appassionata e dotta ricerca che Luisa Rapetti ha compiuto sul Cimitero Ebraico di Acqui Terme costituisce una ulteriore importante tessera di quel mosaico dell'ebraismo piemontese che, grazie alla fatica di tanti studiosi, si va sempre più definendo in tutta la sua rilevanza, quale elemento fondamentale dello sviluppo sociale, culturale, politico ed economico che ha caratterizzato la storia del nostro territorio nel XIX e nel XX secolo.

Coniugando i pazienti rilievi compiuti sul campo con lo studio approfondito di documenti d'archivio e bibliografici, l'autrice è riuscita nell'intento di tracciare un quadro chiaro ed affascinante della vita della comunità ebraica acquese che si snoda per un lungo periodo caratterizzato da eventi di grande rilevanza: l'emancipazione e l'uscita dai ghetti, la partecipazione al risorgimento, la grande guerra, il fascismo e l'antifascismo, le leggi razziali, la shoah, la libertà riconquistata: viene così messa in risalto la fioritura di una importante comunità ed anche il suo lento declino fino alla sua inesorabile, malinconica estinzione: destino che accomuna quella di Acqui a tante altre comunità piemontesi in cui o non esistono più ebrei o ne rimangono in numero estremamente limitato. Non esiste infatti altra regione quale la nostra in cui vi fosse una presenza ebraica così diffusa, ma con poche eccezioni, ciò che oggi rimane a testimoniare un passato tanto rilevante sono i cimiteri e le sinagoghe e talvolta, le tracce degli antichi ghetti: è il caso di Carmagnola, Cherasco, Chieri, Fossano, Moncalvo, Mondovì, Nizza Monferrato, Saluzzo, Savigliano, Trino Vercellese, mentre piccoli nuclei ebraici rimango tuttora ad Asti, Alessandria, Biella, Casale, Cuneo, Ivrea, Vercelli.

Ma il lavoro compiuto va ben al di là del mero inquadramento storico di una comunità ebraica. L'attenta analisi delle iconografie sepolcrali ha offerto lo spunto per tutta una serie di rimandi ai testi biblici e della tradizione ebraica che forniscono al lettore importanti chiavi interpretative di ciò che è raffigurato sui monumenti e sui manufatti oggetto di studio e, più in generale dei riferimenti culturali che hanno ispirato la vita ed il sentire di quella comunità. Notevole interesse riveste l'individuazione di alcuni ben definiti filoni iconografici che vanno dal simbolismo zoomorfo a quello fitomorfo, dalla rappresentazione degli elementi tipici del culto ebraico a quella derivante da più o meno palesi contaminazioni con il culto prevalente nella società circostante.

Lo studio del cimitero di Acqui ha poi indotto l'autrice ad alcune opportune annotazioni sulla ritualità funeraria ebraica, sugli stranieri che hanno frequentato la città per cure termali, sui lutti e le devastazioni che la persecuzione nazifascista ha inflitto a questa come a tante altre comunità ebraiche: traumi da cui molte di esse non si sono più sollevate.
INDICE

Abbreviazioni
Collaborazioni
Ringraziamenti
Prefazioni
Presentazione


Parte prima
La Comunità e il suo cimitero. L'iter storico
Il cimitero oggi
Le forme tipologiche dei sepolcri
Le epigrafi
Settore A
Settore B
Le rilevanze iconografiche delle tombe
I soggetti a valenza simbolica
Il simbolismo zoomorfo
Il simbolismo fitomorfo
Il simbolismo delle res

Parte seconda
La morte e la ritualità funebre
Gli stranieri
I perseguitati e i deportati
Profili
Adolfo Salvatore Ancona
Allegra Debenedetti
Salvador Dina
Abram Levi
Jona Mario
Abram Bonajut Azaria Ottolenghi
Bona Ottolenghi Pavia
Donato Ottolenghi
Emilio Ottolenghi
Ezechia Ottolenghi
Jona Ottolenghi
Raffaele Ottolenghi
Rosa Ottolenghi
Ester Clotilde Pugliese
Michele Bachi
Gruppi familiari LE-DOR VA-DOR

Elenco e collocazione delle sepolture
Bibliografia





Luisa Rapetti

IL CIMITERO EBRAICO DI ACQUI TERME

editore IMPRESSIONI GRAFICHE
edizione 2009
pagine 334
formato 21x28
brossura
tempo medio evasione ordine
2 giorni

20.00 €
20 €

ISBN : 978-88-6195-014-6
EAN : 9788861950146

 
©1999-2017 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com