motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autoriservizio segnalazione novità2014 Promozioni
Alcune proposte
ANNA E' VIVA
storia di Anna Politkovskaja una giornalista non rieducabile
Non è stata l'ultima, Anna Politkovskaja.
Dopo di lei, un giovane awocato e una giovanissima cronista sono stati freddati a Mosca perché si occupavano di Cecenia. E non è stata la prima. Molti giornalisti sono stati fatti tacere, in Russia ma non solo. Far tacere le voci del dissenso
è una tecnica che tutti i totalitarismi hanno usato.
Ma nel caso di Anna Politkovskaja, la sua voce chiara, la sua prosa lineare, la sua gentilezza hanno fatto in modo che in molte parti del mondo qualcuno raccogliesse la sua sfida o perlomeno non dimenticasse.
Politkovskaja è intesa e rispettata e amata ormai come un simbolo.
Al di là di ciò che lei stessa avrebbe voluto: non voleva, infatti, essere un'eroina, voleva fare il suo mestiere.
Ma a modo suo, conservando senso critico e onestà.


Ottavia Piccolo, attrice

Vedo tutto, io. E' questo, il mio problema. Vedo le cose belle e vedo le brutte.
Vedo che le persone vogliono cambiare la propria vita per il meglio ma che non sono in grado di farlo, e che per darsi un contegno continuano a mentire a se stesse per prime, concentrandosi sulle cose positive e facendo finta che le negative non esistano.
Per il mio sistema di valori, è la posizione del fungo che si nasconde sotto la foglia. Lo troveranno comunque, è praticamente certo, lo raccoglieranno e se lo mangeranno.
Per questo, se si è nati uomini non bisogna fare i funghi.


Anna Politkovskaja, giornalista

Per non dimenticare Anna e tutti coloro che mettono in gioco la loro vita per raccontare
quello che accade.
Anna Politkovskaja è stata la giornalista russa più famosa del mondo, ma soprattutto è sempre stata una giornalista atipica. Laica e disincantata, aveva un modo non ideologico di vedere il mondo, poco praticato a Mosca, come a Milano e a Roma.
Nelle sue inchieste non temeva di schierarsi: Anna è diventata una testimone credibile perché non si limitava a fare da spettatrice. Scegliendo sempre i più deboli e indifesi, è finita dalla parte dei ceceni, popolazione caucasica in lotta con Mosca fin dai tempi degli zar.
Per essersi opposta platealmente al regime instaurato a Mosca da Vladimir Putin e dai suoi discepoli, il 7 ottobre 2006, giorno
del cinquantaquattresimo compleanno di Vladimir Putin, è stata uccisa nell'ascensore di casa, a Mosca, in pieno giorno. Finora il suo delitto è rimasto insoluto (soprattutto rispetto ai mandanti) come molti, troppi altri nella Russia riemersa dalle ceneri del disfacimento dell'Unione Sovietica.
Andrea Riscassi ha voluto raccontare chi era Anna Politkovskaja e soprattutto di cosa scriveva e come interpretava il giornalismo. L'ha fatto basandosi sulla sua opera pubblicata in Italia, nella speranza che in questo modo si continui, come lei desiderava, a parlare del regime instaurato in Russia, verso il quale per troppi anni in Europa si è taciuto, sudditi come siamo del gas russo.
INDICE

Prefazione
Non abbiate paura della verità
di Ottavia Piccolo

Introduzione

UNA GIORNALISTA LIBERALE

UNA SINCERA DEMOCRATICA

IL SUO GIORNALISMO

DONNE

KGB O I PIDOCCHI SOVIETICI

NON ABITUARSI ALLA GUERRA

GUERRA IN CECENIA

I PARIA CECENI

UNA STRAGE DIETRO L'ALTRA

NOI

CI SARÀ UN GIUDICE A MOSCA

BOLSCEVISMO O IL RITORNO A CASA

IL COCCODRILLO DEL CREMLINO

L'IDIOTA

ADDIO ANNA

UN ALBERO PER ANNA

L'autore





Andrea Riscassi

ANNA E' VIVA

editore SONDA
edizione 2009
pagine 134
formato 13x21
copertina plastificata con alette
tempo medio evasione ordine
5 giorni

14.00 €
11.9 €

ISBN : 978-88-7106-555-7
EAN : 9788871065557

 
©1999-2017 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com