motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
BUONA SANITA'
Storia di un Ospedale
"Non si opera con efficacia se non si è scientificamente competenti, tecnicamente capaci, professionalmente esperti".


INTRODUZIONE

L'Ospedale San Giovanni Bosco:
"l'eccellenza" nella periferia urbana

I nuovi luoghi delle cure

Quando l'Ospedale San Giovanni Bosco fu inaugurato nel 1961 (con il nome originale di "Nuova Astanteria Martini"), i luoghi delle cure erano pochi: ospedale, poliambulatorio, medico condotto, farmacia, manicomio.
Negli ultimi quarant'anni i luoghi delle cure si sono enormemente diversificati sviluppando strutture sanitarie e socio sanitarie residenziali, semiresidenziali, ambulatoriali "territoriali", servizi domiciliari e servizi di strada.
Non è un paradosso che l'ASL 4 - Torino (l'Azienda Sanitaria Locale che gestisce l'Ospedale San Giovanni Bosco) abbia ricevuto nel 2004 il premio "Cento Progetti al servizio del Cittadino" per aver realizzato un programma itinerante per i tossicodipendenti attivi, dotato di un bus appositamente allestito e con cui sono raggiunti i luoghi della città di Torino in cui maggiore è il consumo di sostanze stupefacenti.
[..]


PRESENTAZIONE

Questo libro, desiderato e suggerito dalla Direzione Generale, vuole raccontare il lungo lavoro di perfezionamenti e trasformazioni che sono maturati in seno all'ospedale San Giovanni Bosco, in collaborazione con i servizi sanitari territoriali.
Non è solo un saggio di cultura o una occasione di ricordi, ma un serio impegno di documentazione e di informazione per un lettore attento alle note storiche, agli sviluppi normativi e funzionali della sanità, patrimonio collettivo e privilegio di ogni cittadino.
Ringrazio di cuore l'amico Francesco Scaroina, il nostro storico della Medicina, che ha saputo essere così preciso e accattivante, e tutti coloro che hanno con lui partecipato alla stesura dell'opera.

Giulio Fornero
SOMMARIO

Introduzione Giulio Fornero
Presentazione Giulio Fornero
Prefazione L'Autore

Capitoli 1
Perché un nuovo Ospedale?
- Ettore Rossi
- Un moderno Ospedale
- La storia degli ospedali
- Ospedale di barriera
- Nuovi bisogni
- Perché un nuovo Ospedale?
Capitolo 2
Chi era Martini?
- Enrico Martini
- L'Astanteria
- Progettare un Ospedale
- Maggiori attenzioni
- Storia del Pronto Soccorso
Capitolo 3
Tra prati e cascine
- L'assedio di Torino
- La Barriera di Milano
- Cascine di Barriera
- Costruire l'Ospedale
Capitolo 4
A Giarabub
- Inizia l'attività
- L'autonomia dell'Ospedale
- Le Riforme Sanitarie in Italia
- Ambizioni progetti
- La riforma psichiatrica
- La Medicina Interna
- Altre collaborazioni
- Un medico torinese
Capitolo 5
Dipendenti in "divisa"
- La storia degli Infermieri
- Piccole Storie
- Il guaritore ferito
- La scuola degli Infermieri
- Proteggere il malato
- Quale nome?
- La Medicina di fine millennio
Capitolo 6
L'organizzazione che ascolta
- Il medico sapiente
- I miti antichi
- Medicina e società
- L'arte della cura
- Umorismo in corsia
Capitolo 7
Il perché, il come, il fine
- Perfezionare gli ospedali
- Malato, Curante, Comunità
- L'Ospedale si amplia

Postfazione Walter Arossa
Appendice
Bibliografia





Francesco Scaroina

BUONA SANIT?

editore PINTORE
edizione 2005
pagine 320
formato 17x24
brossura con alette
tempo medio evasione ordine
ESAURITO

15.00 €
15.00 €

ISBN : 88-87804-18-4
EAN :

 
©1999-2020 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com